IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 05/03/2013

Società di comodo, maggiorazione Ires su tutto il reddito imponibile

Dalle Entrate giungono i chiarimenti sull'applicazione della nuova maggiorazione Ires per le società di comodo prevista dalla Manovra di Ferragosto 2011

Commenta Stampa

La maggiorazione Ires del 10,5% prevista dal D.L. n. 138/2011 per le società di comodo a partire dal modello UNICO 2013 colpisce l'intero reddito imponibile, anche se superiore al minimo. Per l'eccedenza, la società può comunque utilizzare eventuali perdite pregresse secondo le regole ordinarie. La maggiorazione riguarda tutte le società di comodo, sia quelle non operative (cioè che non superano il test dei ricavi minimi previsto dalla Legge n. 724/1994) sia quelle in perdita sistematica. A chiarirlo è stato l'Agenzia delle Entrate nella Circolare n. 3/E pubblicata ieri 4 marzo 2013, nella quale si illustrano le modalità applicative della nuova imposizione.

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 Miky Miky - 05/03/2013
Ma come, sta perdurando una crisi epocale, e questi INSISTONO sulle società di comodo ? Poi ci meravigliamo degli imprenditori che si suicidano ? In un Paese dove i cittadini sono costretti, sempre più frequentemente, a ricorre ai finanziamenti delle banche per pagare le tasse, c'è qualcosa che non va. La tassazione dovrebbe colpire quella parte di reddito eccedente l'indispensabile per sopravvivere, mentre quì ormai ci togliamo il pane di bocca per pagare le tasse. Mentre assistiamo alla pantomina dei nostri politici, aggrappati tenacemente alle loro poltrone e ai loro privilegi, a noi tocca leggere la normativa sulle società di comodo: la cosa più iniqua che una mente possa pensare. Una normativa vergognosa, indegna di un paese civile, che mette i contribuenti nella condizione di chiudere le attività, oppure di fare un "falso in bilancio" al contrario (cioè: una volta si nascondevano i redditi al fisco, oggi si iscrivono redditi inesistenti pur di non incorrere nella GHIGLIOTTINA delle società di comodo). A mio parere sono molti i responsabili di questa normativa iniqua, a partire dal primo ideatore, continuando con i sadici perfezionisti, e includendo tutti i rappresentanti del mondo produttivo (le associazioni imprenditoriali che si preoccupano solo di risquotere i corrispettivi del tesseramento e mettere in fila i loro associati per rispettare le varie normative, senza mai promuovere alcuna azione per contrastarle). QUESTA NORMA E' ANTICOSTITUZIONALE, CI VOGLIAMO DECIDERE A PRESENTARE RICORSO NELLE SEDI OPPORTUNE PER FARLA ABOLIRE ?
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IMU 2021: acconto e saldo (excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE