HOME

/

FISCO

/

SOCIETÀ DI COMODO

/

SOCIETÀ IN PERDITA SISTEMATICA: ISTANZE VALIDE FINO AL 3 LUGLIO

Società in perdita sistematica: istanze valide fino al 3 luglio

Valide le istanze di interpello disapplicativo presentate dalle società in perdita sistematica entro il 3 luglio 2012

Con la Risoluzione n. 81/E del 27 luglio scorso, l’Agenzia delle Entrate ha precisato che devono essere considerate valide le istanze di interpello disapplicativo presentate dalle società in perdita sistematica entro il 3 luglio. L’istanza, infatti, deve essere presentata 90 giorni prima del termine ordinario di presentazione della dichiarazione dei redditi. Per i soggetti Ires con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare, quest’anno tale termine, che sarebbe il 30 settembre, cade di domenica, pertanto la dichiarazione deve essere presentata entro il 1° ottobre 2012 e da tale data devono essere considerati, a ritroso, i 90 giorni per l’invio dell’istanza di interpello disapplicativo.

Tag: SOCIETÀ DI COMODO SOCIETÀ DI COMODO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

miki - 30/07/2012

In un momento di crisi come quello attuale, un governo che emana regolamenti come questo, è lontano anni luce dalla realtà del paese, ha l'unico scopo di fare cassa immediata, e lede la libertà imprenditoriale dei cittadini. Mantenere attiva una impresa, anche se mometaneamente in perdita, in Italia è vietato. Questa norma, al pari di quella sulle società di comodo, e gli studi di settore, sono illiberali e anticostituzionali , in quanto tendono a tassare i cittadini e le attività, in base alla presunzione di un reddito sollevando l'amministrazione finanziara da qualsiasi obbligo di dimostrare l'effettiva percezione dei redditi tassati, non solo, quel che è peggio, una volta imboccata la strada dell'interpello disapplicativo, il reddito effettivamente percepito è del tutto ininfluente, tutto si decide sulla accettazione o meno delle cause che hanno portato alla perdita o alla non congruità. Decisioni che variano da provincia a provincia, a seconda della commissione tributaria, generando anche disparità di trattamento fra cittadini nelle medesime condizioni. Il tutto mentre gli "evasori veri" se "pizzicati", patteggiano l'importo delle tasse e relative sanzioni.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SOCIETÀ DI COMODO · 07/09/2021 Società di comodo: sfortuna e inettitudine sono valide cause di disapplicazione

La concentrazione di eventi sfortunati o il deficit di capacità dell’imprenditore sono situazioni idonee a rendere impossibile il conseguimento dei ricavi minimi previsti

Società di comodo: sfortuna e inettitudine sono valide cause di disapplicazione

La concentrazione di eventi sfortunati o il deficit di capacità dell’imprenditore sono situazioni idonee a rendere impossibile il conseguimento dei ricavi minimi previsti

Società di comodo: esclusione e disapplicazione sul modello Redditi 2021

La disciplina sulle società di comodo prevede cause di esclusione e di disapplicazione, in relazione all’operatività e alla perdita sistematica, da indicare sul modello Redditi SC

Qual'è l'aliquota IRES per le società di capitali per il 2019?

Aliquota ordinaria, maggiorazione per le società di comodo. Il punto sull'aliquota dell'imposta sul reddito delle società per il 2019

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.