IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 12/06/2012

Società di comodo: pronte le regole attuative

Approvato l’atteso decreto che regola le cause di esclusione dalla disciplina delle società di comodo, accompagnato da una Circolare con i chiarimenti

Commenta Stampa

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato l’atteso Provvedimento sulle società non operative, accompagnato subito da una circolare illustrativa, la n. 23/E di ieri 10 giugno 2012. Viene precisato, tra le altre cose, che non occorre effettuare il ricalcolo degli acconti per le società in perdita sistematica se vi sono cause di disapplicazione in almeno un esercizio del triennio 2008 – 2010 o 2009 – 2011. Se è stata inviata l’istanza di interpello in questi giorni e questa è rigettata dopo la scadenza del versamento, è possibile pagare l’acconto rideterminato, insieme alla seconda rata, maggiorando l’importo degli interessi pari al 4% senza, però, alcuna sanzione.

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE