IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 27/02/2012

Liti fiscali: possibile la definizione per quelle pendenti fino al 31.12.2011

Il Decreto Proroghe convertito in legge conferma la riapertura dei termini per la definizione delle liti fiscali pendenti al 31.12.2011

Commenta Stampa

Il Decreto Proroghe, definitivamente convertito in legge, riapre i termini per la definizione delle liti fiscali pendenti di valore non superiore a € 20.000 in cui è parte l’Amministrazione finanziaria. In particolare, viene previsto che sono definibili le controversie pendenti al 31.12.2011 (anziché al 01.05.2011) e che il pagamento deve essere effettuato entro il 2 aprile 2012 (la scadenza originaria era il 30.11.2011). Resta fissato al 2 aprile 2012 il termine previsto per la presentazione della domanda di definizione.

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 sebastiano sebastiano - 03/03/2012
Mi è stato notificato in data 30/6/2011 un accertamento per l'anno 2007,inerente gli studi di settore.Ho proposto ricorso il 12/10/2011. In data 4/01/2012 mi è stata notificata la cartella esattoriale per le imposte dovute in pendenza di giudizio.Considerato che la lite è pari ad € 15.00o,00 intendo definire la lite in questo modo:dilazionare la cartella pari ad € 4.839,00,superiore al 30% dovuto per la definizione e presentare istanza di chiusura lite senza alcun pagamento.Si chiede se la iscrizionea ruolo va intesa comunque come pagamento,anche se dilazionato e quindi detraibile dall'importo dovuto per la definizione o bisogna pagare l'intero ruolo in unica soluzione e prima dell'istanza di definizione?Grazie
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra
 giuseppe giuseppe - 27/02/2012
Conclusione delle liti fiscali, solo per pochi intimi, visto che se si supera il limite dei 20.00,00 euro, anche di un euro non è possibile usufruire di questo strumento, visto che alla fin fine i soldi che loro chiedono con l'accertamento, sono sulla presunzione di guadagno. Io credo che con questa manovra potevano alzare la quata dei ventimila, e sicuramente lo stato incassava subito i soldi, che sicuramente non incasserà in questo modo.
Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Quadro RG e Irap 2021 ditte individuali in semplificata
In PROMOZIONE a 17,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Elementi contabili ISA 2021 (Excel)
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE