Rateazione cartelle: calcolo indice Liquidità Alfa 2023

Rateazione cartelle: calcolo indice Liquidità Alfa 2023

Excel di calcolo Indice di Liquidità e Alfa + Guida pdf di 14 pag. sulla rateizzazione delle cartelle di pagamento aggiornato alla Legge di Bilancio 2023

Leggi dettagli prodotto

Il prodotto è in formato zip

In Promozione fino al 28/02/2023

49,90 € + 22% IVA

39,90 € + 22% IVA
(48,68 € IVA Compresa)
Data: 30/01/2023
Tipologia: Tools

Screenshot del prodotto:



Dettagli prodotto

Il file contiene un tool excel per il calcolo dell'Indice di Liquidità e dell'indice Alfa (per conoscere il numero massimo di rate che l’Agente della riscossione potrà concedere in fase di valutazione della richiesta di rateizzazione presentata) + una Guida esplicativa (pdf di 14 pagine) sulla rateizzazione dei debiti a ruolo.

Aggiornati alla Legge di Bilancio 2023.

Per le società di capitali e le imprese in contabilità ordinaria è necessario, al fine di richiedere la rateizzazione, presentare il calcolo degli indici di liquidità e alfa.
In pillole, l’indice di liquidità si utilizza per stabilire la capacità di un’impresa di far fronte agli impegni finanziari di prossima scadenza con le proprie disponibilità economiche.
L’indice alfa è un parametro che viene utilizzato per determinare il numero delle rate concedibili alle imprese in caso di dilazioni ordinarie.

Approfondimento Indici di liquidità e indice Alfa (pdf)

Il presente documento è una monografia di supporto al Tools in esclusiva per Fisco e Tasse che aiuta nel calcolo degli indici di Liquidità e Alfa al fine di ottenere la rateizzazione / dilazione di pagamento di una cartella esattoriale.

Nella Legge di Bilancio per il 2023 sono contenute diverse misure che hanno prodotto importanti riflessi sull’attività di riscossione.

L’art. 1, commi da 231 a 252, della Legge n. 197/2022 ha introdotto la Definizione agevolata ("Rottamazione-quater”) dei carichi affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 30 giugno 2022. La misura prevede la possibilità per il contribuente di estinguere i debiti relativi ai carichi rientranti nell’ambito applicativo, versando unicamente le somme dovute a titolo di capitale e quelle maturate a titolo di rimborso spese per le procedure esecutive e per i diritti di notifica.

Non sono invece da corrispondere le somme dovute a titolo di interessi iscritti a ruolo, sanzioni, interessi di mora e aggio.

Per quanto riguarda i debiti relativi ai carichi riguardanti le sanzioni per violazioni del Codice della strada, nonché le altre sanzioni amministrative (diverse da quelle irrogate per violazioni tributarie o per violazione degli obblighi relativi ai contributi e ai premi dovuti agli enti previdenziali), l’accesso alla misura agevolativa prevede, invece, che non sono da corrispondere le somme dovute a titolo di interessi, compresi quelli di cui all’art. 27, sesto comma, della Legge n. 689/1981 (cosiddette “maggiorazioni”), quelli di mora di cui all’art. 30, comma 1, del DPR n. 602/1973 e di rateizzazione, nonché le somme dovute a titolo di aggio.

Per le società di capitali e le imprese in contabilità ordinaria è necessario, al fine di richiedere la rateizzazione, presentare il calcolo degli indici di liquidità e alfa. In pillole, l’indice di liquidità si utilizza per stabilire la capacità di un’impresa di far fronte agli impegni finanziari di prossima scadenza con le proprie disponibilità economiche. L’indice alfa è un parametro che viene utilizzato per determinare il numero delle rate concedibili alle imprese in caso di dilazioni ordinarie.

Calcolo Indici di liquidità e indice Alfa (Excel)

Tool in excel per effettuare il calcolo degli Indici di liquidità e indice Alfa, al fine della richiesta di rateizzazione dei debiti all'agente di riscossione.

N.B. L'utilizzatore di questo foglio di calcolo è tenuto a controllarne l'esattezza e la completezza dei risultati e ne è responsabile della scelta, dell'installazione e dell'utilizzo.

Indice prodotto

Indice della Guida in pdf "Indice di Liquidità e Indice Alfa":

  • Comunicato Stampa Agenzia Riscossione, Online Il Servizio Per Richiedere La Definizione Agevolata 
  • La definizione agevolata (legge n. 197/2022)
  • Quali sono i debiti che rientrano nella definizione agevolata?.
  • Quali sono i debiti che non rientrano nella definizione agevolata?.
  • Per aderire alla definizione agevolata devo fare una richiesta?.
  • Come posso presentare la domanda di adesione?.
  • Cosa succede dopo aver presentato la domanda di adesione alla definizione agevolata?.
  • Devo pagare in unica soluzione oppure posso rateizzare?.
  • Come posso pagare le somme dovute per la definizione agevolata?.
  • Se non pago una rata o pago in ritardo cosa succede?.
  • Se presento la domanda di adesione alla definizione agevolata, cosa succede rispetto alle procedure attivate o attivabili dall’agente della riscossione per il recupero dei debiti indicati nella domanda? 
  • Ho un contenzioso con agenzie delle entrate-riscossione per alcune cartelle che vorrei ora inserire nella domanda di adesione alla definizione agevolata. Posso farlo?.
  • Ho aderito alla definizione agevolata per debiti per i quali avevo una rateizzazione in corso. Cosa succede? 
  • Nella mia situazione debitoria ci sono cartelle di pagamento che potrebbero essere interessate dallo "stralcio” dei debiti di importo residuo fino a mille euro il cui annullamento, come previsto dalla legge n. 197/2022, si concretizzerà solo il 31 marzo 2023. Posso comunque indicare questi carichi nella domanda di adesione alla definizione agevolata? Non rischio di pagare somme superiori a quelle effettivamente dovute?.
  • Ho ancora in essere un piano di pagamento della “rottamazione- ter”, dove peraltro sono presenti anche carichi che potrebbero rientrare nello “stralcio” dei debiti fino a mille euro previsto dalla legge n. 197/2022. Posso evitare il pagamento della prossima rata in scadenza il 28 febbraio 2023 e presentare la richiesta di “rottamazione-quater”?.
  • Come posso verificare la mia situazione debitoria, senza recarmi allo sportello, per poter poi presentare la domanda di definizione agevolata (“rottamazione-quater”)?.
  • Telefisco 2023.
  • Sovraindebitamento.
  • Indice Di Liquidità E Indice Alfa.

Descrizione breve

Il file contiene un tool excel per il calcolo dell'Indice di Liquidità e dell'indice Alfa (per conoscere il numero massimo di rate che l’Agente della riscossione potrà concedere in fase di valutazione della richiesta di rateizzazione presentata) + una Guida esplicativa (pdf di 14 pagine) sulla rateizzazione dei debiti a ruolo.

Aggiornati alla Legge di Bilancio 2023



SKU FT-47424 - Ulteriori informazioni: cat1fisco / cat2accertamento_e_contenzioso