HOME

/

FISCO

/

REDDITI DIVERSI

/

BENI DELL’IMPRESA CONCESSI IN USO A SOCI O FAMILIARI: SOTTO TIRO BENI MOBILI E IMMOBILI REGISTRATI

Beni dell’impresa concessi in uso a soci o familiari: sotto tiro beni mobili e immobili registrati

Il Fisco prepara le verifiche fiscali sull’utilizzo di beni dell’impresa da parte dei soci o familiari

L’Agenzia delle Entrate è al lavoro per dare attuazione alla disposizione introdotta dalla Manovra di Ferragosto 2011, che prevede la ripresa a tassazione della differenza tra il valore di mercato e il corrispettivo annuo per la concessione in uso di beni dell’impresa a soci o familiari dell’imprenditore. L’impresa concedente ovvero il socio o il familiare dell’imprenditore devono comunicare i dati di tali beni all’Agenzia delle Entrate. L’Agenzia sta preparando, infatti, un provvedimento per individuare le modalità e i termini per l’effettuazione della comunicazione. Dall’altra parte, le società intestatarie, come previsto dalla manovra, saranno oggetto di verifiche sistematiche da parte dell’amministrazione finanziaria, e sotto osservazione saranno prioritariamente quelle intestatarie di beni mobili e immobili registrati, per verificare l’utilizzo di questi beni da parte dei soggetti intestatari.

Tag: REDDITI DIVERSI REDDITI DIVERSI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITI DIVERSI · 07/06/2021 Lavoro autonomo occasionale: dichiarazione dei redditi 2021 e rimborso, come fare

I percettori di redditi da lavoro autonomo occasionale, se a credito di imposta, possono chiedere il rimborso delle ritenute subite anche attraverso il 730 "senza sostituto"

Lavoro autonomo occasionale: dichiarazione dei redditi 2021 e rimborso, come fare

I percettori di redditi da lavoro autonomo occasionale, se a credito di imposta, possono chiedere il rimborso delle ritenute subite anche attraverso il 730 "senza sostituto"

Start-up e PMI innovative: in arrivo una doppia agevolazione fiscale sui capital gain

Il decreto Sostegni-bis, ancora in bozza, prevede un doppio beneficio fiscale per le plusvalenze da cessione di partecipazioni in Start-up innovative e in PMI innovative

Possibile il lavoro autonomo occasionale anche per gli iscritti agli ordini professionali

Secondo la Cassazione l’iscrizione all’albo professionale, da sola, non costituisce elemento sufficiente per dimostrare l’abitualità dell’esercizio dell’attività professionale

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.