Rassegna stampa Pubblicato il 25/02/2011

Modello EAS, l’invio entro il 31 marzo 2011

Tempo di lettura: 0 minuti

La Circolare n. 6/E/2011 chiarisce che la proroga disposta dal Decreto Milleproroghe 2011 riguarda tutti gli enti associativi per i quali i termini di presentazione del modello EAS scade entro il 31 marzo 2011

Con il Decreto Milleproroghe 2011 è stato prorogato al 31 marzo 2011 il termine per presentare il Modello EAS da parte degli enti associativi di natura privatistica. Con la Circolare n. 6/E del 24 febbraio 2011, l’Agenzia delle Entrate analizza gli effetti della proroga, ricordando che il Modello EAS è stato istituito con il D.L. 185/2008. In particolare, il documento di prassi prevede che gli enti costituiti prima del 29 novembre 2008 (data di entrata in vigore del Decreto istitutivo) dovranno presentare il Modello entro il 31 marzo 2011. La stessa scadenza vale anche per gli enti costituiti successivamente al 29 novembre 2008, a patto che il termine di 60 giorni dalla costituzione scada entro il 31 marzo 2011. Rimane, comunque, salva la previsione dei 60 giorni come termine ordinario per la presentazione del Modello EAS, qualora tale termine scada in un giorno successivo al 31 marzo 2011.

Visita la nostra sezione dedicata al Terzo Settore con Software, ebook e Formulari sempre aggiornati, tra questi anche l'utile ebook Bilanci e rendiconti Enti del Terzo settore (eBook).

Fonte: Fisco Oggi





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)