Rassegna stampa Pubblicato il 11/11/2010

Collegato lavoro: la giusta causa entra negli accordi

Nei contratti collettivi e individuali certificati vanno indicati i motivi di licenziamento

Sul Supplemento ordinario n. 243 in allegato alla Gazzetta Ufficiale n. 243 del 9 novembre 2010, è stata pubblicata la Legge n. 183 del 4 novembre 2010 (c.d. “Il Collegato lavoro”). Si ricorda che le novità previste dal Collegato oggi Legge, avranno effetto giuridico a decorrere dalla data del 24 novembre 2010, ovvero trascorsi 15 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta ufficiale della norma in esame. La novità più rilevante riguarda le tipizzazioni di giusta causa e giustificato motivo di licenziamento che potranno essere contenute nei contratti collettivi e nei contratti individuali certificati.

In tema di lavoro dipendente ti potrebbero interessare i nostri ebook in pdf e fogli di calcolo.
Oppure  il volume Formulario completo del lavoro  di M. Marrucci (libro di carta - Maggioli editore 850 formule - 600 pagine)

Segui il Dossier gratuito Voucher e lavoro occasionale con tutte le novità e gli approfondimenti.

Ti potrebbe interessare anche l'e-book " Nuovi voucher lavoro occasionale, co.co.co, intermittente" III edizione 2018, di A. Orlando R. Quintavalle

E' disponibile anche la pratica scheda informativa  "Contratto prestazione occasionale dal 2018

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per Lavoro Dipendente, Voucher e Lavoro occasionale, Attualità in Pillole

64,82 € + IVA
42,24 € + IVA
 
24,28 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)