Rassegna stampa Pubblicato il 19/05/2010

L’Iva lavori segue l’armatore

I lavori di manutenzione su navi da crociera seguono il committente

A seguito dell’entrata in vigore del d.lgs. 18/2010, l’Agenzia delle Entrate, con risoluzione n. 37 del 17 maggio 2010 chiarisce che i lavori di manutenzione su navi da crociera effettuati nei confronti delle imprese, in quanto prestazioni generiche, si considerano effettuati nel territorio italiano se il committente è stabilito in Italia, al contrario sono fuori campo iva se il committente è residente all’estero.

Ti potrebbero interessare:

Ti potrebbero interessare:

  • il nostro pacchetto eBook Iva estero (Pacchetto eBook 2020) contenente 2 ebook in pdf sulle operazioni intra ed extra UE, sulle modalità di operare nelle diverse operazioni e casi pratici.
  • e Obblighi connessi agli scambi intra UE beni e servizi, utile guida operativa alla gestione degli adempimenti connessi agli scambi intracomunitari di beni e servizi, rivolta a chi intende approfondire la materia o semplicemente avvicinarsi allo studio delle operazioni intracomunitarie.

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti consigliati per te

19,90 € + IVA
16,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)