IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 26/11/2009

Controlli formali per il visto Iva

Nuove regole per le compensazioni dall’anno prossimo

Commenta Stampa

Dal 2010 i contribuenti che intendono utilizzare in compensazione crediti iva per importi superiori a 15mila Euro devono presentare la dichiarazione Iva, dalla quale emerge il credito, munita di visto di conformità. I professionisti a ciò incaricati dovranno effettuare solo i controlli formali: la regolare tenuta e conservazione delle scritture contabili obbligatorie Iva, la corrispondenza dei dati tra contabilità e dichiarazione e rispetto alla documentazione originaria. Non si dovrà entrare nel merito dell’inerenza della spesa all’attività svolta.

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31
Gestione fiscale del fondo svalutazione crediti (excel)
In PROMOZIONE a 22,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2022-12-31
Analisi di Bilancio - Pacchetto completo (pdf + excel)
In PROMOZIONE a 91,70 € + IVA invece di 130,75 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE