HOME

/

NORME

/

PROVVEDIMENTI

/

DICHIARAZIONE SOCIETÀ DI CAPITALI 2024: PUBBLICATO IL MODELLO CON LE RELATIVE ISTRUZIONI

4 minuti, 05/03/2024

Dichiarazione Società di Capitali 2024: pubblicato il modello con le relative istruzioni

Pubblicato il Modello REDDITI SC 2024 con le relative istruzioni che le società ed enti commerciali devono presentare nell’anno 2024: il modello in pdf e le principali novità

Forma Giuridica: Normativa - Provvedimento
Numero 68514 del 28/02/2024
Ascolta la versione audio dell'articolo

Con Provvedimento del 28 febbraio 2024 n. 68514, l'Agenzia delle Entrate ha approvato il modello “Redditi 2024–SC”, da presentare nell'anno 2024 da parte delle società ed enti commerciali residenti nel territorio dello Stato e dei soggetti non residenti equiparati, con le relative istruzioni per la compilazione e le istruzioni generali ai modelli “Redditi 2024 delle Società e degli Enti”.

Scarica il Modello Redditi SC-2024 con relative istruzioni

Il modello “Redditi 2024–SC” è composto da:

  • il frontespizio ed i quadri RF, RN, PN, TN, GN, GC, RI, RM, RQ, RU, RV, RK, RO, RS, RZ, FC, RX, AC, CE, NI, RJ, TR, OP, RA, RB, RH, RL, RT, DI;
  • i modelli da utilizzare per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell'applicazione degli indicatori sintetici di affidabilità fiscale, che sono approvati con apposito provvedimento.

Le principali novità contenute nel modello SC 2024

Le principali novità contenute nel modello SC 2024 sono le seguenti:

  • Immobili sequestrati: Introduzione della casella “Immobili sequestrati” nel Frontespizio, sezione “Altri dati”, per segnalare l’esistenza di beni immobili oggetto di provvedimenti di sequestro e confisca non definitiva, influenzando il versamento delle imposte e la rilevanza ai fini delle imposte sui redditi del reddito dei beni immobili soggetti a tali provvedimenti.
  • Recupero imposta sostitutiva su utili e riserve di utile: Aggiunta della sezione XXIII nel quadro RQ per il recupero dell’imposta sostitutiva per i soggetti che avevano optato per l’esclusione degli utili e riserve di utile dalla formazione del reddito e sono decaduti dall'aliquota ridotta per non aver rispettato certe condizioni.
  • Imposta straordinaria banche: Creazione della sezione XXIV nel quadro RQ per l’imposta straordinaria applicabile alle banche per l’anno 2023 sull’ammontare del margine degli interessi, secondo specifiche disposizioni legislative.
  • Contributo di solidarietà temporaneo: Inserimento della sezione XXV nel quadro RQ dedicata ai soggetti che hanno applicato il contributo di solidarietà temporaneo per il 2023, con particolari condizioni riguardanti l'esclusione di certi utilizzi di riserve del patrimonio netto dalla determinazione del reddito complessivo.
  • Imposta sul valore delle cripto-attività: Implementazione della sezione XXVI nel quadro RQ riguardante l'imposta sul valore delle cripto-attività detenute dai soggetti residenti, non soggette all'imposta di bollo.
  • Imposta sull’adeguamento delle esistenze iniziali dei beni: Aggiunta della sezione XXVII nel quadro RQ per l'imposta sostitutiva sull'adeguamento delle esistenze iniziali dei beni, con condizioni specifiche legate al pagamento dell'IRES, dell'IRAP, e dell'IVA.
  • Superbonus: Aggiornamento dei quadri RS, GN, e TN per gestire la nuova percentuale di detrazione del 70% per l’anno 2024 e l’opzione per ripartire la detrazione per le spese sostenute nel 2022 in dieci quote annuali a partire dal 2023.
  • Società sportive professionistiche: Aggiornamento nel quadro RS per consentire l’opzione della nuova disciplina sulle plusvalenze realizzate mediante cessione dei diritti all’utilizzo esclusivo della prestazione dell’atleta per i contratti stipulati a decorrere dal 23 giugno 2023.
  • Reddito di attività trasferite nel territorio dello Stato: Nel quadro RF (rigo RF50) è prevista la non concorrenza alla formazione del reddito del 50% dei redditi derivanti da attività di impresa trasferite nel territorio dello Stato da un Paese estero non appartenente all’Unione europea o allo Spazio economico europeo.
  • Opzione per il regime speciale SIIQ e SIINQ: Nel quadro OP è prevista un’apposita sezione per esercitare l’opzione per il regime fiscale speciale denominato SIIQ e SIINQ per le società per azioni che svolgono in via prevalente l’attività di locazione immobiliare.
  • Rivalutazione del valore dei terreni e delle partecipazioni: Aggiornamento dei quadri RQ e RM per consentire la rivalutazione dei valori di acquisto delle partecipazioni e dei terreni posseduti alla data del 1° gennaio 2024, con applicazione di un’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi.
  • Soggetti controllati non residenti (CFC): Gestione dell'imposta sostitutiva delle imposte sui redditi per i soggetti controllati non residenti (CFC) nel quadro RM e FC, con un'aliquota del 15% dell’utile contabile netto.

Termine di presentazione

La dichiarazione dei redditi dei soggetti IRES (modello REDDITI SC e REDDITI ENC) va inviata entro l’ultimo giorno del nono mese successivo a quello di chiusura del periodo di imposta, tuttavia, per il periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2023, il citato termine di presentazione scade il quindicesimo giorno del decimo mese successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta (ai sensi dell’art. 38, comma 1, del dlgs 12 febbraio 2024, n. 13).

Ad esempio, i soggetti con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare dovranno presentare la dichiarazione in via telematica entro il 15 ottobre 2024

Un soggetto invece, con periodo d’imposta 1° luglio 2023 – 30 giugno 2024, dovrà presentare la dichiarazione dei redditi (modello REDDITI 2024) entro il 15 aprile 2025.

Tag: REDDITI SOCIETÀ DI CAPITALI 2024 REDDITI SOCIETÀ DI CAPITALI 2024 PROVVEDIMENTI PROVVEDIMENTI

Allegato

Provvedimento AdE 68514 del 28.02.2024 - Redditi SC/2024
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CRIPTOVALUTE · 12/05/2024 Comunicazione trasferimenti esteri: le indicazioni operative dell'Agenzia delle Entrate

Pronte le istruzioni per la trasmissione della comunicazione dei dati dei trasferimenti da o verso l’estero di mezzi di pagamento, ai fini del monitoraggio fiscale

Comunicazione trasferimenti esteri: le indicazioni operative dell'Agenzia delle Entrate

Pronte le istruzioni per la trasmissione della comunicazione dei dati dei trasferimenti da o verso l’estero di mezzi di pagamento, ai fini del monitoraggio fiscale

Dichiarazione dei redditi precompilata 2024 disponibile online dal 30 aprile

Dal 30 aprile 2024, i contribuenti e gli intermediari potranno consultare, nell’area riservata dell'Agenzia delle Entrate, la dichiarazione dei redditi precompilata 2024

Isa 2023 e Concordato preventivo biennale: le regole per acquisire ulteriori dati

Le regole per acquisire gli ulteriori dati ai fini dell’applicazione degli ISA per il periodo di imposta 2023 e della elaborazione della proposta di concordato preventivo biennale

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.