HOME

/

NORME

/

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

/

ART BONUS: IL PUNTO DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE

1 minuto, 03/01/2024

Art Bonus: il punto dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia fa il punto sull'art bonus, l'agevolazione sotto forma di credito d’imposta per favorire il sostegno e la valorizzazione del patrimonio culturale dell'Italia

Forma Giuridica: Prassi - Circolare
Numero 34 del 28/12/2023
Fonte: Agenzia delle Entrate
Ascolta la versione audio dell'articolo

Con la circolare n. 34 del 28 dicembre 2023, sentito il ministero della Cultura, l’Agenzia delle Entrate fa il punto sull’agevolazione "Art Bonus", il tax credit del 65% spettante ai cittadini e alle imprese che effettuano donazioni in denaro per sostenere il patrimonio pubblico italiano, e fornisce alcuni chiarimenti interpretativi rispetto a quanto già esposto in precedenti documenti di prassi e risposte ad istanze di interpello, alla luce sia delle modifiche normative intervenute successivamente, che delle richieste pervenute da parte dei contribuenti.

L'Art Bonus è un credito di imposta per le erogazioni liberali in denaro effettuate per interventi di manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici, per il sostegno degli istituti e dei luoghi della cultura di appartenenza pubblica, delle fondazioni lirico-sinfoniche e dei teatri di tradizione e per la realizzazione di nuove strutture, il restauro e il potenziamento di quelle esistenti di enti o istituzioni pubbliche che, senza scopo di lucro, svolgono esclusivamente attività nello spettacolo.

Il credito d’imposta è, altresì, riconosciuto qualora le erogazioni liberali siano destinate ai soggetti (anche privati) concessionari o affidatari di beni (quali, ad esempio, collezioni museali o edifici di interesse culturale o luoghi di cultura) di appartenenza pubblica oggetto di tali interventi.

Si tratta di un'agevolazione fiscale alternativa alle detrazioni spettanti per le erogazioni liberali in denaro, di cui all’articolo 15, comma 1, lettere h) e i) del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917 (TUIR), che restano, comunque, applicabili alle fattispecie non contemplate dal citato articolo 1 come, ad esempio, alle erogazioni per l’acquisto di beni culturali.

Misura dell'Art bonus

Il credito d'imposta è riconosciuto:

  • alle persone fisiche e agli enti non commerciali nei limiti del 15% del reddito imponibile 
  • ed ai soggetti titolari di reddito d’impresa nei limiti del 5 per mille dei ricavi annui, 

nella misura del 65% ed è ripartito in tre quote annuali di pari importo.

Tag: REDDITI PERSONE FISICHE 2023 REDDITI PERSONE FISICHE 2023 CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

Allegato

Circolare AdE 34 del 28.12.2023 - Art Bonus
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE · 21/02/2024 Contributi volontari INPS 2024: tabelle e istruzioni

Inps aggiorna i versamenti minimi dei contributi volontari per dipendenti ed autonomi non agricoli . Vediamo le principali tabelle e istruzioni

Contributi volontari INPS 2024: tabelle e istruzioni

Inps aggiorna i versamenti minimi dei contributi volontari per dipendenti ed autonomi non agricoli . Vediamo le principali tabelle e istruzioni

Novità Iva e imposta di registro 2024: il punto dell'Agenzia sulle imposte Indirette

L'Agenzia delle Entrate fa il punto sulle principali novità in materia di imposte indirette introdotte dalla legge di bilancio 2024, dal decreto Anticipi e Salva-infrazioni

Riforma fiscale: prime istruzioni per aliquote Irpef e scaglioni 2024

Pronte le istruzioni operative dell'Agenzia delle Entrate sulla revisione del sistema d’imposizione del reddito delle persone fisiche (IRPEF): aliquote, scaglioni e detrazioni

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.