HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

INDENNITÀ INPS MALATTIA, MATERNITÀ, TUBERCOLOSI 2023

3 minuti, 22/04/2023

Indennità INPS malattia, maternità, tubercolosi 2023

Tabelle importi e calcolo delle indennita di malattia, di maternità/paternità e di tubercolosi. 2023

Forma Giuridica: Prassi - Circolare
Numero 43 del 21/04/2023
Fonte: Inps
Ascolta la versione audio dell'articolo

A seguito dell'aggiornamento limite minimo di retribuzione giornaliera e degli altri valori per il calcolo delle contribuzioni dovute per la generalità dei lavoratori dipendenti comunicati dall'INPS con la circolare 11 2023 , l'istituto indica con la circolare 43 dl 21 aprile 2023  gli importi da prendere a riferimento per il calcolo delle prestazioni economiche di 

  • malattia, di 
  • maternità/paternità e di
  •  tubercolosi.

Di seguito in particolare  tutti gli argomenti:

A) Retribuzioni di riferimento nell’anno 2023

1) Lavoratori soci di società e di enti cooperativi, anche di fatto, di cui al D.P.R. 30 aprile 1970, n. 602, articolo 4 (malattia, maternità/paternità e tubercolosi)

2) Lavoratori agricoli a tempo determinato (malattia, maternità/paternità e tubercolosi)

3) Compartecipanti familiari e piccoli coloni (malattia, maternità/paternità e tubercolosi)

4) Lavoratori italiani operanti all’estero in Paesi extracomunitari con i quali non sono in vigore accordi di sicurezza sociale (malattia, maternità/paternità e tubercolosi)

5) Lavoratori italiani e stranieri addetti ai servizi domestici e familiari (maternità/paternità)

6) Lavoratori autonomi: artigiani, commercianti, coltivatori diretti, coloni, mezzadri, imprenditori agricoli professionali, pescatori autonomi della piccola pesca marittima e delle acque interne (maternità/paternità)

 B) Importi da prendere a riferimento, nell’anno 2023, per altre prestazioni

1) Lavoratori iscritti alla Gestione separata dei lavoratori autonomi di cui alla legge n. 335/1995 (maternità/paternità, congedo parentale, assegni per il nucleo familiare, malattia e degenza ospedaliera)

2) Assegno di maternità di base di cui all’articolo 74 del D.lgs n. 151/2001 (c.d. assegno di maternità dei Comuni, importo prestazione e limite reddituale)

3) Assegno di maternità per lavori atipici e discontinui di cui all’articolo 75 del D.lgs n. 151/2001 (c.d. assegno di maternità dello Stato)

4) Limiti di reddito ai fini dell’indennità del congedo parentale nei casi previsti dall’articolo 34, comma 3, del D.lgs n. 151/2001

5) Articolo 42, comma 5, del D.lgs n. 151/2001. Indennità economica e accredito figurativo per i periodi di congedo riconosciuti in favore dei familiari di disabili in situazione di gravità. Importi massimi per l’anno 2023

 Viene chiarito che per  la misura delle indennità  per la tubercolosi erogate in misura fissa   vanno presi a riferimento  pgl iimporti comunicati con la circolare n. 9/2023.

Di seguito riportiamo i principali valori di riferimento:

 

categorie e indennitàminimale giornaliero di leggeistruzioni 
Lavoratori soci di società e di enti cooperativi, anche di fatto (malattia, maternità/paternità e tubercolosi)
 53,95 euro

 Lavoratori agricoli a tempo determinato (malattia, maternità/paternità e tubercolosi)
48,00 euro

Compartecipanti familiari e piccoli coloni (malattia, maternità/paternità e tubercolosi)
60,26 euro
vengono utilizzati,in via temporanea e salvo conguaglio, i salari relativi all’anno 2022.
 Lavoratori italiani e stranieri addetti ai servizi domestici e familiari (maternità/paternità)

 retribuzioni convenzionali orarie ( da utilizzare per il calcolo)

7,90 euro per le retribuzioni orarie effettive fino a 8,92 euro;

8,92 euro per le retribuzioni superiori a 8,92 euro e fino a 10,86 euro;

10,86 euro per le retribuzioni superiori a 10,86 euro;

5,75 euro per orario superiore a 24 ore settimanali.


Coltivatori diretti, coloni, mezzadri, imprenditori agricoli professionali:
48,00 euro

 Artigiani: 53,95 euro
53,95 euro
Commercianti53,95 euro

Pescatori29,98 euro
Lavoratori iscritti alla Gestione separata  ( degenza ospedaliera)

49,76 euro (16%), se  accreditate da 1 a 4 mensilità di contribuzione;

74,64 euro (24%), se  accreditate da 5 a 8 mensilità 

99,52 euro (32%), se nei 12 mesi precedenti  accreditate da 9 a 12 mensilità 


 le indennità per malattia e per degenza ospedaliera sono calcolate applicando, a seconda delle mensilità di contribuzione accreditate nei dodici mesi precedenti l’evento con le aliquote indicate nella circolare   2023 



Lavoratori iscritti alla Gestione separata  (malattia

24,88 euro (8%), se nei 12 mesi precedenti l’evento risultano accreditate da 1 a 4 mensilità di contribuzione;

37,32 euro (12%), se nei 12 mesi precedenti risultano accreditate da 5 a 8 mensilità ;

49,76 euro (16%), se nei 12 mesi precedenti  risultano accreditate da 9 a 12 mensilità 



Lavoratori dipendenti Congedo parentale indennità  30%
 diritto all’indennità  se il proprio reddito individuale è inferiore a due volte e mezzo l’importo annuo minimo di pensione. Per il 2023 il valore provvisorio è pari a 18.321,55 euro

 


Tag: LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 27/05/2024 Retribuzioni medie lavoratori agricoli 2024

Retribuzioni medie giornaliere, a valere per l’anno 2024, ai fini dei contributi e delle prestazioni previdenziali per la categoria dei piccoli coloni e compartecipanti familiari

Retribuzioni medie lavoratori agricoli  2024

Retribuzioni medie giornaliere, a valere per l’anno 2024, ai fini dei contributi e delle prestazioni previdenziali per la categoria dei piccoli coloni e compartecipanti familiari

CCNL acconciatura ed estetica 2024: ecco gli aumenti

Firmato il 20 maggio 2024 il rinnovo del Contratto nazionale area Acconciatura ed Estetica, Tatuaggio, Piercing, Tricologia Non Curativa, Centri Benessere. Testo e aumenti

Metalmeccanici industria:  gli aumenti a giugno 2024

In arrivo in busta paga la quarta tranche degli aumenti previsti dall'ultimo rinnovo del contratto metalmeccanici La tabella completa per tutti i livelli

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.