HOME

/

NORME

/

PROVVEDIMENTI

/

BONUS VACANZE 2020: A CHI SPETTA E COME RICHIEDERLO

1 minuto, 17/06/2020

Bonus vacanze 2020: a chi spetta e come richiederlo

Pubblicato il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 17.06.2020 con tutte le istruzioni su come attivare il tax credit Vacanze, introdotto dal Dl Rilancio

Forma Giuridica: Normativa - Provvedimento
Numero 237174 del 17/06/2020
Fonte: Agenzia delle Entrate

L'Agenzia ha pubblicato il provvedimento del 17 giugno 2020 n. 237174, che qui alleghiamo, con il quale ha fornito le indicazioni operative sugli aventi diritto, le modalità di fruizione e tutti i passi da compiere per richiedere, attivare e utilizzare il bonus vacanze previsto dall’articolo 176 del “Dl Rilancio” (Dl n. 34/2020) per il 2020, in favore delle famiglie con ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) in corso di validità non superiore a 40.000 euro, da utilizzare per il pagamento di servizi offerti in Italia da imprese turistico ricettive, agriturismi e bed&breakfast.

La richiesta di accesso all’agevolazione può essere effettuata da uno qualunque dei componenti del nucleo familiare, in possesso dell’identità SPID o della Carta di identità elettronica (CIE), accedendo all’applicazione per dispositivi mobili denominata IO, resa disponibile da PagoPA S.p.A. che, attraverso un servizio messo a disposizione dall’INPS, verifica la sussistenza dei requisiti e comunica al richiedente l’esito del riscontro. Se quest’ultimo è positivo viene comunicato al richiedente anche l’importo massimo dell’agevolazione spettante al suo nucleo familiare, con separata indicazione dello sconto e della detrazione fruibile. L’applicazione genera, inoltre, un codice univoco ed un QR-code che potranno essere utilizzati, alternativamente, per la fruizione dello sconto presso la struttura turistica.

Ricordiamo i requisiti per l’accesso all’agevolazione

L’agevolazione consiste in un credito fruibile esclusivamente nella misura dell’80 per cento, d’intesa con il fornitore, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto e per il 20 per cento come detrazione d’imposta da utilizzare in sede di dichiarazione dei redditi e viene riconosciuta ai nuclei familiari aventi un reddito ISEE in corso di validità, ordinario o corrente, non superiore a 40.000 euro.

l bonus può essere fruito a determinate condizioni dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 da un solo componente per nucleo familiare, e la misura varia a seconda del numero dei componenti il nucleo familiare:

  • nel caso di nuclei familiari composti da più di due persone la misura massima dell’agevolazione è di 500 euro.
  • la misura massima è di 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone
  • e di 150 euro per quelli composti da una sola persona.

Tag: AGEVOLAZIONI COVID-19 AGEVOLAZIONI COVID-19 PROVVEDIMENTI PROVVEDIMENTI

Allegato

Provvedimento Agenzia Entrate del 17.06.2020 n. 237174
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI · 30/09/2021 Consultazione e-fatture: scade oggi 30 settembre 2021 il termine

Adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche ulteriormente prorogata al 30 settembre 2021. Oggi ultimo giorno per aderire

Consultazione e-fatture: scade oggi 30 settembre 2021 il termine

Adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche ulteriormente prorogata al 30 settembre 2021. Oggi ultimo giorno per aderire

Diritti doganali: il decreto MEF conferma il tasso di interesse fino al 12 gennaio 2022

Per i pagamenti differiti di diritti doganali effettuali nel periodo compreso tra il 13 luglio 2021 e il 12 gennaio 2022, è fissato un tasso di interesse nella misura dello 0,165%.

Privacy: le nuove linee guida sui cookie e altri strumenti di tracciamento del Garante

Le nuove linee guida del Garante per la protezione dei dati personali, sui cookie e altri strumenti di tracciamento, a tutela degli utenti quando navigano online

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.