HOME

/

FISCO

/

DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS

/

RINVIO UDIENZE E SOSPENSIONE TERMINI PROCESSUALI: I CHIARIMENTI DELL'AGENZIA

2 minuti, 20/04/2020

Rinvio udienze e sospensione termini processuali: i chiarimenti dell'Agenzia

Pronti i primi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate sul rinvio delle udienze e sospensione dei termini processuali a seguito dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

Forma Giuridica: Prassi - Circolare
Numero 10 del 16/04/2020
Fonte: Agenzia delle Entrate

Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate, con Circolare del 16 aprile 2020 n. 10, sul differimento urgente delle udienze e la sospensione dei termini nei procedimenti civili, penali, tributari e militari, così come previsto dall'art. 36 del Decreto Liquidità (DL 23/2020).

Relativamente alla sospensione dei termini, la circolare premette che dal combinato disposto dell'articolo 83, comma 2 del Cura Italia, e dell’articolo 36, comma 1 del Decreto Liquidità, deriva che, dal 9 marzo 2020 all’11 maggio 2020 è sospeso il decorso dei termini per il compimento di qualsiasi atto dei procedimenti civili e penali.

Si intendono pertanto sospesi, per la stessa durata, i termini stabiliti per:

  • la fase delle indagini preliminari,
  • l'adozione di provvedimenti giudiziari e il deposito della loro motivazione,
  • la proposizione degli atti introduttivi del giudizio e dei procedimenti esecutivi,
  • le impugnazioni
  • e, in genere, tutti i termini procedurali.

La sospensione riguarda tutti i procedimenti e non solo a quelli in cui sia stato disposto un rinvio di udienza. In merito all'ambito di applicazione della sospensione dei termini processuali e con riferimento al processo tributario, dal 9 marzo 2020 all’11 maggio 2020, può considerarsi sospesa, tra l'altro, la decorrenza dei termini concernenti:

  • la proposizione dell'atto di appello, di cui all'articolo 51, comma 1, e all'articolo 38, comma 3, dlgs n. 546/1992;
  • la proposizione del ricorso per cassazione e del controricorso, di cui agli articoli 325, 327 e 370 del codice di procedura civile;
  • la proposizione dell'atto di riassunzione innanzi alla Commissione tributaria provinciale o regionale, di cui all'articolo 63 dlgs n. 546/1992;
  • la costituzione in giudizio del ricorrente e dell'appellante, di cui all'articolo 22, comma 1, e all'articolo 53, comma 2, dlgs n. 546/1992;
  • la costituzione in giudizio del resistente e dell'appellato, nonché la proposizione dell'appello incidentale, di cui all'articolo 23, comma 1, e all'articolo 54 dlgs n. 546/1992;
  • l'integrazione dei motivi di ricorso, di cui all'articolo 24 dlgs n. 546/1992;
  • la proposizione del reclamo contro i provvedimenti presidenziali, di cui all'articolo 28 dlgs n. 546/1992;
  • la trasmissione, da parte dell'Ufficio, delle osservazioni al ricorso per ottemperanza presentato dal contribuente, di cui all'articolo 70, comma 5, dlgs n. 546/1992.

Si possono considerare sospesi anche i termini contemplati nei confronti degli organi giurisdizionali e degli uffici di segreteria, quali ad esempio quelli inerenti alla pubblicazione della sentenza.

La sospensione non opera, invece, per i termini relativi ai procedimenti cautelari.

Inoltre, la sospensione non incide sui termini ai quali si applica la sospensione prevista dall'articolo 6, comma 11, del Dl n. 119/2018 in tema di definizione agevolata delle controversie pendenti. In questo caso occorre tener conto del consolidato indirizzo della Corte di cassazione, secondo cui la sospensione prevista per le impugnazioni delle sentenze interessate da definizioni agevolate, come nel caso della sospensione feriale, non si cumuli con altre sospensioni di termini. Pertanto ne deriva che:

  • nell'ipotesi in cui, per effetto della sospensione prevista dall'articolo 6, comma 11, del decreto-legge n. 119 del 2018, il termine di impugnazione della pronuncia giurisdizionale tributaria o di riassunzione o di proposizione del controricorso in Cassazione sia originariamente destinato a scadere in data successiva all’11 maggio 2020, è opportuno non tener conto della sospensione dei termini stabilita dall'articolo 83.
  • Viceversa, qualora il predetto termine sia destinato a scadere nel periodo compreso tra il 9 marzo 2020 e l’11 maggio 2020, esso scadrà, in ogni caso, il 12 maggio 2020.

Ti potrebbe essere utile la guida in pdf su come redigere correttamente un ricorso tributario nell’era del processo telematico, di recente pubblicazione, "Guida pratica alla redazione di un ricorso tributario".

Nel Focus "Difendersi dal Fisco" e-book, libri, formulari per aiutarti a gestire il contenzioso

Tag: CONTENZIOSO TRIBUTARIO E PROCESSO TELEMATICO 2020 CONTENZIOSO TRIBUTARIO E PROCESSO TELEMATICO 2020 CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS

Allegato

Circolare Agenzia delle Entrate del 16.04.2020 n. 10/E
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS · 04/08/2021 Contratto di Rioccupazione: domande da Settembre 2021

Prime istruzioni INPS sul nuovo contratto di rioccupazione: Di cosa si tratta, quanto fa risparmiare, limiti e dubbi degli addetti ai lavori. Circolare INPS N. 115 del 2.8.2021

Contratto di Rioccupazione: domande da Settembre 2021

Prime istruzioni INPS sul nuovo contratto di rioccupazione: Di cosa si tratta, quanto fa risparmiare, limiti e dubbi degli addetti ai lavori. Circolare INPS N. 115 del 2.8.2021

Ingresso in Italia, novità della nuova ordinanza

Le regole per entrare in Italia dall'estero: elenchi aggiornati dei Paesi al 29.7, Passenger Locator Form. Divieto India Bangladesh Sri Lanka, Brasile . Le ordinanze ufficiali

Certificazione verde covid: chi NON ha ricevuto l'sms può recuperare il codice AUTHCODE

Come fare per recuperare l'AUTHCODE e scaricare la certificazione verde covid. Dal 6 agosto serve per tante attività, vediamo quali.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.