HOME

/

PMI

/

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

/

BONUS PUBBLICITÀ: DECRETO ATTUATIVO IN GAZZETTA

2 minuti, 25/07/2018

Bonus pubblicità: decreto attuativo in Gazzetta

Pubblicato in GU il Decreto attuativo del Credito d’imposta investimenti pubblicitari, che entrerà in vigore l'8 agosto 2018; pubblichiamo il testo del decreto attuativo

Forma Giuridica: Normativa - Decreto
Numero 90 del 16/05/2018
Fonte: Gazzetta Ufficiale

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 170 del 24 luglio 2018, il Decreto attuativo del Bonus pubblicità (DPCM del 16.05.2018 n. 90) recante le modalità ed i criteri per la concessione d'incentivi fiscali, sotto forma di credito d'imposta, sugli investimenti pubblicitari incrementali su quotidiani, periodici e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali.

Ricordiamo che a decorrere dall'anno 2018:

  • alle imprese,
  • ai lavoratori autonomi
  • e agli enti non commerciali

che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica anche on line e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, il cui valore superi almeno dell'1% gli analoghi investimenti effettuati sugli stessi mezzi di informazione nell'anno precedente, è attribuito un contributo, sotto forma di credito d'imposta, pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati, elevato al 90% nel caso di microimprese, piccole e medie imprese e start up innovative.

Gli stessi soggetti possono altresì beneficiare del credito di imposta esclusivamente sugli investimenti pubblicitari incrementali sulla stampa quotidiana e periodica, anche on-line, effettuati dal 24 giugno 2017 al 31 dicembre 2017, purche' il loro valore superi almeno dell'1% l'ammontare degli analoghi investimenti effettuati dai medesimi soggetti sugli stessi mezzi di informazione nel corrispondente periodo dell'anno 2016.

Il credito d'imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione previa istanza diretta al Dipartimento per l'informazione e l'editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Come accedere all’agevolazione

Per accedere al credito d’imposta, gli interessati, nel periodo compreso dal 1° marzo al 31 marzo di ciascun anno, devono presentare un'apposita comunicazione telematica con le modalità definite con provvedimento amministrativo del Dipartimento per l'informazione e l'editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri, sottoscritta dal legale rappresentante dell'impresa, dell'ente non commerciale o dal lavoratore autonomo e dovrà contenere:

  1. gli elementi identificativi dell'impresa, dell'ente non commerciale o del lavoratore autonomo, ivi compreso il codice fiscale;
  2. il costo complessivo degli investimenti pubblicitari effettuati o da effettuare sugli organi di cui all'articolo 3, comma 1 del presente decreto;
  3. la misura percentuale e l'ammontare complessivo dell'incremento dell'investimento pubblicitario realizzato o da realizzare con il raffronto con l'anno precedente con distinta evidenza per ciascun dei due fondi richiamati all'articolo 4, comma 1;
  4. l'ammontare del credito di imposta richiesto distinto per ciascuno dei fondi di cui sopra.

Per l'anno 2018 la comunicazione telematica è presentata a decorrere dal sessantesimo giorno ed entro il novantesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale, ovvero dal 22 settembre 2018 al 22 ottobre, e l'adozione del provvedimento di cui all'articolo 5, comma 3, è effettuata entro centoventi giorni dalla data di pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale.

Per gli investimenti incrementali effettuati dal 24 giugno al 31 dicembre 2017, la comunicazione è effettuata in modo separato.

Potrebbe interessarti il Pacchetto Credito d'imposta Bonus Pubblicità composto dalla Circolare del Giorno in PDF e da un  Foglio di Calcolo Excel

Per approfondire l'e-book Credito d'imposta investimenti pubblicitari (eBook)

Tag: AGEVOLAZIONI COVID-19 AGEVOLAZIONI COVID-19 LEGGI E DECRETI LEGGI E DECRETI AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Allegato

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 16.05.2018 n. 90 in GU
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 04/08/2021 Da ottobre aperto lo sportello del bando Disegni+2021

Contributi erogati sotto forma di conto capitale per il bando Disegni + 2021. L'invio delle domande da ottobre 2021

Da ottobre aperto lo sportello del bando Disegni+2021

Contributi erogati sotto forma di conto capitale per il bando Disegni + 2021. L'invio delle domande da ottobre 2021

Credito imposta beni strumentali nuovi: possibile anche per doppia attività

Il soggetto interessato che svolge attività d'impresa e professionale dovrà separare sul piano contabile e documentale le spese ammissibili rilevanti al credito di imposta

Comuni colpiti dal sisma 2016: ulteriori agevolazioni previste dal Sostegni bis convertito

Proroga del credito di imposta per imprese, esenzione IMU fino al 2023 e altre misure nei comuni colpiti dal sisma 2016 e 2017 nella legge di conversione del Sostegni bis

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.