Normativa del 19/07/2018

Proroga termine fatturazione elettronica carburante: il via libera del Senato

scheda carburante decreto

Approvato dal Senato lo slittamento al 1° gennaio 2019 dell'obbligo di fatturazione elettronica per la vendita di carburante a soggetti IVA

Forma Giuridica: Normativa - Disegno di Legge
Numero 542 del 18/07/2018
Fonte: Senato della Repubblica

Con 159 voti favorevoli, 51 contrari e 68 astenuti, il Senato ha approvato, nel corso della seduta del 18 luglio 2018, il disegno di legge di conversione del D.L. n. 79/2018 (A.S. 542) recante la proroga al 1° gennaio 2019 di entrata in vigore degli obblighi di fatturazione elettronica per le cessioni di carburante per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione.

Il testo ora passa all’esame della Camera, ed entro il 27 agosto dovrà essere convertito in legge.

L'articolo 1 rinvia quindi al 1° gennaio 2019 la decorrenza dell'obbligo, previsto dalla legge di bilancio 2018, della fatturazione elettronica per la vendita di carburante a soggetti IVA presso gli impianti stradali di distribuzione, in modo da uniformarlo a quanto previsto dalla normativa generale sulla fatturazione elettronica tra privati.

Ricordiamo che rimangano fermi altri obblighi a partire dal 1° luglio 2018:

  • obbligo di fatturazione elettronica per le prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese operanti nel quadro di un contratto di appalto con un’amministrazione pubblica.
  • la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri relativi alle cessioni di carburante da utilizzare come carburanti per motori.
  • pagamento con mezzi tracciabili ( carte di credito, bonifici, ecc..) dell'acquisto di carburante per autotrazione.




Prodotti per Riforme Governo Conte, Fatturazione elettronica 2019, Disegni di legge - Emendamenti

 
4,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)