Normativa del 14/09/2016

Invio dati spese sanitarie: nuovi soggetti obbligati dal 2016

nuovi soggetti obbligati invio dati sanitari

Psicologi, infermieri e altri soggetti obbligati, a partire dal 1° gennaio 2016, all'invio dei dati relativi alle spese sanitarie, ai fini della dichiarazione precompilata 2017

Forma Giuridica: Normativa - Decreto Ministeriale
del 01/09/2016
Fonte: Gazzetta Ufficiale

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 13 settembre 2016, n. 214, il Decreto del MEF del 1° settembre 2016, che qui alleghiamo, che prevede ulteriori soggetti tenuti alla trasmissione al Sistema Tessera Sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie e alle spese veterinarie sostenute dalle persone fisiche a partire dal 1° gennaio 2016, ai fini dell'elaborazione della dichiarazione dei redditi precompilata.

In particolare, a decorrere dal 1° gennaio 2016, oltre ai soggetti individuati dall'art. 3, comma 3, D.Lgs. n. 175/2014, diventano quindi obbligati all’invio dei dati delle spese sanitarie e veterinarie sostenute dai contribuenti:

  • gli esercizi commerciali autorizzati alla distribuzione di farmaci da banco;
  • gli psicologi;
  • gli infermieri;
  • le ostetriche/i;
  • i tecnici sanitari di radiologia medica;
  • gli ottici;
  • e i veterinari per quel che riguarda le spese veterinarie.

Segui tutte le novità sul Dossier Comunicazione spese sanitarie 2017.

Fisco e Tasse srl in collaborazione con GBsoftware ha realizzato il "SOFTWARE INVIO DATI SANITARI" che permetterà di svolgere il nuovo adempimento di trasmissione dati al Sistema Tessera Sanitaria.
Scegli la configurazione che fa al caso tuo. Ti ricordiamo che tutti i Software GB sono integrabili tra di loro!





Prodotti per Dichiarazione 730/2019, Leggi e Decreti, Comunicazione spese sanitarie 2019

prodotto_fiscoetasse
18,17 € + IVA

IN PROMOZIONE A

9,09 € + IVA

fino al 15/09/2019

prodotto_fiscoetasse
799,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

599,00 € + IVA


Commenti

cosa succede se un professionista non si è accreditato al sistema STS entro il 31/10/2016 ma lo ha fatto circa15 gg dopo la scadenza? verrà comunque abilitato all'invio del 31/01/2017?

Commento di STEFANIA (21:11 del 14/11/2016)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)