HOME

/

FISCO

/

CERTIFICAZIONE UNICA 2024

/

CERTIFICAZIONE UNICA GIORNALISTI AUTONOMI 2024

Certificazione Unica giornalisti autonomi 2024

Disponibili sul sito web dell’INPGI le certificazioni uniche (CU 2024) riferite alle prestazioni erogate dall’Istituto nel corso del 2023. I CAAF convenzionati

Sul sito istituzionale INPGI sono consultabili e scaricabili le certificazioni uniche (CU 2024) riferite alle prestazioni erogate dall’Istituto nel corso del 2023 ai giornalisti professionisti  

Si ricorda che per accedere alla documentazione nell’apposita sezione “Area Riservata”  sono necessarie  le credenziali SPID o CIE. L'istituto precisa che per gli iscritti eventualmente sprovvisti  le istruzioni sono disponibili ai seguenti indirizzi web

SPID – Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) https://www.spid.gov.it/cos-e-spid/come-attivare-spid/

CIE – Ministero degli Interni https://www.cartaidentita.interno.gov.it/

Presso tale sezione gli iscritti all’Inpgi che siano stati beneficiari delle somme erogate dall’Istituto nel 2023 – sulla base dell’apposito accordo straordinario siglato con la FIEG e la FNSI – a titolo di trattamento integrativo “Ex Fissa”, potranno reperire anche la relativa Certificazione.

Invece, a coloro che hanno ricevuto tali somme ma non sono iscritti all’Inpgi, la CU verrà inviata a mezzo Pec.


1) CU giornalisti e servizi fiscali convenzionati INPGI


Anche quest’anno, come di consueto, l’Istituto ha inoltre sottoscritto delle convenzioni con i seguenti CAF per l’assistenza agli iscritti ai fini della dichiarazione dei redditi 2023:

  • Acli Milano Servizi Fiscali Srl (la cui l’attività viene svolta esclusivamente nel territorio di Milano – Monza/Brianza e relative province):

• dichiarazione singola: 50,00 euro IVA inclusa (di cui 50% a carico Inpgi);

• dichiarazione congiunta con coniuge non a carico 100,00 euro IVA inclusa (di cui 50% a carico Inpgi).

  • CAAF 50&Più SRL (operante su tutto il territorio nazionale):

• dichiarazione singola: Nord-Est, Nord-Ovest, Toscana, Umbria e Marche euro 49,50 IVA inclusa (di cui il 50% a carico Inpgi) – altre regioni 40,00 euro IVA inclusa (di cui il 50% a carico Inpgi);

• dichiarazione congiunta con coniuge non a carico 74,50 euro IVA inclusa (di cui il 50% a carico Inpgi);

• nel caso di assistenza fiscale che comporti l’elaborazione di dati complessi (ristrutturazione edilizia/risparmio energetico nonché la prima presentazione di pratiche di “superbonus 110%”) è prevista una maggiorazione di 20,00 euro interamente a carico del contribuente.

Il comunicato sottolinea infine che – a seguito del trasferimento all’INPS  dal 1° luglio 2022, della funzione previdenziale relativa ai giornalisti  con  attività di lavoro dipendente – possono avvalersi delle suddette convenzioni solo gli iscritti che abbiano ricevuto, nel  2023, un trattamento erogato dall’INPGI per il quale sia stata rilasciata dall’Istituto la relativa Certificazione Unica.

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

BONUS FISCALI E CREDITI D'IMPOSTA · 22/05/2024 Credito da trattamento integrativo speciale: cambia il codice tributo

Le Entrate ridenominano il codice tributo per il credito da trattamento integrativo speciale da lavoro notturno e lavoro straordinario nei festivi

Credito da trattamento integrativo speciale: cambia il codice tributo

Le Entrate ridenominano il codice tributo per il credito da trattamento integrativo speciale da lavoro notturno e lavoro straordinario nei festivi

Certificazione Unica pensionati Inps 2024: pubblicate le istruzioni

Le istruzioni complete sulla certificazione Unica INPS 2024. tutte le modalità di rilascio. Sportello mobile per gli over 75. Possibile la rettifica in caso di dati non corretti

Inps riapre i termini per fringe benefit  e stock options 2023

Riapre la procedure per l'invio comunicazione dei datori di lavoro all'INPS relativa ai fringe benefits dei dipendenti cessati per pensionamento.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.