HOME

/

LAVORO

/

SUSSIDI SOCIAL CARD REDDITO DI CITTADINANZA

/

SUPPORTO FORMAZIONE E LAVORO: QUALI SONO I REQUISITI?

Supporto formazione e lavoro: quali sono i requisiti?

Cos'è il Supporto formazione e lavoro in vigore dal 1 settembre 2023: i requisiti in dettaglio, come si accede

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il Supporto formazione e lavoro è  uno dei nuovi contributi  economici  dello Stato  per le famiglie in difficoltà,  collegato a obblighi di formazione e riqualificazione professionale,  che prende il posto del Reddito di cittadinanza.

E' stato istituito per le  persone disoccupate o comunque con lavoro "povero"  dal  decreto 48 2023  e sarà operativo dal 1 settembre 2023 . 

In sintesi i requisiti  per accedere sono i seguenti  

  1. età compresa tra 18 e 59 anni, 
  2. ISEE familiare non superiore a euro 6.000 annui, 
  3. che fanno parte di  famiglie in cui non sono presenti minori o persone di almeno 60 anni o disabili ( perché in tal caso  si riceve fino al 31 dicembre 2023 il Reddito di cittadinanza e dal 1 gennaio 2024 l'Assegno di inclusione) 

Il Supporto per la formazione e il lavoro può in realtà essere utilizzato anche dai singoli componenti dei nuclei familiari che percepiscono l'Assegno di Inclusione che decidono  liberamente  di partecipare ai percorsi di politiche attive per il lavoro, pur non essendo sottoposti agli obblighi  e purché non siano calcolati nella scala di equivalenza per il calcolo dell'Assegno.

Vedi anche Assegno di inclusione regole aggiornate

L'effettiva partecipazione ai corsi di formazione e alle attività ,  con conferma almeno ogni  90 giorni , dà diritto  a  ricevere una indennità pari a 350 euro mensili per un  massimo di 12 mesi, dall'INPS. 

Per ulteriori approfondimenti leggi Fine Reddito di cittadinanza: nuovi chiarimenti e    Supporto formazione e lavoro domande dal 1 settembre 

Vediamo nel paragrafo successivo i requisiti in dettaglio  come comunicati dall'INPS nella circolare 77 2023).

Supporto Formazione Lavoro Requisiti reddituali e patrimoniali

 Il richiedente, all’atto della presentazione della domanda e per tutta la durata  della prestazione, deve essere in possesso e dei seguenti requisiti reddituali e patrimoniali:

  • un valore dell’ISEE familiare, in corso di validità, non superiore a 6.000 euro annui;
  • un valore del reddito familiare inferiore ad una soglia di 6.000 euro annui, moltiplicata per il corrispondente parametro della scala di equivalenza come definita ai fini dell’ISEE; 
  • un valore del patrimonio immobiliare (come definito ai fini dell’ISEE), diverso dalla casa di abitazione di valore ai fini dell'imposta municipale propria (IMU) non superiore a 150.000 euro, non superiore a 30.000 euro;  
  • un valore del patrimonio mobiliare, come definito ai fini dell’ISEE (ad esempio, depositi, conti correnti, ecc., al lordo delle franchigie), non superiore a:
  • 6.000 euro per i nuclei composti da un solo componente;
  • 8.000 euro per i nuclei composti da due componenti;
  • 10.000 euro per i nuclei composti da tre o più componenti (soglia aumentata di 1.000 euro per ogni minorenne successivo al secondo).

I citati massimali sono incrementati di:

  • 5.000 euro per ogni componente in condizioni di disabilità, presente nel nucleo;
  • 7.500 euro per ogni componente in condizione di disabilità grave o di non autosufficienza, presente nel nucleo.

Dal reddito familiare vanno detratti i trattamenti assistenziali inclusi nell’ISEE e sommati tutti quelli in corso di godimento, che saranno rilevati nell’ISEE, da parte degli stessi componenti, fatta eccezione per le prestazioni non sottoposte alla prova dei mezzi.

Nel reddito familiare sono incluse le pensioni dirette e indirette,  con decorrenza successiva al periodo di riferimento dell’ISEE  

I compensi di lavoro sportivo nell’area del dilettantismo  non costituiscono base imponibile ai fini fiscali fino all’importo complessivo annuo di 15.000 euro, e sono inclusi nel valore del reddito familiare

Vanno anche  escluse dal calcolo dei trattamenti assistenziali

  • le erogazioni relative all’Assegno unico e universale;
  • le erogazioni riferite al pagamento di arretrati;
  • le specifiche e motivate misure di sostegno economico di carattere straordinario, aggiuntive al beneficio economico dell’ADI, 
  • le maggiorazioni compensative sancite a livello regionale aggiuntive al beneficio economico dell’ADI;
  • le riduzioni nella compartecipazione al costo dei servizi, nonché eventuali esenzioni e agevolazioni per il pagamento di tributi;

Inoltre:

“1) nessun componente il nucleo familiare deve essere intestatario a qualunque titolo o avere piena disponibilità di autoveicoli, di cilindrata superiore a 1600 cc. o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc., immatricolati la prima volta nei trentasei mesi antecedenti la richiesta, esclusi gli autoveicoli e i motoveicoli per cui è prevista una agevolazione fiscale in favore delle persone con disabilità

2) nessun componente deve essere intestatario a qualunque titolo o avere piena disponibilità di navi e imbarcazioni da diporto .

Supporto formazione lavoro - Ulteriori condizioni  

  •  il richiedente il SFL non deve essere sottoposto a misura cautelare personale, a misura di prevenzione e non deve avere sentenze definitive di condanna o adottate ai sensi degli articoli 444 e seguenti del codice di procedura penale, intervenute nei dieci anni precedenti la richiesta, 
  •  sono esclusi dal godimento del beneficio i soggetti disoccupati, a seguito di dimissioni volontarie, nei dodici mesi successivi alla data delle dimissioni, fatte salve le dimissioni per giusta causa, nonché la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro, 
  • La misura del SFL è compatibile con lo svolgimento di un’attività di lavoro, rispettivamente dipendente o autonomo, purché il reddito percepito non superi i valori soglia previsti per accedere alla misura. 

Tag: SUSSIDI SOCIAL CARD REDDITO DI CITTADINANZA SUSSIDI SOCIAL CARD REDDITO DI CITTADINANZA ISEE 2023 INDICATORE SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE ISEE 2023 INDICATORE SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUSSIDI SOCIAL CARD REDDITO DI CITTADINANZA · 27/02/2024 Assegno inclusione 2024, regole e nuovo calendario pagamenti

Da marzo serve il nuovo ISEE per l'Assegno di Inclusione ADI, requisiti procedura per ottenerlo, calendario pagamenti da febbraio. Dettagli sulle verifiche

Assegno inclusione 2024, regole e nuovo calendario pagamenti

Da marzo serve il nuovo ISEE per l'Assegno di Inclusione ADI, requisiti procedura per ottenerlo, calendario pagamenti da febbraio. Dettagli sulle verifiche

Domande Assegno inclusione:  richieste riesame dal 27.2

INPS riepiloga le procedura di risposta alle domande dell'Assegno di inclusione: cosa fare in caso di richieste respinte, sospese

Bonus trasporti 2024: solo con Carta Dedicata a Te

Il bonus trasporto pubblico nel 2024 va solo ai destinatari della Carta dedicata a te. Norme e dettagli

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.