168x126 energia

Domanda e Risposta Pubblicato il 04/07/2017

Pannelli solari: possibile detrarre l'acquisto nella dichiarazione dei redditi?

Interventi di risparmio energetico detraibili al 65% nella dichiarazione dei redditi 2017: l' installazione di pannelli solari è compresa

Tra gli interventi detraibili al 65% nella dichiarazione dei redditi 2017 è compreso l'acquisto dei pannelli solari. In questo caso, la detrazione spetta nel limite di  60.000 euro. In particolare, gli interventi che danno diritto alla agevolazione consistono nell’installazione di pannelli solari per 

  • la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali
  • la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università.

Le caratteristiche dell’intervento sono individuate dall’art. 8 del DM 19.02.07 e il termine minimo di garanzia dei pannelli solari è fissato in cinque anni per pannelli e i bollitori e in due anni per accessori e i componenti tecnici.

La detrazione spetta anche per le spese sostenute per l’istallazione di sistemi termodinamici a concentrazione solare per la produzione di acqua calda nonché per la produzione di acqua calda ed energia elettrica, in quanto tali sistemi sono assimilabili ai pannelli solari. Le spese sostenute per l’installazione di un sistema termodinamico per la sola produzione di acqua calda sono ammesse interamente alla detrazione. Per quanto riguarda la certificazione di qualità di tale sistema termodinamico  è applicabile la normativa vigente prevista per i collettori solari (EN 12975). Nel caso in cui il sistema termodinamico sia utilizzato anche per la produzione di energia elettrica e termica, l’intervento è agevolabile per la sola parte relativa agli usi termici, sussistendo le altre condizioni di legge. La quota di spesa detraibile può essere individuate in misura percentuale in base al rapporto tra l’energia termica prodotta e quella complessivamente sviluppata dall’impianto.

Non beneficia, invece, della detrazione l’installazione di un impianto di “solar cooling“ ossia l’impianto che permette di generare acqua fredda per la climatizzazione estiva a partire dall’acqua calda prodotta da pannelli solari.

Tipologia di spese ammesse alla detrazione
Per gli interventi riguardanti i pannelli solari per la produzione di acqua calda, la detrazione spetta per le spese sostenute per:

  • la fornitura e posa in opera di tutte le apparecchiature termiche, meccaniche, elettriche ed elettroniche;
  • le opere idrauliche e murarie necessarie per la realizzazione a regola d’arte di impianti solari termici organicamente collegati alle utenze, anche in integrazione con impianti di riscaldamento.

Sono in ogni caso comprese tra le spese in questione anche quelle:

  • relative alle prestazioni professionali, incluse sia quelle necessarie per la realizzazione degli interventi agevolati sia quelle sostenute per acquisire la certificazione energetica eventualmente richiesta per fruire del beneficio;
  • sostenute per le opere edilizie funzionali alla realizzazione dell’intervento.

Potrebbe interessarti il nostro tool Calcolo ristrutturazioni e risparmio energetico: un file excel per calcolare e gestire negli anni, le detrazioni e i benefici fiscali derivanti da interventi di ristrutturazione edilizia e risparmio energetico

Sei un Commercialista?  Scopri la convenienza di aderire al CAF Do.C. Spa il Caf dei Commercialisti. Il Caf che ti offre i compensi più elevati per i modelli 730 con delega al precompilato e tanti altri servizi di alto valore aggiunto.

Segui gratuitamente il Dossier Risparmio energetico 2017 per approfondimenti, aggiornamenti e news


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)