Domanda e Risposta Pubblicato il 27/07/2015

Come si compila la distinta dei contributi Enasarco ?

Distinta online su INENASARCO per il versamento dei contributi degli agenti da parte dell'azienda

Per compilare la distinta online l'azienda deve essere registrata a “inEnasarco”, poi sulla distinta va inserita la provvigione maturata da ciascun agente. In questo modo, il sistema calcola in automatico il corretto contributo da versare, tenendo conto dei minimali e massimali annui.
La compilazione della distinta online si compone di quattro fasi:
  •  Fase 1 “Generazione”: viene fatta una "istantanea" dei mandati presenti in archivio, generando l'insieme delle righe che costituiscono la distinta (c.d. "schedone"). Prima di effettuare questa fase è indispensabile verificare la situazione dei propri mandati. Un errore in archivio (ad esempio un mandato MONO erroneamente inserito come PLURI) provocherà inevitabilmente un calcolo errato;
  • Fase 2 “Salvataggio di una compilazione parziale (stato provvisorio)”: la distinta viene memorizzata temporaneamente in archivio. Questo salvataggio è utile nel caso di distinte molto lunghe, perché permette di effettuarne la compilazione parziale (ad esempio 10 righe per volta) salvando i risultati intermedi;
  •  Fase 3 “Proseguire la compilazione”: in questa fase è possibile ricaricare una distinta salvata in stato provvisorio e proseguirne la compilazione anche in giorni successivi;
  •  Fase 4 “Conferma della distinta”: al termine della compilazione, e dopo aver verificato tutti gli importi, la distinta può essere confermata. Con questa operazione (che equivale alla spedizione della distinta cartacea) la ditta certifica che tutti gli importi indicati sono corretti, e che quindi la distinta può essere acquisita in via definitiva. Dopo la conferma, la distinta online non è più modificabile, ma può sempre essere visualizzata.
ATTENZIONE : se si desidera conservare come attestazione una distinta online, occorre stamparla dopo averla confermata, in quanto prima della conferma la distinta non ha alcun valore. La conferma della distinta deve obbligatoriamente avvenire entro il giorno della scadenza per il versamento. Tutte le distinte online salvate in stato provvisorio, ma non confermate entro la scadenza, sono automaticamente eliminate dal sistema.
In calce alla distinta (sotto i totali), va indicato il metodo di pagamento , a scelta con Mav oppure addebito su c/c bancario). In particolare:
  •  per i Mav, è possibile stampare il bollettino dopo aver confermato la distinta online nell’area riservata “inEnasarco”;
  • per l'addebito su c/c bancario, invece, è necessario aver attivato preventivamente la delega. Con riferimento a quest’ultima modalità di pagamento, le aziende che usano l'addebito devono confermare la distinta almeno dieci giorni lavorativi prima della data di scadenza; quindi la banca addebita la somma stabilita con una data di valuta che coincide con l'ultimo giorno utile per il pagamento.

Ti potrebbe interessare il Pacchetto Agenti di Commercio  contenente un eBook e un foglio di calcolo acquistabili anche singolarmente

 
Resta aggiornato con il nostro Dossier gratuito Agenti e rappresentanti

Ti puo interessare il volume "Paghe e contributi "di A. Gerbaldi (libro di carta - Maggioli editore) e l'ebook aggiornato "Pensioni 2019" di L. Pelliccia 




Prodotti per Agenti e Rappresentanti , Contributi Previdenziali

 
14,90 € + IVA
 

GRATIS


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)