Domanda e Risposta Pubblicato il 23/03/2017

Spesometro 2017: chi sono i soggetti esonerati?

Tempo di lettura: 1 minuto

Minimi, forfettari e enti non commerciali sono esonerati dalla presentazione dello spesometro 2017

Lo spesometro è l'obbligo, introdotto dal D.l. 78/2010, di comunicare telematicamente all’Agenzia delle Entrate le operazioni rilevanti Iva (cessioni/acquisti di beni e le prestazioni di servizi rese/ricevute) utilizzando “Modello di comunicazione polivalente” ed inviarlo entro il 10 aprile/20 aprile 2017 a seconda che si tratti di soggetti mensili o trimestrali.

Al momento l'Agenzia delle Entrate non ha ancora confermato, come avvenuto l'anno scorso, la semplificazione per i commercianti al minuto e soggetti equiparati, pertanto sono esonerati dall'obbligo di presentazione dello spesometro 2017:

  • i forfetari,
  • i contribuenti minimi tuttavia non è possibile usufruire dell’esonero in caso di decadenza del regime in corso  d’anno a seguito del superamento di oltre il 50% del limite di ricavi/compensi (€ 45.000). In tal caso il  contribuente è obbligato alla comunicazione per le operazioni effettuate a decorrere dalla data in cui vengono  meno i requisiti per l’applicazione del regime semplificato. Nelle altre ipotesi di uscita dal regime dei minimi  l’obbligo di comunicazione decorre dall’anno successivo.
  • gli enti non commerciali non soggetti passivi Iva (quindi sprovvisti di partita Iva) e gli stessi enti titolari di partita Iva,  per acquisti o cessioni estranei alla sfera commerciale.

Segui gratuitamente il Dossier dedicato allo Spesometro 2017 con news, aggiornamenti e approfondimenti

Ti potrebbero interessare i seguenti prodotti:

 

Ti potrebbe interessare:

  • Iva estero (Pacchetto eBook 2020)
    Pacchetto contenente 2 ebook in pdf sulle operazioni intra ed extra UE, modalità di operare nelle diverse operazioni e casi pratici

Per un calcolo della convenienza ti potrebbe interessare il Pacchetto "Regime forfetario 2020 e convenienza (eBook + excel)

Ti segnaliamo anche la Fattura Professionista regime forfettario (excel) Foglio di calcolo che consente di produrre la fattura del professionista in regime forfettario, pronta per essere stampata su carta intestata

Per un calcolo della convenienza ti potrebbe interessare il Pacchetto "Regime forfetario 2019 e convenienza (eBook + excel)", mentre per un'analisi degli ultimi chiarimenti forniti dall'Agenzia delle Entrate ti consigliamo 2 Circolari in un unico pacchetto.

Ti potrebbe interessare l'e-book Esterometro 2019 (eBook)

Resta aggiornato seguendo tutte le news pubblicate sul nostro Dossier dedicato all'Esterometro





Commenti

sono presidente di una societa' sportiva a cui un titolare di commercio ha contribuito con fatture da euro 2.080 iva esclusa per quattro mesi e euro 2.500 iva esclusa per otto mesi devo effettuare la comunicazione all'Agenzia delle entrate del contributo?

Commento di ASD ROCAMORICE (17:02 del 30/01/2012)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)