HOME

/

FISCO

/

OPERAZIONI INTRA ED EXTRA COMUNITARIE 2021

/

QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DELL’OPERAZIONE INTRACOMUNITARIA?

Quali sono le caratteristiche dell’operazione intracomunitaria?

Operazioni intracomunitarie 2018: requisiti e caratteristiche

In generale, gli scambi di beni e le prestazioni di servizio in ambito comunitario, fra soggetti appartenenti a due diversi Stati, sono considerati “operazioni intracomunitarie”. Rientrano pertanto in tale definizione:
  • Acquisti di beni da un soggetto residente in un Paese (diverso dal proprio) appartenente alla comunità europea, 
  • Cessioni di beni ad un soggetto residente in un Paese (diverso dal proprio) appartenente alla comunità europea,
  • Prestazione di servizio resa in un Paese (diverso dal proprio) appartenente alla comunità europea,
  • Servizi ricevuto in un Paese (diverso dal proprio) appartenente alla comunità europea.
Gli scambi intracomunitari comprendono:
  • operazioni tra soggetti passivi (Cd. Business to business B2B)
  • operazioni tra soggetti passivi e soggetti non passivi: privati o residenti extra Ue senza rappresentante fiscale in uno Stato membro (cd. Business to Consumer  o B2C)
Questa distinzione è rilevante ai fini della corretta imputazione IVA. 

Requisiti scambi intracomunitari B2B

Gli scambi di beni materiali, sono considerati "scambi intracomunitari" se rispettano contemporaneamente tre condizioni:
  1. requisito soggettivo: ciascun soggetto è titolare di un codice IVA comunitario attivo all’atto dell’operazione;
  2. requisito oggettivo: la transazione è a titolo oneroso;
  3. requisito territoriale:
    • beni: i beni vengono trasportati o spediti da un Paese all’altro della Comunità
    • servizi: i servizi vengono effettuati in un Paese diverso dal proprio. Si considerano effettuati nello Stato se resi a soggetti passivi stabiliti nel territorio dello Stato.
Questi requisiti sono contenuti nell'articolo 38 del DL 331/93 convertito con modificazioni dalla L. 29 ottobre 1993, n. 427. 
REQUISITI OPERAZIONI INTRA B2B
requisito oggettivo titolo oneroso
requisito soggettivo tutti i soggetti sono soggetti passivi
requisito territoriale trasferimento/spedizione del bene da un Paese membro ad un altro Paese membro

Per approfondire ti segnaliamo le nostri recenti Circolari del Giorno sui Modelli Intrastat: le ultime novità e Modelli Intrastat: i chiarimenti delle Dogane

e l'e-book  "Obblighi connessi agli scambi intra UE beni e servizi"

Segui gratuitamente il Dossier Operazioni Intracomunitarie: INTRA 2018

Tag: OPERAZIONI INTRA ED EXTRA COMUNITARIE 2021 OPERAZIONI INTRA ED EXTRA COMUNITARIE 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Barbara Cardella - 07/10/2015

Buon pomeriggio, riguardo al terzo punto, è corretto affermare che sono operazioni intracomunitarie anche quelle per cui i beni che formano oggetto della cessione tra un'azienda italiana e, ad esempio, tedesca, siano effettivamente trasportati dalla Francia alla Germania, quindi non dall'Italia? Si tratta di cessione intracomunitaria se il bene della fattispecie che ho indicato è cherosene messo a bordo in Francia da terzi per conto dell'azienda italiana, in un aeromobile (cliente dell'azienda italiana) che subito dopo effettuerà un volo con destinazione Germania? L'azienda italiana riceverà fattura dai terzi che hanno messo a bordo il carburante in Francia, mentre l'operatore tedesco riceverà fattura dall'azienda italiana.

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

OPERAZIONI INTRA ED EXTRA COMUNITARIE 2021 · 15/09/2021 Regime del margine: l'IVA nella rivendita di oggetti d'arte da parte di soggetto extra UE

"Regime del margine per gli oggetti d'arte. Debitore d'imposta ai fini IVA" Le entrate forniscono un chiarimento con risposta a interpello.

Regime del margine: l'IVA nella rivendita di oggetti d'arte da parte di soggetto extra UE

"Regime del margine per gli oggetti d'arte. Debitore d'imposta ai fini IVA" Le entrate forniscono un chiarimento con risposta a interpello.

Diritti doganali: il decreto MEF conferma il tasso di interesse fino al 12 gennaio 2022

Per i pagamenti differiti di diritti doganali effettuali nel periodo compreso tra il 13 luglio 2021 e il 12 gennaio 2022, è fissato un tasso di interesse nella misura dello 0,165%.

Regime forfetario: acquisti dall'estero entro e oltre i 10.000 euro

Acquisti intracomunitari entro il limite dei 10.000 euro e acquisti che lo superano. Vediamo gli adempimenti IVA necessari nel caso del regime forfettario

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.