HOME

/

LAVORO

/

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

/

QUALI SONO I CONTRIBUTI PREVIDENZIALI 2024 PER I VETERINARI?

Quali sono i contributi previdenziali 2024 per i veterinari?

Aliquote, scadenze, tabella importi dei contributi dovuti alla Cassa nazionale di previdenza e assistenza veterinari (ENPAV) per l'anno 2024

Ascolta la versione audio dell'articolo

L'ente nazionale di previdenza e assistenza dei Veterinari ha comunicato  che i bollettini per il pagamento dei contributi minimi 2024 sono già  disponibili nella sezione “Pagamento Contributi – M.Av./PagoPA/S.D.D.” dell’Area Riservata  sul sito ENPAV.IT.

Si ricorda che in base al numero di rate scelte per il pagamento le scadenze sono:

  1. ·         31 maggio e 31 ottobre per chi non ha chiesto rateazioni (emissione standard)
  2. ·         31 maggio, 31 luglio, 30 settembre e 31 ottobre per chi ha scelto 4 rate 
  3. ·         ogni fine mese dal 31 marzo al 31 ottobre per chi ha scelto 8 rate.

Dichiarazione reddituale veterinari 

Tutti gli iscritti agli Albi professionali  dei Veterinari (inclusi i non iscritti all’Ente ed i pensionati), devono comunicare entro e non oltre il 31 ottobre di ogni anno, l’ammontare del reddito professionale prodotto nell’anno precedente (comprensivo dell’eventuale reddito di partecipazione ad associazione di professionisti), nonché il totale dei compensi percepiti nello svolgimento dell’attività professionale.  Su tali importi infatti si calcolano i contributi previdenziali .

La dichiarazione va inviata con il Modello A1.

Contributi  previdenziali  veterinari  2024 

I veterinari iscritti all'ENPAV sono soggetti al versamento di contributi minimi e contributi correlati al reddito 

I CONTRIBUTI MINIMI 

Sono i Contributi dovuti da tutti gli iscritti all’Albo professionale e all’Enpav per il periodo di effettiva iscrizione anche in mancanza di reddito professionale .

 Per i pensionati Enpav non è previsto alcun Contributo minimo, tranne per i pensionati di Invalidità, i quali versano il Contributo Soggettivo minimo ridotto del 50%.

Il Contributo Soggettivo minimo 2024 è pari a € 3.237,50 annui ed è interamente deducibile dall'IRPEF

Per coloro che si sono iscritti per la prima volta all’Albo, con un’età inferiore ai 32 anni, è prevista un’agevolazione per i primi 4 anni di iscrizione (48 mesi):

  • I anno (12 mesi) di iscrizione: gratuito (comunque utile ai fini del raggiungimento dell’anzianità di iscrizione necessaria ad avere diritto alla Pensione)
  • II anno (ulteriori 12 mesi) di iscrizione: pagamento del 33% del Contributo Soggettivo minimo
  • III e IV anno di iscrizione (ulteriori 24 mesi): pagamento del 50% del Contributo Soggettivo minimo

Per coloro che si sono iscritti per la prima volta all’Albo, con un’età superiore ai 32 anni e inferiore a 35, è prevista un’agevolazione per i primi 2 anni di iscrizione (24 mesi):

  • I anno (12 mesi) di iscrizione: pagamento del 33% del Contributo Soggettivo minimo
  • II anno (ulteriori 12 mesi) di iscrizione: pagamento del 50% del Contributo Soggettivo minimo

Contributo Integrativo minimo 2024 è pari a € 555,00 annui

Per coloro che si sono iscritti per la prima volta all’Albo con un’età anagrafica inferiore ai 32 anni di età sono previste le stesse riduzioni del contributo soggettivo  

Contributo di Solidarietà minimo  2024 pari a € 258,50 annui

È dovuto esclusivamente dagli iscritti all’Albo professionale che non siano anche iscritti all’Enpav ed è interamente deducibile ai fini dell’IRPEF

CONTRIBUTO DI MATERNITA'

Per l’anno 2024 è pari a € 95,00 annui (in attesa di approvazione ministeriale)

 è interamente deducibile ai fini dell’IRPEF

CONTRIBUTI PERCENTUALI SULLE ECCEDENZE 

Sono   i contributi calcolati in base al reddito professionale netto e al fatturato. In base a quanto dichiarato nel Modello 1  il sistema calcola automaticamente se sono dovute somme eccedenti 

I Contributo Soggettivo percentuale è pari alle seguenti percentuali (che valgono per i redditi prodotti nel 2023 e quindi dichiarati nel Modello 1/2024):

  • 17% fino a € 99.750,00
  • 3% oltre tale limite (di cui il 2% è destinato al finanziamento della Pensione Modulare)

I Medici Veterinari che sono stati iscritti per tutto l'anno 2023 e hanno prodotto nel 2023 un reddito inferiore o uguale a 17.000,00 Euro NON  devono pagare il contributo soggettivo percentuale.

Il Contributo Soggettivo aumenta annualmente dello 0,5% (fino all’aliquota massima del 22% che sarà raggiunta nel 2033) ed è interamente deducibile ai fini dell’IRPEF.

CONTRIBUTO INTEGATIVO PERCENTUALE 

pari al  2%  per  tutti gli iscritti agli Albi dei Medici Veterinari  da  applicare sui corrispettivi percepiti nello svolgimento dell’attività professionale (prima di applicare l’IVA) 

E' a carico del cliente e va versato indipendentemente dall’effettivo pagamento da parte di quest’ultimo e NON  può essere dedotto ai fini dell’IRPEF.

CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' PERCENTUALE

 è dovuto dai Medici Veterinari iscritti agli Albi professionali  che  abbiano optato per l’iscrizione ad altro Ente previdenziale, oppure che abbiano  rinunciato all’iscrizione all’Ente perché hanno compiuto i 68 anni di età senza aver maturato il diritto a pensione.

È pari al 3% del reddito professionale di Medico Veterinario  dell’anno precedente ed è deducibile ai fini dell’IRPEF.

Prospetto contributi annuali

Anno

Soggettivo

minimo

% Soggettivo

Reddito
minimo
Soggettivo

Reddito
massimo
Soggettivo

Integrativo
minimo

Volume di affari
minimo
integrativo

% integrativo

Maternità

Solidarietà

2023

€ 2.890

17%

€ 17.000

€ 99.750

€ 510

€ 25.500

2%

€ 120

€ 237,50

2024

€ 3.237,50

17,50%

€ 18.500

€ 108.550,00

€ 555

€ 27.750,

2%

€ 95

€ 258,50


Per maggiori informazioni visita il sito www.enpav.it

Calcola i tuoi possibili vantaggi contributivi e fiscali 2024 con

Visita anche il Focus Lavoro con  ebook e Libri  di carta , in continuo aggiornamento

Tag: CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI LAVORO AUTONOMO LAVORO AUTONOMO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 15/05/2024 Contributi Enasarco: scadenza 20 maggio per la I^ rata 2024

Scade lunedì 20 maggio la prima rata dei contributi ENASARCO per agenti e rappresentanti. Attenzione alla compilazione anticipata per l'addebito in C/C

Contributi Enasarco: scadenza 20 maggio per la I^ rata 2024

Scade lunedì 20 maggio la prima rata dei contributi ENASARCO per agenti e rappresentanti. Attenzione alla compilazione anticipata per l'addebito in C/C

Riduzione contributi edilizia: domande entro oggi 15 maggio

Le indicazioni INPS sulla riduzione contributiva per le imprese edili per l'anno 2023. Scadenza domande 15 maggio 2024

Contributi artigiani e commercianti: versamento  entro il 16 maggio

Scade giovedi 16.5 la I^ rata dei versamenti dei contributi previdenziali minimi 2024 sui redditi 2023 per le gestioni speciali di artigiani ed esercenti attività commerciali

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.