HOME

/

PMI

/

AGRICOLTURA E PESCA 2023

/

AGRICOLTURA BIOLOGICA: COSA CAMBIA CON IL REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2023/2229

Agricoltura biologica: cosa cambia con il Regolamento di Esecuzione (UE) 2023/2229

Aggiornamenti Regolamento europeo agricoltura biologica: cosa cambia con il Regolamento di Esecuzione (UE) 2023/2229. Importanti modifiche liste di prodotti e sostanze consentite

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il 26 ottobre 2023 è stata pubblicata una modifica significativa al Regolamento Europeo che regola la produzione biologica, specificamente il Regolamento (UE) 2021/1165. Il nuovo regolamento di esecuzione (UE) 2023/2229, emanato dalla Commissione Europea, apporta importanti modifiche alle liste di prodotti e sostanze consentite nella produzione biologica.

Di seguito, approfondiamo le novità rilevanti.

1) Agricoltura biologica e autorizzazione prodotti o sostanze

In conformità con il Regolamento principale sull'agricoltura biologica, ossia il Regolamento (UE) 2018/848, gli Stati membri hanno la facoltà di richiedere all'Unione Europea l'autorizzazione all'utilizzo di determinate tipologie di prodotti o sostanze come sostanze attive da utilizzare in 

  • prodotti fitosanitari, 
  • concimi, 
  • ammendanti e nutrienti, 
  • materie prime per mangimi non biologiche, 
  • additivi per mangimi, 
  • coadiuvanti tecnologici e 
  • prodotti per la pulizia e la disinfezione. 

Tali richieste richiedono la presentazione di un dossier esplicativo che giustifichi l'aggiunta, la rimozione o la modifica di un prodotto o una sostanza attiva. 

Questi dossier vengono periodicamente valutati da un gruppo di esperti noto come "Expert Group for Technical advice on Organic Farming" (EGTOP), insieme alla Commissione.

L'EGTOP ha precedentemente emesso raccomandazioni in merito alle sostanze attive contenute nei prodotti fitosanitari, affermando che tutte le sostanze a basso rischio di origine vegetale o animale (non OGM) possono essere utilizzate nella produzione biologica senza ulteriori valutazioni.

Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it
Ti segnaliamo alcuni titoli:

2) Agricoltura biologica e novità Regolamento di esecuzione

Le principali novità introdotte dal Regolamento di esecuzione (UE) 2023/2229 sono le seguenti:

  • Prodotti Fitosanitari per la Difesa delle Colture: L'idrogenocarbonato di sodio, noto per le sue proprietà fungicide contro muffe, ticchiolatura e oidio, è stato autorizzato come "sostanza attiva a basso rischio" nella produzione biologica. Questo amplia le opzioni per la difesa delle colture biologiche.
  • Concimi e Ammendanti: Il regolamento include una modifica che sostituisce la voce "Miscela di rifiuti domestici compostata o fermentata" con "Rifiuti organici compostati o fermentati" per consentire l'utilizzo di fonti di rifiuti organici diverse da quelli domestici nel compostaggio o nella fermentazione. Le condizioni e le concentrazioni massime di metalli pesanti sono state confermate. Inoltre, è stata autorizzata l'aggiunta di sali di selenio in caso di carenza nei terreni utilizzati per l'allevamento e il pascolo.
  • Mangimi e Alimenti per Animali da Compagnia: Sono state autorizzate diverse sostanze, tra cui glicole propilenico, olio di alghe e cloruro di calcio come materie prime per mangimi, nonché vari chelati di oligoelementi come ferro, rame, manganese, zinco e selenio. Tuttavia, sono state introdotte restrizioni sull'uso dell'acido ascorbico in prodotti a base di carne già contenenti sale o altri additivi.
  • Additivi Alimentari e Coadiuvanti Tecnologici: Le lecitine (E322) possono ora essere utilizzate in tutti i prodotti di origine animale, non solo nei prodotti lattiero-caseari. Sono stati inclusi anche i Tartrati di sodio e potassio (E337) nella lista degli additivi ammessi.
  • Pulizia e Disinfezione: L'EGTOP sta attualmente valutando le sostanze per la pulizia e la disinfezione da autorizzare nella produzione biologica. Si prevede che gli elenchi definitivi non saranno pronti prima del 1° gennaio 2026. Fino a quella data, non ci saranno restrizioni per la pulizia e la sanificazione degli impianti delle industrie alimentari.

Questi cambiamenti entreranno in vigore il ventesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del Regolamento di esecuzione (UE) 2023/2229. La modifica è finalizzata a migliorare e aggiornare le regole per la produzione biologica in Europa, consentendo una maggiore flessibilità e un uso più razionale delle risorse nel settore biologico.

Ti potrebbero interessare gli eBook:Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it

Ti segnaliamo tutti gli e-book e libri per approfondire le tematiche del mondo dell’agricoltura di ConsulenzaAgricola.it

Fonte immagine: Foto di ally j da Pixabay
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 16/04/2024 Autoimprenditorialità agricoltura: le regole per gli aiuti 2024

In GU del 12 aprile le regole per le misure di autoimprenditorialià femminile e giovanile in agricoltura. ISMEA soggetto gestore

Autoimprenditorialità agricoltura: le regole per gli aiuti 2024

In GU del 12 aprile le regole per le misure di autoimprenditorialià femminile e giovanile in agricoltura. ISMEA soggetto gestore

Distretti biologici: domande di aiuti dal 15 aprile

Le regole per gli aiuti ai distretti biologici nell'avviso del Ministero dell'agricoltura: i beneficiari e i requisiti per le domande da inviare entro il 29 aprile

Cambiale Ortofrutta: domanda dall'8 aprile per liquidità

ISMEA pubblica le regole per Cambiale ortofrutta la linea di credito per le imprese agricole: vediamo chi può fare domanda

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.