HOME

/

PMI

/

AGRICOLTURA E PESCA 2023

/

PESTE SUINA AFRICANA: SOSTEGNO ALLA FILIERA SUINICOLA ITALIANA

Peste Suina Africana: sostegno alla filiera suinicola italiana

Filiera suinicola italiana: pronte misure per mitigare gli impatti della Peste suina africana (PSA). Il Decreto Ministeriale del 29 settembre 2023 prevede interventi mirati

Ascolta la versione audio dell'articolo

Nel panorama delle misure adottate per mitigare gli impatti della Peste Suina Africana (PSA) sulla filiera suinicola italiana, il Decreto Ministeriale n.0534026 del 29 settembre 2023, in continuità con altre precedenti misure. Interviene con un ristoro rivolto alle aziende che hanno subìto danni indiretti tra il 1° luglio 2022 e il 31 luglio 2023. Con un fondo di 19,6 milioni di euro a disposizione, questo decreto si pone l'obiettivo di sostenere il settore suinicolo attraverso una serie di interventi mirati.

Ti consigliamo gli ebook:

Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it

1) Sostegno filiera suinicola italiana: ripartizione delle risorse

Le risorse finanziarie stanziate saranno ripartite in modo equo ed efficace. In particolare:

  1. Il 60% del totale è destinato alle Piccole-medio imprese (PMI) e Microimprese operanti nel settore della produzione agricola primaria. Questa quota mira a proteggere gli attori chiave dell'allevamento suino e a garantire la continuità delle operazioni.
  2. Il rimanente 40% è destinato al settore della macellazione e della trasformazione. Questa porzione del fondo ha l'obiettivo di sostenere le attività di trasformazione e commercializzazione dei prodotti suini.
Ti potrebbero interessare gli eBook:Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it

2) Sostegno filiera suinicola italiana: ostegno agli imprenditori

Le aziende che possono beneficiare di questo provvedimento saranno risarcite per le perdite subite a causa della peste suina africana (PSA). 

I danni coperti includono:

  • Deprezzamento dei suini da riproduzione, dei suinetti e dei suini da macello dovuto alla vendita anticipata o differita degli animali.
  • Mancata produzione dovuta all'interruzione della riproduzione delle scrofe.
  • Costi di produzione aggiuntivi derivanti dal prolungamento dell'allevamento causato dal blocco della movimentazione degli animali.
  • Stima dei danni dovuti alla riduzione delle attività di macellazione.
  • Distruzione e smaltimento della merce a causa del mancato export.
  • Stima dei danni dovuti al mancato export.

L'importo del sostegno verrà calcolato in base agli importi unitari e alla metodologia specificata nell'allegato del decreto. In ogni caso, il supporto non potrà superare il 100% del danno totale subìto.

Ti potrebbero interessare gli eBook:Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it

Ti segnaliamo tutti gli e-book e libri per approfondire le tematiche del mondo dell’agricoltura di ConsulenzaAgricola.it

3) Sostegno filiera suinicola italiana: regole per PMI e Microimprese settore produzione primaria

Le piccole e medie imprese del settore della produzione primaria devono tener conto delle seguenti regole:

  • gli aiuti possono essere cumulati con altri aiuti di Stato e aiuti de minimis, ma senza superare i limiti stabiliti per tali aiuti;
  • non sono cumulabili con eventuali aiuti per investimenti finalizzati al ripristino del potenziale produttivo agricolo;
  • possono essere cumulati con altri pagamenti ricevuti dal beneficiario, ma non devono superare il 100% dei costi ammissibili.
Ti potrebbero interessare:Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it

4) Sostegno filiera suinicola italiana: presentazione delle domande

Le aziende interessate a beneficiare di questo sostegno devono presentare domande online all'Organismo pagatore territorialmente competente. Questo organismo si occuperà di verificare la completezza e la correttezza delle domande. Ogni impresa deve dimostrare il danno subìto, allegando una dichiarazione confermativa e mettendo a disposizione la propria contabilità per eventuali controlli.

Ti potrebbe interessare:Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it
Fonte immagine: Foto di Peggy und Marco Lachmann-Anke da Pixabay
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 16/04/2024 Autoimprenditorialità agricoltura: le regole per gli aiuti 2024

In GU del 12 aprile le regole per le misure di autoimprenditorialià femminile e giovanile in agricoltura. ISMEA soggetto gestore

Autoimprenditorialità agricoltura: le regole per gli aiuti 2024

In GU del 12 aprile le regole per le misure di autoimprenditorialià femminile e giovanile in agricoltura. ISMEA soggetto gestore

Distretti biologici: domande di aiuti dal 15 aprile

Le regole per gli aiuti ai distretti biologici nell'avviso del Ministero dell'agricoltura: i beneficiari e i requisiti per le domande da inviare entro il 29 aprile

Cambiale Ortofrutta: domanda dall'8 aprile per liquidità

ISMEA pubblica le regole per Cambiale ortofrutta la linea di credito per le imprese agricole: vediamo chi può fare domanda

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.