HOME

/

PMI

/

AGRICOLTURA E PESCA 2023

/

PAC 2023-2027: ANCORA TANTE INCERTEZZE. PUBBLICATE NUOVE FAQ SUL SITO DELLA RETERURALE

PAC 2023-2027: ancora tante incertezze. Pubblicate nuove FAQ sul sito della Reterurale

Politica agricola comune: sostegno al reddito, incentivo alla produttività e alla qualità, promozione innovazione agricoltura e transizione ecologica. Il ruolo dell'agricoltore

Ascolta la versione audio dell'articolo

Dal 2023 è entrata a regime la nuova PAC caratterizzata da significativi cambiamenti nel sostegno all'agricoltura italiana. Tra gli elementi chiave, spicca l'invarianza finanziaria, un risultato notevole se si considera il difficile negoziato che ha avuto inizio nel 2018. Per il periodo 2023-2027, l'Italia può contare su un finanziamento annuale di 7,325 miliardi di euro, una cifra simile a quella della programmazione precedente, anche se non è in grado di coprire l'inflazione, un aspetto che preoccupa gli agricoltori.

Ti potrebbe interessare:Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it

L'articolo continua dopo la pubblicità

Ti potrebbe interessare:

tra i molti ti segnaliamo:

1) Pac 2023-2027: le novità previste

Un importante cambiamento nella nuova PAC è la selettività dei sostegni, con un'enfasi sul premiare i comportamenti virtuosi dal punto di vista ambientale. Questo avviene attraverso gli ecoschemi e una condizionalità rafforzata, che richiede l'obbligo di rotazione colturale e il 4% di aree ed elementi non produttivi all'interno dei seminativi aziendali. Questi aspetti riflettono un impegno crescente verso la sostenibilità ambientale nell'agricoltura italiana.

Un altro punto rilevante è la ridistribuzione dei pagamenti, con un aumento leggero per le aziende di montagna e una diminuzione per quelle di pianura che attualmente godono di un sostegno mediamente più elevato. La PAC riconosce anche lo status degli agricoltori, con premi dedicati ai piccoli agricoltori e ai giovani, il che dovrebbe incentivare il rinnovamento generazionale nell'agricoltura italiana.

Un ulteriore aspetto significativo della nuova PAC è l'incremento delle risorse destinate all'agricoltura biologica, con un aumento di 180 milioni di euro all'anno. Questo riflette l'importanza crescente dell'agricoltura biologica nel panorama agricolo italiano e europeo.

Ti potrebbe interessare:Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it

2) Pac 2023-2027: la complessa struttura della Pac

Tuttavia, sorge un motivo di preoccupazione riguardo alla frammentazione degli interventi. La PAC prevede una complessa struttura con 5 tipi di pagamenti, 5 ecoschemi, 18 pagamenti accoppiati, 5 sostegni settoriali e oltre 70 misure di sviluppo rurale. Questa complessità è positiva poiché consente di adattare la politica alle diverse esigenze dell'agricoltura italiana, ma aumenta la burocrazia e gli adempimenti amministrativi per gli agricoltori.

La nuova PAC mira a: 

  • sostenere il reddito
  • la produttività
  • la qualità
  • la transizione ecologica 
  • l'innovazione nell'agricoltura

Questo viene realizzato attraverso una serie di strumenti, compresi i pagamenti di base, il pagamento redistributivo, il sostegno complementare al reddito per i giovani agricoltori e misure accoppiate. Inoltre, la gestione del rischio è potenziata tramite il fondo mutualistico nazionale per gli eventi catastrofali, che mette a disposizione 730 milioni di euro.

La produttività è incentivata attraverso il sostegno accoppiato, gli investimenti, le misure di innovazione del secondo pilastro e gli incentivi alle filiere.

La qualità dell'agricoltura è premiata con l'ecoschema 1 e le misure del secondo pilastro

La transizione ecologica è promossa tramite la condizionalità rafforzata, gli ecoschemi nel primo pilastro, gli interventi agro-climatico-ambientali (ACA) e misure di innovazione che mirano a ridurre gli input. La nuova PAC introduce anche il tema del lavoro con la condizionalità sociale.

Ti potrebbe interessare:Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it

Ti segnaliamo tutti gli e-book e libri per approfondire le tematiche del mondo dell’agricoltura di ConsulenzaAgricola.it

3) Pac 2023-2027: strategia aziendale e corretta applicazione ecoschemi

Tutto ciò, nel concreto, ha introdotto importanti cambiamenti nell'agricoltura italiana. Gli agricoltori sono chiamati a  valutare attentamente i vari tipi di sostegni offerti e aderire in base ai vincoli associati, evitando di inseguire ciecamente i pagamenti.

Definire e sviluppare una strategia aziendale che sia economicamente ed ambientalmente sostenibile non è cosa semplice, specie se si vuole anche beneficiare del sostegno comunitario.

Per agevolare le imprese alla corretta applicazione dei vincoli previsti dagli ecoschemi, sul sito reterurale.it sono state inserite diverse FAQ. Attraverso la loro consultazione gli imprenditori agricoli possono trovare una soluzione o un chiarimento sui vincoli e sull’applicazione degli ecoschemi ed alle buone pratiche ammesse dalla PAC. Si tratta di aspetti che le imprese devono valutare nella definizione dei prossimi piani colturali e nella scelta delle pratiche agronomiche da adottare.

Ti potrebbe interessare:Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it
Fonte immagine: Foto di Bruno /Germany da Pixabay
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LEGGE DI BILANCIO 2024 · 30/05/2024 Bonus impianti di compostaggio 2023: in scadenza il 31.05

Modello per richiedere il bonus impianti di compostaggio 2023: le date entro cui presentare domanda e riepilogo delle regole

Bonus impianti di compostaggio 2023: in scadenza il 31.05

Modello per richiedere il bonus impianti di compostaggio 2023: le date entro cui presentare domanda e riepilogo delle regole

Terreni Agricoli all'asta da ISMEA: domande dal 29.05

Banca Terre Agricole: cos'è, a chi si rivolge, come acquistare un terreno agricolo all'asta per avviare la propria impresa

Retribuzioni medie lavoratori agricoli  2024

Retribuzioni medie giornaliere, a valere per l’anno 2024, ai fini dei contributi e delle prestazioni previdenziali per la categoria dei piccoli coloni e compartecipanti familiari

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.