HOME

/

FISCO

/

ISEE - INDICATORE SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE

/

BONUS PSICOLOGICO 2022: ECCO COME FUNZIONA

Bonus psicologico 2022: ecco come funziona

Guida al bonus psicologico 2022: le regole e gli importi del beneficio. Le domande dal 25 luglio. In Gazzetta le istruzioni INPS per il contributo

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 148 del 27.06.2022, il decreto del Ministero della salute del 31.05.2022 con le regole per l’operatività del c.d. bonus psicologico, il contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia.  

Il 19 luglio 2022 l'INPS ha pubblicato la tanto attesa circolare con le regole per richiedere il bonus psicologico. In particolare, la Circolare n 83/2022 fornisce le indicazioni operative per l'individuazione dei destinatari, le modalità di presentazione delle domande e di erogazione della misura del contributo previsto dall’articolo 1-quater, comma 3, del decreto-legge n. 228/2021, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 15/2022, c.d. Bonus psicologo 2022.

Ecco come funziona.

Per approfondire ti può interessare  il pratico e-book ISEE 2021 (eBook) di A. Donati: tutte le regole e oltre 140 risposte a quesiti

Tra le nostre novità piu recenti ti potrebbero interessare :

IRPEF 2022: applicazioni pratiche ed esempi (eBook)

Pensioni 2022 (e-Book)


1) Bonus psicologico 2022: chi sono i beneficiari

Possono usufruire del beneficio le persone in condizione di:

  • depressione,  
  • ansia,  
  • stress e fragilità psicologica,   

a causa dell'emergenza pandemica e della conseguente crisi socio-economica, che siano nella condizione di beneficiare di un percorso psicoterapeutico.

2) Sessioni di psicoterapia: i professionisti del bonus psicologo 2022

Come riportato il beneficio è fruibile per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia presso: 

  • specialisti privati regolarmente iscritti nell'elenco degli psicoterapeuti;  
  • nell'ambito dell'albo degli psicologi
  • che abbiano comunicato l'adesione all'iniziativa al Consiglio nazionale degli Ordini degli psicologi (CNOP).    

Il CNOP trasmette ad INPS l'elenco dei nominativi degli aderenti all'iniziativa, unitamente ai dati indicati nell'allegato disciplinare tecnico. 

L'elenco sarà consultabile dai beneficiari attraverso una sezione riservata della piattaforma INPS.

I professionisti devono autenticarsi nella piattaforma INPS per accedere al servizio utilizzando la Carta di identità elettronica (CIE), il Sistema pubblico per la gestione dell'identità digitale (SPID), oppure Carta nazionale dei servizi (CNS).

L'avvenuto inserimento nell'elenco implica l'obbligo di accettazione dei benefici secondo le modalità e le condizioni stabilite nel presente decreto.   

Il professionista presente nell'elenco è abilitato all'inserimento del proprio IBAN.

3) Contributi e requisti patrimoniali

Il beneficio è riconosciuto, una sola volta, a favore della persona con un reddito ISEE in corso di validità, ordinario o corrente non superiore a 50.000 euro.

Al fine di sostenere le persone con ISEE più basso, il beneficio è parametrato alle seguenti fasce dell'indicatore della situazione economica equivalente:

 

ISEE inferiore a 15.000 il beneficio

fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell'importo massimo stabilito in 600 euro per ogni beneficiario

ISEE compreso tra 15.000 e 30.000 euro

il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell'importo massimo stabilito in 400 euro per ogni beneficiario

ISEE superiore a 30.000 e non superiore a 50.000 euro

il beneficio, fino a 50 euro per ogni seduta, è erogato a concorrenza dell'importo massimo di 200 euro per ogni beneficiario


4) Bonus psicologico: possibile richiederlo dal 25 luglio al 24 ottobre 2022

L'INPS con nota n 2905 del 21 luglio informa che le domande per la fruizione del “Contributo per sostenere le spese relative a sessioni di psicoterapia” o Bonus Psicologico potranno essere presentate tramite la procedura informatica dal 25 luglio al 24 ottobre 2022 (art. 5, comma 1, del D.M. 31/05/2022). 

In data 19 luglio 2022 l'INPS ha pubblicato la tanto attesa circolare con le regole per richiedere il bonus psicologico.

In particolare, la Circolare n 83/2022 fornisce le indicazioni operative per l'individuazione dei destinatari, le modalità di presentazione delle domande e di erogazione della misura del contributo. 

La richiesta del beneficio deve essere presentata in modalità telematica all'INPS accedendo alla piattaforma INPS. L'identità del richiedente, in relazione ai dati del nome, del cognome e del codice fiscale, è accertata attraverso:

  • la carta di identità elettronica (CIE),
  • il Sistema pubblico per la gestione dell'identità digitale (SPID),  
  • la Carta nazionale dei servizi (CNS).  
  • il contact center di INPS, secondo le modalità rese disponibili sul sito dell'INPS.   

All'atto della presentazione della domanda, il sistema, sulla base del codice fiscale del richiedente, acquisisce la regione o la provincia   autonoma di residenza e, laddove richiesto dall'interessato, i dati di contatto   presenti negli archivi istituzionali dell'INPS.

Il richiedente fornisce le necessarie dichiarazioni sostitutive di autocertificazione secondo il modello disponibile sulla piattaforma, in cui attesta e comunica il soddisfacimento dei requisiti. 

In fase di presentazione della domanda, INPS rende disponibili i dati necessari per la verifica della sussistenza dei requisiti e informa il richiedente sulla presenza o meno di una DSU valida:

in caso di assenza di una DSU valida, il richiedente è informato della necessità di presentare la relativa DSU e di presentare la domanda di accesso al beneficio dopo il rilascio di una DSU valida

in caso di presenza di una DSU valida la domanda è acquisita

Nel caso in cui la richiesta sia stata acquisita, non è possibile inoltrare una nuova richiesta relativamente allo stesso beneficiario.

 

I benefici sono erogati fino a concorrenza delle risorse. 

L'assegnazione del beneficio è garantita nel rispetto dei parametri e in base all'ordine di arrivo delle domande, prioritariamente alle persone con ISEE più basso. 

A conclusione del periodo di presentazione delle domande, INPS redige le graduatorie, distinte per regione e provincia autonoma di residenza, e individua i beneficiari

L'INPS comunica ai beneficiari l'accoglimento della domanda, contestualmente associa e comunica a ciascun beneficiario un codice univoco, del valore attribuito. Il beneficio deve essere utilizzato entro centottanta giorni dalla data di accoglimento della domanda.   

Decorso tale termine il codice univoco è automaticamente annullato e le risorse non utilizzate sono riassegnate nel rispetto dell'ordine della graduatoria regionale o provinciale, individuando nuovi beneficiari.  

5) Utilizzo del contributo

Ecco come funziona l’utilizzo del contributo:

  • il beneficiario comunica al professionista il proprio codice univoco rilasciato ai fini della prenotazione; 
  • il professionista accede alla piattaforma INPS e, verificata la disponibilità dell'importo della propria prestazione, ne indica    l'ammontare inserendo la data della seduta concordata; 
  • INPS comunica al beneficiario i dati della prenotazione, in ogni caso il beneficiario può disdire la prenotazione qualora non intenda usufruirne; 
  • Il professionista, erogata la prestazione, emette fattura intestata al beneficiario della prestazione indicando nella stessa il codice univoco attribuito, associato al beneficiario, e inserisce nella piattaforma INPS: il medesimo codice univoco, la data, il numero della fattura emessa e l'importo corrispondente;

INPS comunica al beneficiario l'importo utilizzato e la quota residua.

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Roberto - 21/07/2022

Articolo ben spiegato. Ottimo

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ISEE - INDICATORE SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE · 23/09/2022 Bonus psicologico 2022: le domande entro il 24 ottobre

Il bonus psicologico può essere richiesto telematicamente accedendo al servizio "Contributi sessioni psicoterapia". La conversione del DL Aiuti bis aumenta a 25 ML le risorse

Bonus psicologico 2022: le domande entro il 24 ottobre

Il bonus psicologico può essere richiesto telematicamente accedendo al servizio "Contributi sessioni psicoterapia". La conversione del DL Aiuti bis aumenta a 25 ML le risorse

Bonus sociali  bollette:  regole e novità 2022

Guida ai bonus sociali per luce e gas: nuova soglia ISEE e stop ai rincari dell'energia fino al 31 dicembre 2022 con il decreto Aiuti bis. Come si richiedono.

Bonus asilo  nido 2022: la guida aggiornata

Guida al Bonus Asilo Nido/Supporto domiciliare confermato per il 2022, Chi ha diritto, gli importi, come si fa domanda; cumulabilità, decadenza, procedura per le fatture

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.