HOME

/

PMI

/

AGRICOLTURA E PESCA 2023

/

FABBRICATI RURALI, ISCRIZIONE AL CATASTO URBANO ENTRO IL 30 NOVEMBRE

Fabbricati rurali, iscrizione al Catasto Urbano entro il 30 novembre

Entro il 30 novembre i fabbricati rurali ancora censiti nel Catasto Terreni devono essere trasferiti al Catasto Edilizio Urbano ricorrendo alla procedura Docfa

Ascolta la versione audio dell'articolo

I fabbricati rurali ad oggi ancora iscritti nel Catasto terreni devono essere iscritti a Catasto edilizio urbano (C.E.U.) entro venerdì' 30 novembre 2012. Per l’accatastamento al Catasto urbano ci si deve avvalere del tradizionale sistema Docfa. Ciò consentirà l’attribuzione di una rendita catastale che permetterà di pagare l’IMU in unica soluzione entro il 17.12.2012, applicando le aliquote effettive che sono state nel frattempo deliberate dai Comuni.

1) L’adempimento

A prevedere l’adempimento in esame è stato il Decreto salva – Italia (D.L. n. 201/2011). L’art. 13, comma 14-ter, di tale decreto ha previsto, infatti, l’obbligo di iscrizione in Catasto Edilizio Urbano dei fabbricati rurali ancora regolarmente iscritti nel Catasto Terreni per i quali in precedenza tale obbligo non sussisteva.

La dichiarazione al Catasto Edilizio Urbano deve avvenire entro venerdì 30 novembre 2012, con le modalità previste dal Decreto MEF n. 701/1994 e, quindi, mediante la procedura DOCFA, che è stata a tal fine aggiornata. DOCFA (Documenti Catasto Fabbricati) è un prodotto informatico di ausilio ai tecnici professionisti quali geometri, architetti, ingegneri, ecc., per la compilazione e presentazione agli uffici tecnici erariali del modello di "Accertamento della Proprietà Immobiliare Urbana", con cui si possono presentare al Catasto dichiarazioni di fabbricato urbano o nuova costruzione (accatastamento), denunce di variazione, denunce di unità afferenti ad enti urbani.
 

2) Fabbricati esclusi dall’obbligo

Non sono soggetti all’obbligo di iscrizione al C.E.U. gli immobili che non costituiscono oggetto di inventariazione, cioè (ai sensi dell’art. 3, comma 3, Decreto MEF 28 del 02.01.1998):

  • manufatti con superficie coperta inferiore a 8 metri quadri;
  • serre adibite alla coltivazione e protezione delle piante sul suolo naturale;
  • vasche per l’acquacoltura o di accumulo per l’irrigazione dei terreni;
  • manufatti isolati privi di copertura;
  • tettoie, porcili, pollai, casotti, concimaie, pozzi e simili, di altezza utile inferiore a 1,80 m, purché di volumetria inferiore a 150 metri cubi;
  • manufatti precari, privi di fondazione, non stabilmente infissi al suolo.
     

Ti segnaliamo tutti gli e-book e libri per approfondire le tematiche del mondo dell’agricoltura di ConsulenzaAgricola.it

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 18/06/2024 Fotovoltaico imprese agricole: contributo a fondo perduto per produrre energia pulita

Nuovi Fondi per il Parco Agrisolare: incremento di 850 milioni di euro per il fotovoltaico agricolo da parte della Commissione europea

Fotovoltaico imprese agricole: contributo a fondo perduto per produrre energia pulita

Nuovi Fondi per il Parco Agrisolare: incremento di 850 milioni di euro per il fotovoltaico agricolo da parte della Commissione europea

Bonus impianti di compostaggio: fissata la %

Fissata la % spettante del crediti di imposta impianti di compostaggio: provvedimento ADE del 7 giugno. Codice tributo per F24

Agevolazioni per giovani e donne in agricoltura

Nuova misure in agricoltura per giovani e donne: una guida per conoscere e accedere a tutte le opportunità previste dalla più recente normativa

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.