Speciale Pubblicato il 17/10/2012

La Riforma del lavoro e l'incentivo all'esodo con possibilità di pensione anticipata

di Rag. Rodella Luigi

ESODATI

La riforma del lavoro prevede l'incentivo all'esodo e la possibilità di accesso alla pensione anticipata, per quei lavoratori, ormai al termine del percorso lavorativo, in molti casi oggetto di processi di ristrutturazione.

E’ sicuramente una norma molto interessante in quanto riesce ad armonizzare e tutelare:

• I diritti dei lavoratori più anziani, monitorando a monte i lavoratori “esodanti”.

• Non incidere ulteriormente sui costi del welfare, in quanto a fronte di un anticipo di prestazione da parte dell’Inps, corrisponde un analogo onere posto in capo all’azienda.

• Rendere praticabile per le aziende processi di ristrutturazione, mediante un onere ed un criterio sostenibile.

Per approfondire ti puo interessare il pacchetto di 2 e-book "Novità lavoro 2017 e Jobs act lavoro autonomo"  di R. Staiano e R. Caragnano.

E' disponibile anche il volume Smart working e Jobs act autonomi di P. Stern (Libro di Carta Maggioli editore)

Vai al blog per leggere l'articolo completo

Ti potrebbero interessare gli ebook:

Se non trovi la tua risposta poni il tuo quesito sul Forum: Lavoro all'Estero - Rubrica per i lavoratori espatriati  

oppure utilizza il servizio personalizzato del nostro esperto dott. Luigi Rodella: Servizio Quesiti online

Per tenerti aggiornato su tutte le novità del lavoro Abbonati alla Settimana del Lavoro




Prodotti per Il Blog di Fisco e Tasse, Jobs Act: novità dipendenti e autonomi , Lavoro estero 2019

prodotto_fiscoetasse
42,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

35,70 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
26,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

22,10 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
34,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

28,90 € + IVA


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)