IN PRIMO PIANO:

Speciale Pubblicato il 08/07/2011

Manovra correttiva 2011– Nutrito pacchetto fiscale nel decreto

di www.fiscoetasse.com

Tempo di lettura: 1minuto
96x128 parlamento

Alcune misure della manovra correttiva sono già in vigore, altre invece saranno operative dal prossimo anno

Commenta Stampa

Fisco in primo piano nel testo del decreto con la manovra di rientro dai conti pubblici. Al di là dei ritocchi più o meno scontati di imposte quali il bollo sul dossier titoli e l'addizionale sulle auto più potenti, c'è infatti ampio spazio per la chiusura del contenzioso con il fisco anche alla luce delle novità in materia di atto unico per accertamento e riscossione, la cui partenza, però, è prorogata al 1° di ottobre. Di particolare rilievo, poi, la revisione del regime dei minimi che godrà, dal prossimo anno, di un'aliquota mini, anche se per un periodo massimo di cinque anni. Il provvedimento inizia l'iter parlamentare dal Senato. La conversione in legge è attesa entro la prima settimana di agosto.

Per un calcolo della convenienza ti potrebbe interessare il Pacchetto "Regime forfetario 2020 e convenienza (eBook + excel)

Ti segnaliamo anche la Fattura Professionista regime forfettario (excel) Foglio di calcolo che consente di produrre la fattura del professionista in regime forfettario, pronta per essere stampata su carta intestata

1) Tutte le novità fiscali già in vigore

  • chiusura agevolata delle liti fiscali pendenti alla data del 1° maggio 2011. la definizione agevolata riguarda le liti fino a 20.000 euro. Pagamenti differenziati dal 10% al 50% a seconda del grado di giudizio e della parte soccombente. Agevolazione ammessa per le liti pendenti alla data del 1° maggio scorso.
  • introduzione del contributo unificato per i ricorsi tributari. Gli importi vanno da un minimo di 30 euro finbo a 1.500 euro per le liti oltre i 50.000 euro di valore;
  • abolizione della fidejussione per i versamenti rateali per accertamento con adesione. Raddoppiate però le sanzioni per chi non paga nei termini anche una sola rata successiva alla prima;
  • accertamenti esecutivi dal 1° ottobre con obbligo di indicazione anche delle sanzioni;
  • obbligo per i gestori delle carte di credito di comunicare le operazioni ai fini dello spesometro;
  • rinvio dei pagamenti fino al 2012 e zona franca a Lampedusa;
  • limiti al riporto delle perdite e all'ammortamento dei beni gratuitamente devolvibili;
  • revoca delle partite Iva inattive;
  • aumento dell'impostadel bollo sul conto titoli con importi triplicati rispetto al passato;
  • addizionale sul bollo auto per i veicoli con oltre 225 kw di potenza pari a 10 euro ogni kw oltre i 225.

2) Di seguito, invece, le principali novità operative dal prossimo anno:

- revisione del regime fiscale per i contribuenti minimi;
- introduzione dell'obbligo di reclamo e mediazione in materia di ricorsi tributari;
- pubblicazione entro il 31 dicembre degli studi di settore. Aumento delle sanzioni per omessa presentazione.

Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Affrancamento terreni 2020 (excel)
Scaricalo a 39,90 € + IVA
Valutazione d'azienda e Affrancamento: Pacchetto
In PROMOZIONE a 119,90 € + IVA invece di 159,96 € + IVA fino al 2030-12-31
Superbonus 110 per cento: calcolo del beneficio (Excel)
In PROMOZIONE a 89,90 € + IVA invece di 99,90 € + IVA fino al 2020-11-10
Busta Paga Colf 2020 - Foglio di calcolo (excel)
In PROMOZIONE a 29,90 € + IVA invece di 34,90 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE