Regimi Contabili

Speciale del 27/01/2020

Reverse charge per intermediazioni da soggetto estero

Il punto dell'Agenzia delle Entrate sull'inversione contabile da applicare ad operazioni effettuate in Italia da soggetto non residente
Speciale del 06/01/2020

Regime di cassa 2019/2020 per i semplificati: cos'è e come funziona

Le imprese in contabilità semplificata utilizzano il criterio di cassa o di registrazione: requisiti, funzionamento, calcolo e registri contabili
Speciale del 19/11/2019

Forfettari: controlli di fine anno

Verso fine anno è utile che i contribuenti monitorino le situazioni che potrebbero farli decadere dal regime
Speciale del 01/06/2018

Il regime contabile dal 2020 delle OdV e APS con regime contabile ordinario

La disciplina definitiva, dal 2020, della tenuta delle scritture contabili delle OdV e delle APS che applicano il regime contabile ordinario degli ETS
Speciale del 11/03/2015

Come funziona il regime forfetario per i contribuenti minimi 2015

Il regime forfetario per i contribuenti minimi introdotto dalla legge di Stabilità 2015 è riservato ai contribuenti persone fisiche esercenti attività d'impresa, arti o professioni in forma individuale di minori dimensioni, e andrà a sostituire gli attuali regimi agevolati esistenti. All'interno del regime forfetario (o forfettario) sono previste ulteriori agevolazioni per i contribuenti minimi che iniziano una nuova attività (start up) e per gli esercenti attività d'impresa ai fini contributivi, vediamo come funziona.
Speciale del 28/10/2013

Mettersi in proprio: la scelta del regime contabile

Optare per un regime contabile non deve essere dettato soltanto da ragioni fiscali, ma deve anche consentire all’imprenditore di avere tutte le informazioni necessarie per monitorare al meglio la propria attività.
Speciale del 09/07/2013

Regime fiscale per società sportive dilettantistiche: i chiarimenti del fisco

In seguito agli incontri tenutisi con i rappresentanti del settore sportivo, l’Agenzia, con la CM 9/2013, fornisce significativi chiarimenti riguardo le problematiche fiscali per associazioni e società sportive dilettantistiche che hanno optato per il regime fiscale di cui alla L. 398/91.
Speciale del 26/07/2011

Contabilità semplificata ampliata dal Decreto Sviluppo 2011

Il Decreto Sviluppo 2011 aumenta i limiti per la tenuta della contabilità semplificata
Speciale del 26/05/2011

Imprese: nuovi limiti per la contabilità semplificata

In tema di semplificazione fiscale il c.d. “Decreto sviluppo”, in vigore dallo scorso 14.5.2011, è intervenuto sul regime della contabilità semplificata innalzandone i limiti per l’accesso ai fini delle imposte sui redditi. Tale nuova previsione, in attesa dei dovuti chiarimenti ministeriali, non è stata però accompagnata da una analoga modifica dei limiti dimensionali ai fini Iva generando così un disallineamento tra le soglie.
Speciale del 06/05/2011

DECRETO SVILUPPO: La contabilità semplificata aumenta i limiti

Il decreto sviluppo eleva l’ammontare dei ricavi per poter accedere al regime della contabilità semplificata: i nuovi limiti sono 400.000,00 euro per le imprese di servizi e 700.000,00 per le altre attività.