Rassegna stampa Pubblicato il 20/12/2005

Dall'IVA invito all'acconto

Versamento con codice tributo 6013 (mensili) o 6035 (trimestrali)

Entro il 27 Dicembre i soggetti passivi IVA devono procedere al saldo dell'acconto dovuto per l'anno in corso.
Esistono però dei soggetti espressamente esonerati dalla legge mentre gli altri dovranno procedere al calcolo sulla base di uno dei metodi consentiti: metodo storico, previsionale o della liquidazione intermedia (metodo analitico).
Per il mancato o tardivo pagamento è prevista una sanzione amministrativa pari al 30% dell'importo non versato.
In tali evenienze è opportuno ricorrere, se ne ricorrono i presupposti, al ravvedimento operoso con riduzione della sanzione al 3,75% oppure al 6% se l'adempimento viene sanato entro 30 giorni oppure oltre (ma entro il termine per la presentazione della dichiarazione annuale) dalla scadenza di legge.

Ti potrebbe interessare Modello IVA 2019 (excel) file excel di supporto per la precompilazione automatica della dichiarazione “Modello IVA 2019” (relativa all’anno 2018), conforme al modello ministeriale, e tante altre utilità nella sezione Speciale Dichiarazioni fiscali 2019 del Business Center.

Ti potrebbe interessare il foglio di calcolo Ravvedimento operoso 2019 - Foglio di calcolo excel per determinare gli importi dovuti in caso di ravvedimento operoso e stampa F24, aggiornato con il tasso di interesse 2019.
Guarda anche tutti i prodotti e utilità contenuti nella sezione Difendersi dal Fisco

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per Dichiarazione Iva 2019, Ravvedimento operoso 2019

42,00 € + IVA
35,70 € + IVA
 

GRATIS


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)