HOME

/

FISCO

/

RAVVEDIMENTO OPEROSO 2024

/

DALL'IVA INVITO ALL'ACCONTO

Dall'IVA invito all'acconto

Versamento con codice tributo 6013 (mensili) o 6035 (trimestrali)

Ascolta la versione audio dell'articolo
Entro il 27 Dicembre i soggetti passivi IVA devono procedere al saldo dell'acconto dovuto per l'anno in corso.
Esistono però dei soggetti espressamente esonerati dalla legge mentre gli altri dovranno procedere al calcolo sulla base di uno dei metodi consentiti: metodo storico, previsionale o della liquidazione intermedia (metodo analitico).
Per il mancato o tardivo pagamento è prevista una sanzione amministrativa pari al 30% dell'importo non versato.
In tali evenienze è opportuno ricorrere, se ne ricorrono i presupposti, al ravvedimento operoso con riduzione della sanzione al 3,75% oppure al 6% se l'adempimento viene sanato entro 30 giorni oppure oltre (ma entro il termine per la presentazione della dichiarazione annuale) dalla scadenza di legge.

Tag: DICHIARAZIONE IVA 2024 DICHIARAZIONE IVA 2024 RAVVEDIMENTO OPEROSO 2024 RAVVEDIMENTO OPEROSO 2024

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

RIFORMA FISCALE 2023-2024 · 03/07/2024 Ravvedimento operoso 2024: cosa cambia

Il Decreto Sanzioni reca modifiche anche al ravvedimento operoso: ricordiamo che cos'è il ravvedimento e chi può beneficiarne e le modifiche alla riduzione delle sanzioni

Ravvedimento operoso 2024: cosa cambia

Il Decreto Sanzioni reca modifiche anche al ravvedimento operoso: ricordiamo che cos'è il ravvedimento e chi può beneficiarne e le modifiche alla riduzione delle sanzioni

Acconto IMU 2024: i pagamenti in ritardo

Le sanzioni dovute in caso di ritardo del versamento dell'acconto IMU 2024: gli importi in caso di controlli o di spontaneo versamento con ravvedimento operoso

Il ravvedimento operoso per il modello CU

Come gestire correttamente la certificazione unica e le sanzioni per errori e ritardi

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.