HOME

/

PMI

/

AGRICOLTURA E PESCA 2023

/

PAC: ALLOCAZIONE DEI FONDI ACCANTONATI DAGLI ORGANISMI PAGATORI

PAC: allocazione dei fondi accantonati dagli Organismi pagatori

Agricoltura: in GU n.12 del 16.01.2024 il decreto in merito all'allocazione dei fondi accantonati dagli Organismi pagatori per il mancato rispetto della condizionalità

Ascolta la versione audio dell'articolo

Norme di condizionalità PAC: pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 12 del 16.01.2024 il Decreto 18 ottobre 2023 "Disposizioni applicative in materia di destinazione del 25% degli importi risultanti dall'applicazione delle riduzioni ed esclusioni per inosservanza delle norme di condizionalità".

Il 18 ottobre 2023, il Ministero dell'Agricoltura ha emanato un Decreto ministeriale che delineava le finalità e le modalità di utilizzo di una quota specifica del fondo derivante dalle riduzioni ed esclusioni dei pagamenti diretti, accantonate dagli organismi pagatori a causa dell'inosservanza della condizionalità. Tale iniziativa mira a promuovere la conformità alle norme di condizionalità da parte dei beneficiari, inserendosi in un quadro più ampio di miglioramento del sistema agricolo nazionale.

La quota destinata agli interventi corrisponde al 25% del fondo derivante dalle riduzioni applicate in materia di condizionalità sui Criteri di gestione obbligatori (CGO) e le Buone condizioni agronomiche e ambientali (BCAA) a seguito dei controlli svolti nel corso dell'anno precedente. Questa allocazione rappresenta un passo significativo verso una gestione più efficace delle risorse agricole, poiché punta a indirizzare i fondi in modo mirato per migliorare la conformità e quindi la sostenibilità del settore.

Gli interventi previsti dal Decreto sono diversificati e mirano principalmente a rafforzare il sistema di condizionalità. Tra le finalità indicate, vi è l'importanza di diffondere la conoscenza degli obblighi e dei divieti a carico delle aziende agricole presso i beneficiari, le strutture di assistenza tecnica e le amministrazioni competenti. Questo obiettivo è cruciale per garantire una piena comprensione delle normative e, di conseguenza, una maggiore adesione alle stesse da parte degli operatori del settore.

Inoltre, si punta a migliorare l'efficienza delle attività di controllo della condizionalità, sia da parte degli organismi pagatori che da parte degli organismi di controllo specializzati. Questo significa ottimizzare le risorse impiegate nei controlli, garantendo al contempo un'applicazione rigorosa delle normative.

Un'altra importante direttrice degli interventi è rappresentata dalla necessità di elaborare indicatori comuni sugli elementi della condizionalità rafforzata, conformemente alla normativa unionale, compresi gli eco-schemi. Questo sforzo di armonizzazione è fondamentale per garantire coerenza e coesione nel sistema agricolo, facilitando al contempo la gestione e il monitoraggio delle politiche settoriali.

Infine, il decreto prevede di rispondere a esigenze specifiche individuate dagli organismi pagatori e dalle regioni e province autonome. Questo approccio flessibile consente di adattare gli interventi alle peculiarità territoriali e alle necessità locali, massimizzando così l'impatto delle azioni intraprese.

In conclusione, il provvedimento, attraverso un'allocazione mirata delle risorse e una serie di interventi strategici, punta a migliorare l'efficienza del sistema, promuovendo nel contempo la sostenibilità e la competitività del comparto agricolo nazionale.

Ti potrebbero interessare gli eBook:Visita la sezione dedicata alla Collana degli e-book di ConsulenzaAgricola.it

Gratis le Notizie di Fisco e Tasse. Vai al canale WhatsApp di FISCOeTASSE.com

Fonte immagine: Foto di Catkin da Pixabay

Tag: AGRICOLTURA E PESCA 2023 AGRICOLTURA E PESCA 2023

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGRICOLTURA E PESCA 2023 · 17/05/2024 Incentivi per Agrivoltaico: domande dal 4 giugno

Agevolazione Agrivoltaico: contributi in c/capitale e tariffa incentivante nel Decreto MASE. Pubblicata la guida operativa con tutte le regole per partecipare

Incentivi per Agrivoltaico: domande dal 4 giugno

Agevolazione Agrivoltaico: contributi in c/capitale e tariffa incentivante nel Decreto MASE. Pubblicata la guida operativa con tutte le regole per partecipare

Decreto agricoltura 2024: agevolazioni contributive

Agevolazioni contributive e altre novità per il lavoro agricolo nel nuovo decreto legge 63 2024

Le agevolazioni in agricoltura 2024

Agricoltura: conoscere i fondi più attinenti alle proprie esigenze, reperire le giuste informazioni per individuare tempestivamente le opportunità più adatte alle proprie necessità

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.