HOME

/

FISCO

/

REDDITI SOCIETA' DI CAPITALI 2023

/

DICHIARAZIONI DEI REDDITI 2024: LE NOVITÀ DI QUEST'ANNO

Dichiarazioni dei redditi 2024: le novità di quest'anno

Con la pubblicazione dei modelli di Certificazione Unica e Dichiaraizone IVA 2024 è partita la nuova stagione dei dichiarativi. Mancano le dichiarazioni dei redditi, un riepilogo

Ascolta la versione audio dell'articolo

La Riforma Fiscale (Legge n 111/2023) prevede numerose novità per i contribuenti e per le dichiarazioni dei redditi 2024 anno d'imposta 2023.

In proposito, come ogni anno, l'agenzia delle entrate ha pubblicato nel mese di dicembre 2023 le bozze dei dichiarativi per l'anno 2024.

Inoltre per quanto legge nella pagi del sito interpent delle stesse Entrate, nei giorni 1 e 2 febbraio sono stati previsti degli aggiornamenti di alcune delle bozze dei dichiaritivi.

Invece per ciò che concerne l'IVA e la Cu sono già stati pubblicati i modelli definitivi:

Per i dichiarativi dei redditi invece si attendono ancora i modelli definitivi e si evidenziano di seguito le principali novità previste dal Decreto Legislstivo Semplificazioni Adempimenti Tributari in vigore dal 13 gennaio.

Modelli 730 e Redditi Persone fisiche 2024: sintesi delle novità

L'agenzia evidenziava nel comunicato stampa che di accompagnamento alle bozze che, nelle dichiarazioni dei redditi per l’anno d’imposta 2023 trovano spazio diverse novità, tra cui:

  • tassazione agevolata delle mance per i lavoratori dipendenti delle strutture ricettive del settore privato,
  • ridefinizione dell’ambito fiscale del lavoro sportivo,
  • rideterminazione della detrazione spettante al personale del comparto sicurezza e difesa, 
  • modifica del limite di spesa massimo su cui calcolare la detrazione per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici.

I modelli recepiscono inoltre le novità relative alla disciplina di tassazione delle “cripto-attività”, quelle riguardanti il regime forfetario e il nuovo regime della tassa piatta incremental.

Va sottolienato anche che con la Riforma Fiscale e l'art 1 del Dlgs di semplificazioni tributarie, il Modello 730 precompilato sarà sostituito dalla Dichiaraizone semplificata per i dipendenti e i pensionati. Leggi qui i dettagli.

Modelli 2024 società e imprese: sintesi delle novità

I modelli e le istruzioni 2024 sono stati aggiornati per accogliere le modifiche in materia di Imposta sul reddito delle società, gestendo il recupero dell’imposta sostitutiva su utili e riserve di utile, l’imposta sul valore delle cripto-attività e gli aggiornamenti previsti dalla disciplina del Superbonus. 

Per quanto concerne il modello Redditi società di capitali, sono state apportate le modifiche relative all’imposta straordinaria applicata al margine degli interessi delle banche e relative alla nuova disciplina delle plusvalenze realizzate dalle società sportive professionistiche.

Certificazione Unica 2024: sintesi delle novità 

Per la CU 2024, l'agenzia sottolinea che sono di rilievo le novità riguardanti:

  • la tassazione agevolata delle mance per i lavoratori dipendenti del settore turistico, 
  • la riorganizzazione del lavoro sportivo dilettantistico e professionistico,
  • l’innalzamento a 3.000 euro dei fringe benefit erogati a favore dei lavoratori dipendenti con figli a carico, 
  • l’indicazione del trattamento integrativo speciale erogato ai lavoratori del settore turistico, ricettivo e termale 
  • la rideterminazione della riduzione IRPEF spettante al comparto sicurezza e difesa.

Modello Iva, IRAP, 770 2024: sintesi delle novità

Nel Modello IVA 2024, vengono rimodulati i righi dei quadri VE e VF, mentre nel quadro VO viene introdotta la possibilità per le imprese oleoturistiche di revocare l’opzione per la determinazione della detrazione Iva e del reddito nei modi ordinari.

Leggi anche: Dichiarazione IVA 2024: che novità ci sono quest'anno?

Infine, per quanto riguarda i modello modello IRAP viene gestita la non imponibilità ai fini IRAP dei compensi erogati ai collaboratori coordinati e continuativi nell’area del dilettantismo in ambito sportivo inferiori all’importo annuo di 85.000 euro. 

Per quanto riguardo il modello 770/2024 si segnala la sezione relativa all’affrancamento delle quote da Oicr, la nota per l’emergenza alluvionale nei Quadri ST e SV e la nuova colonna per la gestione del credito da Trattamento integrativo speciale nel Quadro SX.

Fonte immagine: Foto di Gordon Johnson da Pixabay

Tag: REDDITI PERSONE FISICHE 2023 REDDITI PERSONE FISICHE 2023 REDDITI SOCIETÀ DI PERSONE 2022 REDDITI SOCIETÀ DI PERSONE 2022 REDDITI SOCIETA' DI CAPITALI 2023 REDDITI SOCIETA' DI CAPITALI 2023 DICHIARAZIONE 730/2023: NOVITÀ DICHIARAZIONE 730/2023: NOVITÀ

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITI SOCIETA' DI CAPITALI 2023 · 12/02/2024 Dichiarazioni dei redditi 2024: le novità di quest'anno

Con la pubblicazione dei modelli di Certificazione Unica e Dichiaraizone IVA 2024 è partita la nuova stagione dei dichiarativi. Mancano le dichiarazioni dei redditi, un riepilogo

Dichiarazioni dei redditi 2024: le novità di quest'anno

Con la pubblicazione dei modelli di Certificazione Unica e Dichiaraizone IVA 2024 è partita la nuova stagione dei dichiarativi. Mancano le dichiarazioni dei redditi, un riepilogo

Accesso ai documenti Agenzia Entrate: modifiche al provvedimento

Accesso documentale e accesso civico: l’Agenzia esegue lievi modifiche al provvedimento del 2020 a seguito di novità normative

Dichiarativi 2023: aggiornamento dei software al 19.12

Sei distinti provvedimenti per le regole dei Modelli dichiarativi 2023: Redditi PF, Redditi SC, Redditi SP, Redditi Enc, IRAP

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.