HOME

/

LAVORO

/

SUSSIDI SOCIAL CARD REDDITO DI CITTADINANZA

/

SUPPORTO FORMAZIONE E LAVORO: CHIARIMENTI ANPAL

Supporto Formazione e lavoro: chiarimenti ANPAL

Chiarimenti sulle procedure amministrative per l'attuazione del Supporto Formazione Lavoro attivo dal 1 settembre 2023 per il sostegno dei disoccupati

Ascolta la versione audio dell'articolo

È stata creata nella sezione Connettere del portale Anpal, una nuova  pagina che contiene  chiarimenti sulle procedure amministrative e tecniche  che vengono seguite nell'attuazione delle misure per  il Supporto per la formazione e il lavoro (SFL). 

Nella pagina, verranno riportate con costante aggiornamento,  sotto forma di Domande e Risposte  le comunicazioni trasmesse da Anpal ai/lle referenti regionali del Sistema informativo unitario delle politiche attive del lavoro (Siu) per la gestione delle procedure di coinvolgimento dei partecipanti attuate dai diversi enti coinvolti (Centri per l'Impiego INPS ecc.)

Si ricorda che iI Supporto per la formazione e il lavoro è la nuova misura prevista dal Decreto Lavoro 48 2023 in sostituzione delle politiche attive del lavoro connesse al Reddito di Cittadinanza  e intende favorire la partecipazione a progetti di formazione, di orientamento e accompagnamento al lavoro, di qualificazione e riqualificazione professionale e di politiche attive del lavoro per persone di età compresa tra i 18 e i 59 anni, a rischio di esclusione sociale e lavorativa. E' in vigore idal 1 settembre 2023.

Tra i chiarimenti forniti si evidenzia  ad esempio che 

  •  Se la persona oggetto delle misure  intende farsi prendere in carico da altro Cpi in una Regione diversa , deve recarsi presso il nuovo Cpi.  Il nuovo Cpi dell’altra Regione deve eseguire la presa in carico della Sap e far sottoscrivere un nuovo patto di servizio Gol, previo assessment.  Conseguentemente va avvisata Anpal, che procederà ad assegnare la visibilità della domanda al nuovo Cpi.
  •  le assegnazioni ai Progetti utili alla collettività (Puc) possono essere eseguite solo dal Cpi competente per residenza (come da regola di gestione dei Puc indicata dal Mlps).
  • In presenza di un patto di servizio  attivo la competenza è del Cpi che ha in carico il patto di servizio. Le domande SFL pervenute da Inps saranno indirizzate a tale Cpi.
  • In assenza di un patto, ma in presenza di Did, la competenza è del Cpi indicato in fase di Did. Le domande saranno indirizzate a tale Cpi per la successiva presa in carico.


Tag: SUSSIDI SOCIAL CARD REDDITO DI CITTADINANZA SUSSIDI SOCIAL CARD REDDITO DI CITTADINANZA LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUSSIDI SOCIAL CARD REDDITO DI CITTADINANZA · 27/02/2024 Assegno inclusione 2024, regole e nuovo calendario pagamenti

Da marzo serve il nuovo ISEE per l'Assegno di Inclusione ADI, requisiti procedura per ottenerlo, calendario pagamenti da febbraio. Dettagli sulle verifiche

Assegno inclusione 2024, regole e nuovo calendario pagamenti

Da marzo serve il nuovo ISEE per l'Assegno di Inclusione ADI, requisiti procedura per ottenerlo, calendario pagamenti da febbraio. Dettagli sulle verifiche

Domande Assegno inclusione:  richieste riesame dal 27.2

INPS riepiloga le procedura di risposta alle domande dell'Assegno di inclusione: cosa fare in caso di richieste respinte, sospese

Bonus trasporti 2024: solo con Carta Dedicata a Te

Il bonus trasporto pubblico nel 2024 va solo ai destinatari della Carta dedicata a te. Norme e dettagli

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.