HOME

/

LAVORO

/

LAVORO ESTERO 2023

/

LAVORATORI FRONTALIERI: NUOVE REGOLE E FRANCHIGIA

Lavoratori frontalieri: nuove regole e franchigia

Chi è il lavoratore frontaliere, qual è la disciplina fiscale e previdenziale

Ascolta la versione audio dell'articolo

Con la  circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 25 del 18 agosto 2023 ha fatto il punto sulle novità apportate dal nuovo Accordo Italia Svizzera ratificato con la  L. 13 giugno 2023 n. 83  in merito alla disciplina  fiscale per  lavoratori frontalieri. (Qui il testo  integrale della legge)

Alcune disposizioni sono comunque applicabili a tutti i lavoratori frontalieri e viene a questo proposito fornita anche la definizione di lavoratore frontaliere.

Vediamo i principali aspetti da tenere in considerazione.

Lavoratore frontaliere cosa vuol dire?

 la definizione di  " lavoratore frontaliere"  si applica a qualsiasi lavoratore risiedente in uno Stato (firmatario dell'accordo internazionale)  che è fiscalmente domiciliato in un Comune il cui territorio si trova, totalmente o parzialmente, nella zona di 20km dal confine con l’altro Stato contraente. 

Questa persona svolge un’attività di lavoro dipendente nell’area di frontiera dell’altro Stato e ritorna, in linea di principio, quotidianamente al proprio domicilio principale nello Stato di residenza. Questa definizione si applica a tutti i frontalieri (nuovi e attuali) a partire dall’entrata in vigore dell’accordo.

Questo status non viene meno se il soggetto non rientra al proprio domicilio, per motivi professionali, per un massimo di 45 giorni in un anno civile, esclusi i giorni di ferie e di malattia.

Regime fiscale lavoratori frontalieri

Va tenuto presente la tassazione applicabile  è definita nei  trattati internazionali con ciascun paese ad esempio è in vigore un regime di  tassazione concorrente con  San Marino, mentre si applica la tassazione esclusiva in Italia con Francia e Austria 

Vedi per il regime fiscale applicabile ai frontalieri Italia Svizzera l'articolo Lavoratori frontalieri è legge l'accordo Italia-Svizzera

Sono applicabili a tutti i frontalieri, secondo la circolare dell'Agenzia 26 2023 , le seguenti novità:

  • - No tax area  innalzata da 7500 a 10mila euro (si tratta della franchigia prevista all’art. 1 comma 175 della L. 27 dicembre 2013 n. 147)
  • - deducibilità dal reddito complessivo documentato, dei contributi previdenziali per il prepensionamento  di categoria previsto contrattualmente dagli enti di previdenza dello Stato in cui viene svolta l' attività lavorativa 
  • - esenzione fiscale anche per gli assegni di sostegno al nucleo familiare erogati  dagli enti di previdenza degli Stati   sede di lavoro.

Per approfondire leggi anche l'articolo Lavoratori frontalieri Svizzera novità in arrivo 

Ti può interessare il pratico eBook Il lavoro Estero  - 420 Domande e Risposte di L. Rodella 

Ti potrebbero interessare gli ebook:

Tag: LAVORO ESTERO 2023 LAVORO ESTERO 2023 LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LAVORO ESTERO 2023 · 05/02/2024 Pensioni: le istruzioni sull'accordo di reciprocità Italia-Moldavia

Pubblicata la circolare INPS sull'applicazione dell'accordo di reciprocità per la sicurezza sociale tra Italia e Moldavia

Pensioni: le istruzioni sull'accordo di reciprocità Italia-Moldavia

Pubblicata la circolare INPS sull'applicazione dell'accordo di reciprocità per la sicurezza sociale tra Italia e Moldavia

Iscrizione AIRE: multe salate per chi non adempie

Variazione residenza anagrafica dall'estero o all'estero, sanzioni salate per la mancata comunicazione: le novità 2024 per i cambi di residenza

Accordo sicurezza sociale Italia Giappone: a breve in vigore

Dal 1 aprile 2024 al via la tutela contro la doppia contribuzione per i lavoratori italiani e giapponesi per distacchi fino a 5 anni. I dettagli

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.