HOME

/

FISCO

/

RIFORMA FISCALE 2023-2024

/

IRPEF DIPENDENTI: RIDUZIONI E AGEVOLAZIONI NELLA RIFORMA FISCALE

IRPEF dipendenti: riduzioni e agevolazioni nella riforma fiscale

Delega fiscale in Gazzetta: tassa piatta su premi, straordinari e tredicesima, deduzione costi e previdenza integrativa, incentivi al trasferimento nei piccoli Comuni

Ascolta la versione audio dell'articolo

 La legge delega per la riforma fiscale è stata approvata definitivamente dalla Camera dei deputati in terza lettura  il 4 agosto scorso ed è stata pubblicata il 14 agosto in  Gazzetta Ufficiale, come legge 111 2023

Come noto la legge delega definisce principi generali e criteri per la definizione della nuova struttura della tassazione,  mentre le specifiche sull'applicazione  e i dettagli operativi  saranno definiti con decreti legislativi per la cui approvazione  quali è fissato un tempo di 24 mesi a partire dalla data di entrata in vigore (29 agosto 2023).

 Per predisporre  proposte e studi in merito è stato istituito già per decreto  un apposito Comitato tecnico (Qui i dettagli)

Scarica GRATIS il nostro tool  in excel Simulazione calcolo Irpef a 3 aliquote  per avere un idea  dell'Irpef  in arrivo, sulla base delle  aliquote previste dalla legge  Delega 

Per una sintesi completa della legge  abbiamo preparato l'eBook: 

Leggi per una sintesi Delega fiscale pubblicata: cosa cambia

Ti spiega tutto in questo  breve VIDEO l'avvocato Laura di Giacomo 

Riforma fiscale 2023 e riduzione IRPEF

Nell'art 5. dedicato all'imposta sui redditi delle persone fisiche  -IRPEF- , il principio di fondo è quello di  perseguire la revisione e la graduale riduzione dell’Irpef, nel rispetto del principio di progressività  ma con la prospettiva di transizione del sistema verso l'aliquota impositiva unica. 

Tale finalità è perseguita mediante il riordino delle deduzioni dalla base imponibile, degli scaglioni di reddito, delle aliquote di imposta, delle detrazioni dall'imposta lorda e dei crediti d'imposta, tenendo conto in particolare

  •  della  composizione del nucleo familiare , in particolare per la presenza di persone con disabilita  deii costi sostenuti per la crescita dei figli,
  • la  tutela del bene casa, in proprietà o in locazione e
  •  di quello della salute delle persone,
  •  dell'istruzione, 
  • della previdenza complementare,
  •  degli obiettivi di miglioramento dell'efficienza energetica e della riduzione del rischio sismico e  di rigenerazione urbana.

La riforma fiscale  per i lavoratori dipendenti

Per quanto riguarda in particolare la tassazione sul lavoro dipendente     si prevede l'applicazione della flat tax  ovvero di  un’imposta agevolata  sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali regionali e comunali sulla retribuzione:

  • per  le ore di straordinario, 
  •  le quote dei premi di produttività che superano le soglie  per le agevolazioni già previste e 
  • per le tredicesime.

Questo  dovrebbe comportare una sostanziosa riduzione dell'IRPEF su queste componenti della retribuzione dei lavoratori dipendenti.

Altro principio cardine introdotto con la legge delega è quello di  consentire la deduzione dal reddito di lavoro dipendente e assimilato, anche in misura forfettizzata, delle spese sostenute per la produzione del lavoro stesso (ad esempio il costo del trasporto), come già succede per il lavoro autonomo.

Per quanto concerne i lavoratori all'estero  si intende rivedere  la disciplina della residenza fiscale delle persone fisiche, oltre che delle società e degli enti , anche  nell'ottica di  adeguarla al sempre piu diffuso lavoro  da remoto /smart working, con prevedibili effetti anche sul regime dei lavoratori impatriati .(Leggi in merito 

Irpef  e riforma fiscale: nuove agevolazioni 

Si prevede inoltre    la possibilità, per tutti i contribuenti, di dedurre i contributi previdenziali obbligatori in sede di determinazione del reddito di categoria, consentendo, in caso di incapienza, di dedurre l’eccedenza dal reddito complessivo.

Saranno  previsti  anche  incentivi per   favorire la stipula di  assicurazioni  contro le calamità naturali, come i recenti eventi emergenziali del meteo.

Infine, la legge delega prevede la possibilità di introduzione, per un periodo limitato di tempo, di misure  di agevolazione fiscale per  le persone fisiche volta favorire i trasferimenti di residenza nei comuni periferici e ultraperiferici del territorio nazionale. 

Ti può interessare leggere tutti gli approfondimenti sul tema nel Dossier gratuito Riforma fiscale 2023 


Scarica GRATIS il nostro tool  di calcolo   in excel Riforma fiscale: simulazione calcolo Irpef a 3 aliquote  per avere un idea  dell'Irpef  in arrivo , sulla base delle  aliquote previste dalla bozza della Delega per la riforma fiscale.

Sulla delega fiscale leggi anche:

Per una sintesi di tutte le novità abbiamo preparato l'eBook: 

Fonte immagine: Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO RIFORMA FISCALE 2023-2024 RIFORMA FISCALE 2023-2024

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

RIFORMA FISCALE 2023-2024 · 19/02/2024 Aumenta l'IVA sui prodotti per l'infanzia: vediamo quali

La Circolare n 3 del 16 febbraio dettaglia per quali prodotti per l'infanzia, nel 2024 aumenta l'IVA

Aumenta l'IVA sui prodotti per l'infanzia: vediamo quali

La Circolare n 3 del 16 febbraio dettaglia per quali prodotti per l'infanzia, nel 2024 aumenta l'IVA

Concordato preventivo biennale: le date da ricordare

Concordato preventivo biennale: atteso il GU il testo definitivo del decreto di riferimento dopo una cospicua attività di modifica rispetto alla prima versione

Cartelle di pagamento: modificate le avvertenze

Riforma fiscale: in ragione delle modifiche al Processo tributario vengono modificate le avvertenze delle cartelle di pagamento

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.