HOME

/

PMI

/

PNRR - NEXT GENERATION EU E RECOVERY FUND

/

INVESTIMENTI SETTORI RINNOVABILI E BATTERIE: DOMANDE DI AGEVOLAZIONI DAL 28.11

Investimenti settori rinnovabili e batterie: domande di agevolazioni dal 28.11

Il MIMIT informa della riapertura dello sportello agevolativo per rinnovabili e batterie con 360 ML a disposizione

Il MIMIT ex MISE informa che, a partire dalle ore 12 di lunedì 28 novembre ed entro il 28 febbraio 2023 le imprese potranno presentare domanda per gli investimenti nei settori delle rinnovabili e delle batterie attraverso lo strumento dei Contratti di sviluppo.

Ricordiamo che il contratto di sviluppo rappresenta, nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, uno degli strumenti di politica industriale più rilevanti per rafforzare il tessuto produttivo del Paese in termini di innovazione, trasformazione tecnologica e sostenibilità ambientale.

Nello specifico, la possibilità è concessa dal PNRR che mette a disposizione circa 360 milioni di euro.

I finanziamenti sono rivolti a programmi di sviluppo relativi ai seguenti ambiti:

  • Tecnologia PV (PhotoVoltaics), con particolare riferimento ai pannelli fotovoltaici innovativi ad alto rendimento;
  • Industria eolica, in relazione agli aerogeneratori di nuova generazione e taglia medio-grande;
  • Batterie, a sostegno della produzione nel settore.

Investimenti settori rinnovabili e batterie: domande di agevolazioni dal 28.11

Con decreto MIMIT del 16 novembre 2022 si riaprono i termini della agevolazione prevedendo che, a valere sulle risorse dell’Investimento 5.1 “Rinnovabili e batterie” del PNRR, la misura sia così articolata: 

  • euro 142.204.677,55 per il sub-investimento 5.1.1 “Tecnologia PV”;
  • euro 58.473.985,71 per il sub-investimento 5.1.2 “Industria eolica”; 
  • euro 157.573.143,88 per il sub-investimento 5.1.3 “Settore batterie”. 

Al finanziamento delle domande sono destinate anche le risorse che dovessero risultare inutilizzate in esito alle attività di verifica condotte dall’Agenzia sulle domande presentate nell’ambito dello sportello di cui al decreto 25 marzo 2022. 

Le domande di agevolazioni dovranno essere presentate all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.A. – Invitalia, a pena di invalidità, secondo le modalità ed i modelli indicati nell’apposita sezione dedicata ai Contratti di sviluppo del sito internet dell’Agenzia. Clicca qui per accedere.

I soggetti proponenti delle domande potranno richiedere che le agevolazioni siano concesse ai sensi delle disposizioni di cui al Titolo II del decreto del Ministro dello sviluppo economico 13 gennaio 2022 e del regime di aiuti SA.102702 (2022/N) “Investimenti in favore di una ripresa sostenibile” di cui alla decisione della Commissione europea C(2022) 4319 final del 20 giugno 2022, con riferimento a programmi di sviluppo da realizzare sull’intero territorio nazionale.

Visita il sito di Invitali, clicca qui, per restare aggiornato.

Tag: AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE PNRR - NEXT GENERATION EU E RECOVERY FUND PNRR - NEXT GENERATION EU E RECOVERY FUND

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

PNRR - NEXT GENERATION EU E RECOVERY FUND · 06/02/2023 Bando Connessi 2023: contributi per la digitalizzazione delle MPMI

Bando Connessi 2023: contributi a fondo perduto fino a 10mila € per lo sviluppo di strategie digitali per l'export dallaCamera di Commercio Milano, Monza Brianza, Lodi

Bando Connessi 2023: contributi per la digitalizzazione delle MPMI

Bando Connessi 2023: contributi a fondo perduto fino a 10mila € per lo sviluppo di strategie digitali per l'export dallaCamera di Commercio Milano, Monza Brianza, Lodi

Bando infrastrutture per la  ricerca  - Regione Lazio

20 milioni di euro per il potenziamento delle infrastrutture di ricerca e gli investimenti per l’ampliamento dei progetti innovativi nella Regione Lazio. Come fare domanda

Bando internazionalizzazione 2021-27 Regione Lombardia

Oltre 7 milioni di euro a diposizione per agevolazioni al 100% delle spese. Bando internazionalizzzazione Lombardia

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.