HOME

/

PMI

/

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

/

DISTRIBUZIONE DI GIORNALI: DOMANDE PER IL CREDITO DI IMPOSTA

Distribuzione di giornali: domande per il credito di imposta

Distribuzione delle testate edite: domande per il credito di imposta dal 14 ottobre. Bonus per i piccoli comuni

Ascolta la versione audio dell'articolo

Con un comunicato stampa del 2 agosto 2022 pubblicato sul Dipartimento per l'informazione e l'editoria sono state fornite le indicazioni per beneficiare del credito d'imposta per la distribuzione delle testate edite.

In particolare, la Commissione, con la decisione positiva n. C(2022) 4898 final pubblicata in data 13 luglio 2022 sul sito della stessa Commissione europea, si è pronunciata sulla compatibilità della misura con le disposizioni normative europee sugli aiuti di Stato. Pertanto, è stato pubblicato il decreto del Capo del Dipartimento per l’informazione e l’editoria di cui all’articolo 4, comma 3, del D.P.C.M. 26 ottobre 2021, con il quale sono stati definitivamente stabiliti i termini per la presentazione delle domande di ammissione al credito d’imposta per le spese sostenute nell’anno 2020 per la distribuzione delle testate edite, istituito dall’articolo 67, comma 1, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106. 

Presentazione delle domande

I nuovi termini prevedono che la domanda può essere presentata dal 14 ottobre 2022 al 14 novembre 2022. 

Lo sportello telematico per la trasmissione delle domande sarà aperto dal giorno 14 ottobre, ore 10.00, fino al 14 novembre, ore 23.59.

Beneficiari crediti di imposta testate

Sono requisiti di ammissione al credito di imposta:

  • sede legale nello spazio economico europeo,
  • residenza fiscale ai fini della tassabilità in Italia ovvero la presenza di una stabile organizzazione sul territorio nazionale cui sia riconducibile l'attività commerciale cui sono correlati i benefici 
  • attribuzione del codice di classificazione ATECO "58 ATTIVITA' EDITORIALI":
    • 58.13 edizione di quotidiani
    • 58.14 edizione di riviste e periodici
  • l'aver stipulato accordi di filiera, anche attraverso le associazioni rappresentative per garantire la sostenibilità e la capillarità della diffusione della stampa, con particolare riguardo ai piccoli comuni e ai comuni con un solo punto vendita di giornali.

Per piccoli comuni si intendono quelli con popolazione inferiore ai  5.000 abitanti.

Attenzione va prestata al fatto che il credito d'imposta è alternativo e non comulabile, in relazione alle medesime spese, con

  1.  ogni altra agevolazione prevista dalla normativa locale, comunale, regionale, nazionale o europea
  2. il contributo diretto alle imprese editrici di quotidiani e periodici di cui al D. Lgs 15 maggio 2017 n. 70

Tag: AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 01/10/2022 Sport bonus erogazioni liberali 2022: dal 1 ottobre le domande

Credito d'imposta erogazioni liberali per interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici: anticipata dal 15 al 1 ottobre la seconda finestra di invio domande

Sport bonus erogazioni liberali 2022: dal 1 ottobre le domande

Credito d'imposta erogazioni liberali per interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici: anticipata dal 15 al 1 ottobre la seconda finestra di invio domande

Fondo nuove competenze, nuovo adempimento per il saldo

Decreto ANPAL per la liquidazione dei finanziamenti già richiesti sul fnc serve una nuova dichiarazione dai datori di lavoro. A partire dal 5.10.2022.

Fondo filiera apistica: in arrivo il fac simile per le domande

Il fondo per la filiera apistica sostiene gli apicultori con risorse per il 2022 che ammontano a circa 8ML di euro. Entro l'8 ottobre il modulo per le domande

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.