HOME

/

FISCO

/

REDDITI SOCIETA' DI CAPITALI 2022

/

DIVIDENDI: PER LE DELIBERE PAGATE DOPO IL 2022 IMPOSTA SOSTITUTIVA AL 26%

Dividendi: per le delibere pagate dopo il 2022 imposta sostitutiva al 26%

Società con partecipazioni qualificate detenute da persone fisiche: precisazioni sul regime transitorio

Ai dividendi erogati a partire dal 1° gennaio 2023, anche se deliberati entro il 31 dicembre 2022, dovrebbe essere applicata la ritenuta a titolo imposta o l’imposta sostitutiva del 26 per cento. 

Questa la sintesi del chiarimento fornito da una risposta a interpello e trattata con notizia del 26 luglio 2022 dal quotidiano Il Sole 24 Ore.

La risposta a interpello, che non risultata pubblicato, della Direzione Centrale delle Entrate Persone fisiche, lavoratori autonomi e enti commerciali fornisce la suddetta precisazione. 

Secondo l’interpretazione fornita dall’Agenzia, spiega Il Sole, il regime transitorio disciplinato dall’articolo 1, comma 1006, della legge 205/2017 per le distribuzioni di utili a persone fisiche derivanti da partecipazioni qualificate in società ed enti soggetti all’imposta sul reddito delle società, formatesi con utili prodotti fino all’esercizio in corso al 31 dicembre 2017 e deliberate entro il 31 dicembre 2022, richiede che anche l’erogazione dei dividendi avvenga entro il termine del 31 dicembre 2022, in applicazione del principio di cassa.

La società nell'interpello ha spiegato che parte delle riserve presenti in bilancio è composta da utili formatisi precedentemente al 31 dicembre 2007 e che il consiglio di amministrazione intende convocare una o più assemblee entro il 31 dicembre 2022 per deliberare la distribuzione in tutto o in parte di tali riserve, anche allo scopo di permettere ai soci di beneficiare del regime transitorio.

La società istante ha chiesto all’Agenzia se il regime transitorio fosse applicabile qualora le riserve di utili in fossero messe in pagamento ai soci in diverse tranche da ripartire su più anni, per cui anche oltre il 31 dicembre 2022.

L’Agenzia ha negato tale possibilità richiamando in primo luogo quanto indicato nella risoluzione 56/E/19 nella quale, in conformità alla relazione illustrativa, si dà atto che il regime transitorio previsto dal comma 1006 dell’articolo 1 della legge di Bilancio 2018 deriva dalla volontà di salvaguardare, per un periodo limitato (dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2022), il regime fiscale degli utili formati in periodi d’imposta precedenti rispetto all’introduzione del nuovo regime fiscale.

Fatta tale premessa, l’Agenzia conclude che «l’individuazione normativa dell’arco temporale di vigenza del regime transitorio e l’applicazione del suddetto principio di cassa porta a ritenere che per i dividendi percepiti a partire dal 1° gennaio 2023 relativi a partecipazioni qualificate si applica la ritenuta a titolo imposta o l’imposta sostitutiva nella misura del 26%».

Tag: SOCIETÀ DI CAPITALI E DI PERSONE SOCIETÀ DI CAPITALI E DI PERSONE REDDITI SOCIETA' DI CAPITALI 2022 REDDITI SOCIETA' DI CAPITALI 2022 REDDITI SOCIETÀ DI PERSONE 2022 REDDITI SOCIETÀ DI PERSONE 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITI SOCIETA' DI CAPITALI 2022 · 12/08/2022 Modello Redditi SC 2022: spese di rappresentanza, spese di vitto e alloggio

Le spese di rappresentanza, compreso vitto e alloggio, si espongono sul modello Redditi SC suddividendoli in base alla natura del costo

Modello Redditi SC 2022: spese di rappresentanza, spese di vitto e alloggio

Le spese di rappresentanza, compreso vitto e alloggio, si espongono sul modello Redditi SC suddividendoli in base alla natura del costo

Dividendi: per le delibere pagate dopo il 2022 imposta sostitutiva al 26%

Società con partecipazioni qualificate detenute da persone fisiche: precisazioni sul regime transitorio

Rivalutazione beni d’impresa 2020: il riallineamento passa dal modello Redditi SC 2022

L’ammortamento fiscale in diciottesimi di marchi e avviamento richiede la corretta compilazione della dichiarazione annuale e il versamento dell’ulteriore imposta sostitutiva

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.