HOME

/

LAVORO

/

INCENTIVI ASSUNZIONI E SGRAVI CONTRIBUTIVI 2023

/

SGRAVIO ASSUNZIONI CASSAINTEGRATI: OK DELLA UE

Sgravio assunzioni cassaintegrati: ok della UE

Come funziona la nuova agevolazione introdotta dalla legge di bilancio 2022 per le aziende che assumono lavoratori in CIGS. Autorizzata dall'Unione europea

Ascolta la versione audio dell'articolo

E' giunta il 1 giugno 2022 l'autorizzazione, attesa dall'Unione europea,  in merito allo sgravio contributivo istituito dalla legge di bilancio 2022 peri datori di lavoro che assumono lavoratori in cassa integrazione straordinaria.  

L'autorizzazione  della Commissione ha scadenza 30 giugno 2022, data in cui è previsto anche il termine  di validità del termporary framework per gli aiuti di stato. Non è escluso quindi che a quella data vengano ridefinite le soglie massime di aiuti di stato ammissibili. L'agevolazione resterà comunque in vigore 

Incentivo assunzione lavoratori in CIGS 2022

Tornando allo sgravio per l'assunzione di lavoratori in cassa integrazione straordinaria sono destinati 15 milioni l'anno per chi assume:

  • a tempo indeterminato 
  •  lavoratori delle imprese in crisi  per le quali sia aperta una trattativa presso il Ministero dello Sviluppo Economico  a rischio di esubero, 
  • alla  conclusione dell'intervento di Cigs per riorganizzazione aziendale e crisi aziendale (articolo 21, comma 1, lettere A e B, del Dlgs 148/2015).

L'agevolazione consiste in uno sgravio dei contributi a carico dell'azienda  pari al 50% del trattamento di CIGS che sarebbe spettato al lavoratore, con durata massima di 12 mesi 

puo essere riconosciuta anche nel caso i lavoratori in cassa integrazione straordinaria costituiscano una cooperativa  ec art. 23 comma 3 quater del DL 82 20212

Sono previste le consuete condizionalità per i datori di lavoro  relative a

  1. assenza  nei 6 mesi precedenti l'assunzione di licenziamenti  individuali per giustificato motivo oggettivo e  licenziamenti collettivi  nella medesima unità produttiva 
  2. divieto nei sei mesi successivi all'assunzione agevolata, di licenziamentodel  lavoratore agevolato  e di altri licenziamenti collettivi o individuale per giustificato motivo oggettivo nella medesima unità produttiva, di dipendenti con  lo stesso livello e categoria legale I in questa eventualità il contributio fruito viene recuperato dall'INPS.

Si segnala inoltre che resta possibile per un altro datore di lavoro,  in caso di sgravi non fruiti per interruzione del primo  rapporto di lavoro agevolato,  utilizzare la  parte residua del contributo.

Per l'operatività della misura è necessario attendere  ora anche le istruzioni operative dell'INPS con tutti i dettagli per il calcolo dell'importo e sulle eventuali cumulabilità con altri incentivi, oltre che l'adeguamento della piattaforma informatica per l'invio delle domande.

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO INCENTIVI ASSUNZIONI E SGRAVI CONTRIBUTIVI 2023 INCENTIVI ASSUNZIONI E SGRAVI CONTRIBUTIVI 2023

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 01/03/2024 Fondo eccellenze gastronomiche assunzioni: domande dal 1 marzo

Le regole per i contributi alle imprese che assumono giovani diplomati nel settore gastronomico: domande dal 1 marzo

Fondo eccellenze gastronomiche assunzioni: domande dal 1 marzo

Le regole per i contributi alle imprese che assumono giovani diplomati nel settore gastronomico: domande dal 1 marzo

ETS:  ampliati i termini per l' incentivo assunzione disabili

Nel Milleproroghe convertito in legge è stato ampliato il periodo di applicabilità dei contributi per ETS ODV e APS che assumano persone con disabilità dal 2020 a settembre 2024

Esonero contributivo 2024: le istruzioni

Inps chiarisce l'applicazione del cuneo contributivo sulle buste paga dei dipendenti, sempre esclusa le tredicesima.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.