HOME

/

LAVORO

/

ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI

/

NASPI E DIS COLL SENZA RIDUZIONI PER I VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE

2 minuti, Redazione , 02/05/2022

NASPI e DIS COLL senza riduzioni per i volontari del servizio civile

Cumulabilità piena delle indennità di disoccupazione con il compenso per servizio civile: istruzioni per chiedere i conguagli e tempi di prescrizione. Messaggio INPS 1800-2022

Le indennità di disoccupazione NASpI e DIS-COLL sono cumulabili senza riduzioni con l’assegno per  servizio civile universale.  Può essere richiesto all'INPS il conguaglio di quanto non ricevuto. 

 Lo afferma l'Inps nel messaggio 1800 del 28 aprile 2022, correggendo  quando affermato nella circolare n. 142 del 2015 .

L'istituto ricorda che l’Agenzia delle Entrate - con la circolare n. 24/E del 10 giugno 2004 , sulla base della norma del DLGS 77 2002, aveva qualificato tali somme come  redditi da collaborazione coordinata e continuativa (art. 50, lett. c-bis), del D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917 (TUIR). Vista tale  qualificazione,  nella circolare 142 2015 si affermava  che il  cumulo  tra Naspi o Discoll e  compenso comportava l' abbattimento dell'indennità nella misura dell’80% del compenso previsto.

Il decreto 77 2002 è stato abrogato con l'adozione del  D.lgs n. 40 del 2017 , il quale modifica sostanzialmente la qualificazione di tali redditi.  

Statuisce infatti  che il rapporto di servizio civile universale non è assimilabile ad alcuna forma di rapporto di lavoro di natura subordinata o parasubordinata, quindi:

  •  non comporta la sospensione e la cancellazione dalle liste di collocamento o dalle liste di mobilità
  •  gli assegni attribuiti agli operatori in servizio civile universale, inquadrati nei redditi derivanti dalle assunzioni di obblighi di fare, non fare o permettere, sono esenti da imposizioni tributarie e non sono imponibili ai fini previdenziali.

Vista la diversa qualificazione dei compensi riconosciuti ai volontari del servizio civile universale e  la  possibilità di cumulare pienamente la prestazione di disoccupazione,  i beneficiari  delle prestazioni  non sono tenuti  effettuare all’INPS alcuna comunicazione  sul  compenso annuo.

Richieste di ricalcolo di NASPI e DISCOLL per operatori di servizio civile

Si può   far domanda  per il conguaglio di quanto non ricevuto  nelle indennità percepite in passato, alle  Strutture territorialmente competenti.

La riliquidazione della prestazione su istanza di parte si applica  retroattivamente  solo con ii limiti seguenti 

  •  rapporti già “esauriti”, per effetto di una sentenza passata in giudicato 
  • per la NASPI nel termine annuale di decadenza sostanziale dall’azione giudiziaria ai sensi dell’articolo 47, comma sesto, del D.P.R. 30 aprile 1970, n. 639 oppure entro il termine di  prescrizione quinquennale ai sensi dell’articolo 47-bis del D.P.R. n. 639/1970 v messaggio n. 4105 del 6 novembre 2018 o 
  • per la DIS coll ,  nel termine ordinario di dieci anni.

Ti possono interessare:

La busta paga guida operativa di MC Prudente Libro di carta Maggioli editore

La cessazione del rapporto di lavoro di C. Colosimo - Libro di carta Maggioli editore

Tag: ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI TERZO SETTORE E NON PROFIT TERZO SETTORE E NON PROFIT LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI · 02/12/2022 Cassa integrazione 2023: in legge di bilancio 250 milioni

Ecco gli interventi sugli ammortizzatori sociali previsti nella finanziaria 2023: per crisi aziendali, aree di crisi complessa, call center. I dati inps sul l'utilizzo 2021

Cassa integrazione 2023: in legge di bilancio 250 milioni

Ecco gli interventi sugli ammortizzatori sociali previsti nella finanziaria 2023: per crisi aziendali, aree di crisi complessa, call center. I dati inps sul l'utilizzo 2021

Bonus 200 euro: richieste di  riesame entro il 28 febbraio

Istruzioni INPS per le domande respinte del bonus 200 euro: Iscrizione alla gestione separata possibile anche in ritardo. Tabella di riepilogo dei requisiti.

Sgravi  CIGS  per solidarieta conclusa nel 2022:  elenco  e istruzioni

Elenco aziende ammesse allo sgravio contributivo per i contratti di solidarietà con periodi di CIGS conclusi entro il 31.3.2022 e compilazione Uniemens. Messaggio INPS 4135-2022

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.