HOME

/

FISCO

/

ACCERTAMENTO E CONTROLLI

/

CONTROLLI AUTOMATIZZATI: ECCO I 73 CODICI TRIBUTO PER PROVVEDERE AL PAGAMENTO DEL DOVUTO

Controlli automatizzati: ecco i 73 codici tributo per provvedere al pagamento del dovuto

Le tabelle di riepilogo con i codici tributo da usare per pagare quanto dovuto a seguito dei controlli automatizzati delle dichiarazioni

Ascolta la versione audio dell'articolo

Con Risoluzione n 5 del 19 gennaio 2022 vengono istituiti i codici tributo per il versamento tramite i modelli F24 e F24 EP delle somme dovute a seguito delle comunicazioni inviate ai sensi dell’articolo 36-bis del D.P.R. n. 600/1973.

In particolare, al fine di consentire il versamento, con le modalità di cui all’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, tramite i modelli F24 e F24 Enti pubblici (F24EP), delle somme dovute a seguito delle comunicazioni inviate seguenti ai controlli automatizzati, si istituiscono i codici tributo indicati nella tabella che segue:

SCARICA QUI LA TABELLA  riepilogativa dei 73 codici tributo e relative causali

Per agevolare i contribuenti, nella tabella, in corrispondenza dei codici tributo di nuova istituzione, è riportato il codice di riferimento utilizzato per il versamento spontaneo.

Si precisa che i suddetti codici sono utilizzabili nell’eventualità in cui il contribuente, destinatario della comunicazione inviata, intenda versare solo una quota dell’importo complessivamente ivi richiesto. 

In tal caso, deve essere predisposto un modello F24 nel quale i codici istituiti sono esposti nella sezione “Erario”, esclusivamente in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”, riportando anche, nei campi specificamente denominati, il codice atto e l’anno di riferimento (nel formato “AAAA”) reperibili all’interno della stessa comunicazione. 

Si precisa che i codici tributo 959F, 960F, 961F, 962F, 963F, 964F, 965F, 966F e 967F possono essere utilizzati anche nel modello F24 EP.

In tal caso gli stessi codici sono esposti in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”. 

Il campo “sezione” è valorizzato con “Erario” (valore F); il campo “codice atto” e il campo “riferimento B” sono valorizzati con il codice atto e l’anno di riferimento, nel formato “AAAA”, reperibili all’interno della stessa comunicazione

Allegato

Risoluzione n 5 istituzione codici tributo per debiti da controlli automatizzati

Tag: ACCERTAMENTO E CONTROLLI ACCERTAMENTO E CONTROLLI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ACCERTAMENTO E CONTROLLI · 11/05/2022 Avvisi bonari: passa da 30 a 60 giorni il termine per il pagamento del dovuto

Novità in arrivo sugli avvisi bonari: passa da 30 a 60 giorni il termine per pagare il dovuto dalle comunicazioni di irregolarità. Lo prevede un emendamento al DL 21/2022

Avvisi bonari: passa da 30 a 60 giorni il termine per il pagamento del dovuto

Novità in arrivo sugli avvisi bonari: passa da 30 a 60 giorni il termine per pagare il dovuto dalle comunicazioni di irregolarità. Lo prevede un emendamento al DL 21/2022

Adempimento collaborativo: cambio di regole e nuovo modello per aderire

Il Provvedimento ADE del 4 maggio cambia il modello per l'adempimento collaborativo

Rateizzazioni cartelle pre-Covid decadute: entro il 30 aprile nuova istanza

Entro il 30 aprile 2022 possibile presentare una nuova richiesta di rateazione dei carichi contenuti nei piani di dilazione decaduti prima dell’8 marzo 2020 per mettersi in regola

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.