Tools

Suite Calcoli Finanziari - 9 tool in uno

39,90€ + IVA

IN SCONTO 49,90

E Book

Il nuovo Patent Box (eBook)

14,90€ + IVA

IN SCONTO 16,83

E Book

La Fattura elettronica (eBook 2022)

14,90€ + IVA

IN SCONTO 15,90
HOME

/

PMI

/

ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI

/

TURISMO E RIGENERAZIONE URBANA: FONDI DALL'EUROPA PER L'ITALIA

Turismo e rigenerazione urbana: fondi dall'Europa per l'Italia

Nuovi fondi per turismo e rigenerazione urbana in arrivo dalla BEI Banca europea per gli investimenti e in attuazione del PNRR. Vediamo i dettagli

Con Comunicato Stampa N° 238 del 23/12/2021 il MEF Ministero delle Finanze informa dell'Accordo di Finanziamento BEI-MEF per sostenere Turismo e Rigenerazione Urbana in Italia con 772 milioni di euro nell’ambito delle risorse del PNRR

In particolare si prevede quanto segue: 

  • 500 milioni di euro per rilanciare il settore turistico in Italia dopo i danni subiti dalla pandemia e garantire la transizione verde e la trasformazione digitale.
  • 272 milioni di euro volti a supportare promotori privati e PPP che parteciperanno ai progetti per il risanamento urbano e uno sviluppo economico più inclusivo all’interno dei Piani Integrati Urbani.

La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) ha sottoscritto un accordo di finanziamento con il Ministero dell’Economia e delle Finanze per la creazione di un Fondo di Fondi con un ammontare iniziale di 772 milioni di euro provenienti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) ed afferenti ad interventi di competenza del Ministero del Turismo e del Ministero dell’Interno. 

La BEI veicolerà queste risorse alle imprese tramite Intermediari Finanziari da selezionare con manifestazione di pubblico interesse.

Il Fondo dei Fondi interverrà a favore di:

  • imprese che proporranno programmi di investimento sostenibili, in linea con gli obiettivi e le priorità strategiche dei settori tematici del Turismo e della Rigenerazione Urbana, per ottimizzare i risultati da perseguire grazie anche al collegato effetto leva che lo strumento in discorso è in grado di generare. 

Si prevede che il supporto della Banca dell’Unione Europea sarà dedicato ad investimenti che promuovano la transizione verde e la trasformazione digitale nei settori interessati. 

Il supporto ai progetti partirà nel secondo trimestre del 2022.

Fondo per il rilancio del turismo in Italia

L'accordo prevede di utilizzare le risorse come segue:

  • 500 milioni di euro per il Turismo a supporto delle priorità strategiche condivise con il Ministero del Turismo. Potranno essere finanziati progetti volti al miglioramento delle strutture turistico-ricettive e dei servizi turistici, riqualificando e migliorando gli standard di offerta, con il duplice obiettivo di innalzare la capacità competitiva delle imprese e di promuovere un’offerta turistica basata su sostenibilità ambientale, innovazione e digitalizzazione dei servizi. Inoltre, gli investimenti previsti comprenderanno interventi volti a potenziare la digitalizzazione delle imprese che operano nel settore;
  • 272 milioni di euro per la Rigenerazione Urbana a supporto delle priorità strategiche condivise con il Ministero dell’Interno. I finanziamenti necessari ai promotori privati, anche attraverso strutture in PPP, per sviluppare investimenti tesi al miglioramento delle aree urbane degradate, per la rigenerazione e rivitalizzazione economica, con particolare attenzione alla creazione di nuovi servizi alla persona e alla riqualificazione dell’accessibilità e delle infrastrutture, permettendo la trasformazione di territori vulnerabili in città intelligenti e sostenibili.

Ricordiamo che la Banca europea per gli investimenti (BEI) è l'istituzione finanziaria di lungo termine dell'Unione europea ed è di proprietà dei suoi Stati membri. 

Eroga finanziamenti a lungo termine per investimenti validi al fine di contribuire agli obiettivi strategici dell'UE. 

La Banca finanzia progetti in quattro settori prioritari: infrastrutture, innovazione, clima e ambiente, piccole e medie imprese (PMI). 

Tra il 2019 e il 2020 il Gruppo BEI ha erogato finanziamenti a favore di progetti in Italia pari a 23 miliardi di euro.

Ti segnaliamo il pacchetto Istruttoria finanziamenti bancari (2 excel + word) contenente 2 file excel e 1 word utili per la fase preparatoria della documentazione necessaria per la richiesta di finanziamento alle Banche.

Ti potrebbero interessare i tool :

Tag: ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ACCESSO AL CREDITO PER LE PMI · 14/01/2022 Fondo Garanzia e Merito Creditizio un foglio di calcolo dopo la Legge di Bilancio 2022

Le principali modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2022 in merito al Fondo di Garanzia per le PMI, in particolare, quella relativa alla valutazione del merito creditizio

Fondo Garanzia e Merito Creditizio un foglio di calcolo dopo la Legge di Bilancio 2022

Le principali modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2022 in merito al Fondo di Garanzia per le PMI, in particolare, quella relativa alla valutazione del merito creditizio

Turismo e rigenerazione urbana: fondi dall'Europa per l'Italia

Nuovi fondi per turismo e rigenerazione urbana in arrivo dalla BEI Banca europea per gli investimenti e in attuazione del PNRR. Vediamo i dettagli

Credito d'imposta ACE 2021: ecco il codice tributo per l'uso in compensazione con F24

Super ACE 2021: le regole per la Comunicazione della fruizione del credito d'imposta. Ecco come fare e come utilizzare il credito in compensazione, a rimborso o cedendolo

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.