HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

/

PROROGA SUPERBONUS E BONUS FACCIATE: LE RICHIESTE DEL PARLAMENTO

Proroga superbonus e bonus facciate: le richieste del Parlamento

Ieri il Parlamento ha approvato la NaDEF con varie raccomandazioni al Governo. Prima fra tutte la richiesta di proroga dei bonus edilizi. Per il ministro però il superbonus costa.

Il Parlamento approva con una risoluzione la NaDEF e chiede al Governo di prorogare i bonus edilizi, il ministro Franco risponde che sono molto costosi.

"Stiamo valutando in legge di bilancio come possano essere prorogati" ha aggiunto Franco.

Ieri il Parlamento ha approvato con una risoluzione contente dieci punti di raccomandazioni all'esecutivo, la Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza (NADEF).

Potrebbe interessarti Pacchetto Superbonus - presentazione

La Nadef, ai sensi dell’articolo 10- bis, della legge di contabilità 31 dicembre 2009, n. 196, rivede le previsioni economiche e di finanza pubblica per l’anno in corso e per il restante periodo di riferimento in relazione alla maggiore stabilità e affidabilità delle informazioni disponibili sull’andamento del quadro macroeconomico e di finanza pubblica rispetto a quelle utilizzate per il Documento di economia e finanza (DEF), aggiornando altresì gli obiettivi programmatici individuati dal DEF, al fine di recepire anche le indicazioni contenute nelle raccomandazioni formulate dalla Commissione europea.

La nota contiene varie sollecitazioni al Governo, fra le altre, quella che impegna l’esecutivo «a prevedere la proroga dei vari bonus edilizi», con al primo posto il superbonus del 110%, prolungando anche:

  • sconto in fattura
  • cessione del credito. 

E, anche se non sono esplicitamente citati risulta chiaro ed evidente il riferimento al bonus facciate del 90%, al bonus ristrutturazioni del 50%, al bonus energetico del 65% e anche al bonus mobili.

In particolare al punto 6 della risoluzione approvata dal Parlamento viene specificato "con riferimento agli interventi di efficientamento energetico e di adeguamento antisismico degli edifici privati, a prevedere, compatibilmente con la normativa europea di riferimento e le esigenze di finanza pubblica, la proroga dei vari bonus edilizi e, segnatamente, della misura del superbonus 110 per cento, ivi inclusi il rinnovo del c.d. “sconto in fattura” e “cedibilità del credito”, valutando di includere altre tipologie di edifici, al fine di garantire un patrimonio immobiliare energeticamente efficiente a prescindere dalle situazioni preesistenti e in termini assoluti, mediante la semplificazione dell'accesso e degli strumenti operativi e finanziari alla misura".

Potrebbe interessarti Superbonus Calcolo del beneficio + Checklist Conformità

Tag: LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 18/10/2021 Cassa COVID: altre 13 settimane da richiedere entro il 30.11

Il nuovo decreto fiscale prevede ulteriori 9 / 13 settimane di ammortizzatori emergenziali per alcuni settori , da fruire entro il 31 dicembre 2021. Domande entro il 30 novembre

Cassa COVID:  altre 13 settimane da richiedere entro il 30.11

Il nuovo decreto fiscale prevede ulteriori 9 / 13 settimane di ammortizzatori emergenziali per alcuni settori , da fruire entro il 31 dicembre 2021. Domande entro il 30 novembre

Rottamazione e notifica cartelle: tutte le novità nel Decreto Fiscale 2021 2022

Rottamazione e saldo e stralcio in regola se si versa entro il 30 novembre 2021. Differimento di 150 giorni dalla notifica per il pagamento delle cartelle. Guida alle novità

Green pass: quali regole valgono per gli studi professionali?

Confprofessioni riepiloga le regole sul green pass per l'accesso agli studi professionali. Può essere nominato un incaricato dei controlli.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.