HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

CODICE CRISI 2021: LE NOVITÀ PER I LAVORATORI

2 minuti, Redazione , 27/08/2021

Codice crisi 2021: le novità per i lavoratori

Gli aspetti relativi alla tutela dei rapporti lavorativi e ai consulenti del lavoro nel nuovo decreto 118 2021 in materia di crisi d'impresa

Il nuovo codice della crisi di impresa DL 118 2021 appena pubblicato in Gazzetta interviene  a modificare gli strumenti di intervento in caso di difficoltà o insolvenza delle imprese   e ha  ovviamente ripercussioni anche nella gestione dei rapporti  con il personale dipendente. 

Va  segnalato innanzitutto che la nuova procedura di composizione della  crisi negoziata potrà essere gestita in caso di squilibri patrimoniali o finanziari delle imprese commerciali e agricole   con l'assistenza di un esperto indipendente  inserito n uno specifico elenco presso la camera di commercio  che puo essere anche un consulente del lavoro .

Leggi in merito  "Crisi di impresa nuovo elenco esperti chi sono e quanto guadagnano". 

Vediamo di seguito sinteticamente le principali novita  che riguardano la gestione dei lavoratori nella  compolsizione negoziata della crisi di impresa.

Tutela lavoratori nel nuovo decreto sulla crisi di impresa

  1. Nelle aziende con piu di 15 dipendenti  nel caso in cui le decisioni per la soluzione della cirisi coinvolgano molti rappordi di lavoro  sia dal punto di vista organizzativo o di modalità di svolgimento delle prestazioni  che ovviamente in cado di previsti tagli del personale  , il datore di lavoro è tenuto a informare Rsu o Rsa con comunicazione scritta  con raccomandata o via PEC  prima che le misure vengano realizzate e incidano sui rapporti di lavoro . La norma non indica un  termine perentorio .Le rappresentanze sindacali, entro tre giorni dalla ricezione della comunicazione possono chiedere un confronto con il datore di lavoro  alla presenza dell’esperto nominato,e tale consultazione deve iniziare entro 5 giorni   e si intende esaurita entro 10 giorni . I termini possono essere modificati con un accordo tra le parti 
  2. l'imprenditore, durante la composizione della crisi,  po chiedere l’autorizzazione al  trasferimento dell’azienda o di un ramo di essa, senza che l'acquirente risponda dei debiti inerenti l'esercizio dell'azienda anteriori al trasferimento  ma restano fermi in tutto cio gli obblighi verso i lavoratori , previsti dall'articolo 2112 del Codice civile.  Sia cedente che cessionari infatti restano obbligati per tutti i crediti che il lavoratore aveva al tempo del trasferimento. Solo con una procedura di conciliazione individuale il  lavoratore può concordare di liberare il datore  di lavoro da eventuali debiti retributivi e contributivi legati al rapporto di lavoro.
  3. il nuovo provvedimento, sempre in tema di diritti dei lavoratori modifica la  legge fallimentare e prevede in particolare che  nel caso in cui il debitore presenti:
  • una domanda di omologazione di un accordo di ristrutturazione dei debiti  
  • una proposta di accordo di ristrutturazione 

il Tribunale puo autorizzare il pagamento, ai lavoratori che continuano la loro attività, delle retribuzioni relative ai mesi precedenti il deposito della domanda

Leggi per ulteriori dettagli "Crisi d'impresa dal 15 .11.al via la composizione negoziata"

 Vale la pena ricordare che  questa nuova procedura di  composizione negoziata sarà attivata su base solo volontaria e tramite la piattaforma telematica nazionale CCII, in forma assolutamente riservata . La piattaforma sarà attiva a partire dal 15 novembre 2021.

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2021 CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITO DI CITTADINANZA · 24/09/2021 Reddito di cittadinanza: al via le domande del bonus extra per nuove attività

Inps ha pubblicato le istruzioni per la richiesta delle 6 mensilità aggiuntive di Reddito di Cittadinanza per chi apre un attività. In arrivo un ulteriore circolare

Reddito di cittadinanza: al via le domande del bonus extra per nuove attività

Inps ha pubblicato le istruzioni per la richiesta delle 6 mensilità aggiuntive di Reddito di Cittadinanza per chi apre un attività. In arrivo un ulteriore circolare

Pensioni: ecco  l'elenco dei nuovi lavori usuranti e gravosi:

La proposta di nuove mansioni usuranti e gravose che potrebbe entrare nella riforma previdenziale prevista per il prossimo anno, in sostituzione di Quota 100

Concorso Guardia di finanza 2021:1409 posti disponibili

Bando, requisiti, posti disponibili, come fare domanda per il concorso Guardia di finanza 2021 per 1409 allievi con diploma superiore - Scadenza 9 ottobre 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.