HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

/

LEGGE SOSTEGNI BIS: DECONTRIBUZIONE ANCHE PER CULTURA E SPETTACOLO

1 minuto, Redazione , 23/07/2021

Legge Sostegni bis: decontribuzione anche per cultura e spettacolo

L'esonero contributivo totale per turismo, terme e commercio con la conversione in legge del DL 73 2021 si amplia a nuovi settori.

L’esonero contributivo totale per le aziende più colpite dall'emergenza Covid previsto dal DL 73/2021, viene ampliato dalla legge di conversione  a nuovi settori di attività. La decontribuzione riguarda le aziende che hanno utilizzato trattamenti di integrazione salariale nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021 nei settori:  

  • del turismo e 
  • degli stabilimenti termali e
  • del commercio,

  cui si aggiungono ora i settori creativo, culturale e dello spettacolo.

L’agevolazione comporta per l’azienda il blocco dei licenziamenti fino a fine 2021.

La misura ha le seguenti caratteristiche:

  • è fruibile dal 26 maggio ed entro il 31 dicembre 2021
  • nel limite del doppio delle ore di integrazione salariale già fruite nei mesi di gennaio, febbraio e marzo 2021
  • restano esclusi i premi e contributi dovuti all'INAIL.
  • resta ferma l'aliquota di computo ai fini delle prestazioni pensionistiche
  • è cumulabile con altri esoneri previsti dalla normativa vigente.

Come detto ai beneficiari si applica fino al 31 dicembre 2021   il divieto di 

  • licenziamento individuale per giustificato motivo oggettivo, 
  •  licenziamento collettivo 
  • il blocco delle procedure in corso alla data del 18 marzo 2020, già contemplate dall'art 8 commi 9-11 dell DL 18 2020 convertito in legge. 

La violazione del divieto di licenziamento comporta la revoca dell'esonero contributivo concesso    con efficacia retroattiva e l'impossibilità di presentare domanda di integrazione salariale 

Ancora, la norma prevede che l'esonero sia cumulabile con altri esoneri o riduzioni delle aliquote di finanziamento previsti dalla normativa vigente, nei limiti della contribuzione previdenziale dovuta.

Sono stanziati per questa misura 770 milioni di euro per il  solo 2021.

L'Inps  è incaricato della gestione e del monitoraggio delle domande  e  sospendera le autorizzazioni  nel caso  in cui, anche in via prospettica si  superi  l'importo stanziato. 

Dall' Istituto si attendono ancora , già dalla data del decreto legge , le istruzioni operative per la definizione piu dettagliata delle aziende interessate e per le modalità della domanda.

Da segnalare infine che il beneficio  rientra nei limiti e condizioni del «Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'economia nell'attuale emergenza del COVID-19»  quindi l'efficacia è subordinata all'autorizzazione della  Commissione europea che sarà comunicata dall'istituto previdenziale .

Tag: LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI EMERGENZA CORONAVIRUS EMERGENZA CORONAVIRUS LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 17/09/2021 Fondo tessile e moda: pronti i formulari per le domande. Invio dal 22 settembre

Ecco le modalità di fruizione del contributo a fondo perduto per il settore tessile e moda, previsto dal Decreto Rilancio. Nuovi Codici ATECO inseriti. Dal 22 settembre le domande.

Fondo tessile e moda: pronti i formulari per le domande. Invio dal 22 settembre

Ecco le modalità di fruizione del contributo a fondo perduto per il settore tessile e moda, previsto dal Decreto Rilancio. Nuovi Codici ATECO inseriti. Dal 22 settembre le domande.

Green pass: inserita la categoria dei vaccinati guariti dal covid

Guida completa alla certificazione verde covid 19 o Green pass. Gli obblighi per bar, ristoranti, musei, piscine, scuola, trasporti ecc. Novità per la durata del certificato

Il decreto Green Pass diventa legge: dove serve la certificazione verde

Dove serve la certificazione verde COVID-19: il ddl di conversione del Decreto Green Pass n. 105/2021: ecco il testo approvato in via definitiva dal Senato

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.