IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 07/06/2021

Contratti a termine in deroga e cassa COVID: nuovi chiarimenti

Tempo di lettura: 2 minuti
rinnovo proroga contratti a termine

Contratti a termine: il rinnovo in deroga alla normativa vigente con ammortizzatori COVID è possibile senza riferimento alla data di assunzione

Ascolta la versione audio dell'articolo
Commenta Stampa


L'Ispettorato del lavoro aveva pubblicato nella nota 762 dell'11 maggio 2021 alcuni chiarimenti  sulla  possibilità di procedere al rinnovo o alla proroga di contratti a termine relativi a lavoratori in forza presso aziende che fruiscono contemporaneamente  della cassa integrazione con causale COVID 19 prevista dalla normativa emergenziale. In accordo con l’Ufficio legislativo del Ministero del lavoro e delle politiche sociali,  l'ispettorato affermava che  proroghe e rinnovi sono possibili non solo durante il periodo di vigenza del decreto cura Italia n. 18 2020,   ma anche nei periodi  indicati dalla successiva normativa emergenziale sullo stesso tema.

Il Cura italia  disponeva infatti  " ai datori di lavoro che accedono agli ammortizzatori sociali di cui agli articoli da 19 a 22 del presente decreto, nei termini ivi indicati, è consentita la possibilità, in deroga alle previsioni di cui agli articoli 20, comma 1, lettera c), 21, comma 2, e 32, comma 1, lettera c), del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81, di procedere, nel medesimo periodo, al rinnovo o alla proroga dei contratti a tempo determinato, anche a scopo di somministrazione”. 

L'ispettorato specifica che tale è da interpretare in senso "dinamico" cioè   tale articolo "è da considerarsi attualmente in vigore quale norma interpretativa delle disposizioni che disciplinano l’erogazione degli ammortizzatori sociali in fase emergenziale richiamate dalle successive norme che ne hanno nel tempo prorogato la fruizione (cfr. artt. da 68 a 70 del D.L. n. 34/2020 conv. da L. n. 77/2020; artt. 1 e 2 del D.L. n. 104/2020 conv. da L. n. 126/2020; art. 12 del D.L. n. 137/2020 conv. da L. 176/2020; art. 1, comma 300, L. n. 178/2020; art. 8 D.L. n. 41/2021).

Questa interpretazione "dinamica"  comporta  dunque la possibilita di rinnovare o prorogare contratti a termine anche per i lavoratori che accedono ai trattamenti di integrazione salariale, sempre che essi  siano in forza all'azienda  alla data del 23 marzo 2021 (data di entrata in vigore del citato D.L.).

Con una nuova nota  n.  855/2021 del 28 maggio,  in risposta ad un quesito  riguardante lavoratori già assunti a termine in deroga prima del 23 marzo,  l'Ispettorato precisa che :

  • il riferimento  alla data  23 marzo è da intendersi come platea rispetto alla quale è possibile l'accesso ai trattamenti di integrazione salariale disciplinati dall'articolo 8 del Dl 41/2021 non per la deroga.
  •  Invece,  per quanto riguarda possibilità di applicare il regime derogatorio contenuto nell'articolo 19-bis del Dl 18/2020 e dunque di procedere al rinnovo o alla proroga dei contratti a tempo determinato, tale possibilità sussiste con riferimento ai datori di lavoro che accedono ai trattamenti di integrazione salariale in relazione al medesimo periodo di fruizione.

Secondo l'Ispettorato, dunque, resta ferma la possibilità di rinnovare o prorogare i rapporti di lavoro anche  nei casi in cui i lavoratori interessati non fossero in forza alla data del 23 marzo 2021, sempre che sia in corso la fruizione degli ammortizzatori sociali con causale COVID.

Fonte: Ispettorato nazionale del lavoro



Fonte immagine: Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

La Circolare Del Giorno

ACE innovativa 2021
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Bonus vacanze nel mod. Redditi e 730
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Tassazione redditi esteri lavoro dipendente
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Scopri le Circolari del Giorno!

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE